mercoledì 23 aprile 2008

Calvin Klein Tempting Glance Intense Eyeshadow



Ragazze, la vera forza di questo blog siete voi! Ringrazio Lisa che, dai commenti del post su BeneFit Bathina Body So Fine ci consiglia fra gli altri il marchio Calvin Klein Beauty. Anch'io mi sono trovata bene, perciò ho pensato valesse la pena di scriverci un post: vi incoraggio a farci sapere la vostra opinione :-)

Al liceo ero fiera proprietaria di un jeans nero Calvin Klein: credo nessun altro pantalone mai abbia avuto lo stesso effetto 'sedere alto/pancia piatta' su di me, e penso a lui spesso con un sospiro. Mi piaceva molto il marchio Ck e credo di non sbagliare quando dico che non esiste un suo profumo che a me risulti sgradito.
Tuttavia, quando Clavin Klein si è lanciato nel mondo della bellezza, non mi ci sono accostata, a causa della distribuzione molto selettiva e dei prezzi che erano un po' altini, se non ricordo male. Come me, evidentemente hanno fatto in molte, perchè tempo poche stagioni il make up Calvin Klein è scomparso.
E' stato con enorme sorpresa che ho accolto il suo ritorno - e che ritorno, tra l'altro! Immagine completamente rinnovata, molto più aggressiva, prezzi ribassati e soprattutto un packaging da far innamorare. Il primo acquisto che ho fatto è stato un bellissimo gloss fruttato, di cui vi parlerò: per me è stato letteralmente amore a prima vista.
Il secondo, un ombretto mono color 113 Pink Slip, e di quello voglio invece scrivere adesso.

In sincerità, non avevo letto pareri sempre concordi sugli ombretti mono di Calvin Klein.
Anzi non vorrei sbagliare nel ricordo, ma Dikaiosine, un'amica in merito alla cui competenza in fatto di cosmetici alzo le mani, ci si è trovata proprio male.
A riprova del fatto che ci sono tanti pareri quante teste ci sono a ragionare, c'è la mia esperienza serenamente positiva: spendendo circa 10 euro in una delle mie profumerie di riferimento, mi sono procurata questo ombretto dalla tonalità un po' candy, ma non di meno portabile.
Tempting Glance può essere steso come molti ombretti dello stesso genere sia con l'applicatore asciutto, per un effetto più naturale, sia leggermente bagnato per avere un impatto più drammatico. Io lo preferisco au naturel, ma non escludo di fare l'esperimento contrario, una di queste sere in cui dovessi sentirmi più 'punk'. I colori disponibili sono molto belli e mi viene voglia di prendere in considerazione il beige chiaro, che è davvero interessante, o il grigio, o il verde militare.
In più, su suggerimento di Lisa, c'è una cipria (correggo! un fard) con lievi bagliori dorati che è tutta un programma...
Ma a questo punto, aspetto di avere il vostro placet! :-)

5 commenti:

  1. Ciao Profumissima,
    come ti ho già menzionato gli ombretti di CK mi piacciono molto anche per la loro tenuta. Segnalo a te e alle tue numerose fans anche la matita per occhi marrone la rich brown da non confondere con quella marrone tradizionale e un po' scontata. La sua texture è molto morbida e quindi puoi usarla come desideri.

    RispondiElimina
  2. Cara Lisa, per ora su questo blog siamo... 'poche ma ottime'! Sai che proprio di recente ho fatto un bell'acquisto di matite occhi? non mi ci ero mai dedicata più di tanto, fissata come sono con l'eye liner, ma devo dire che unna bella matita sfumata fa miracoli per lo sguardo!

    RispondiElimina
  3. Ciao Profumissima :)
    Anzitutto mi complimento davvero per la meraviglia di blog che hai creato, lo seguo sepre!
    Ho un piccolo dubbio....
    Ho acquistato la palette Ck da 4colori, ma non c'è scritto che si può usare anche da bagnato nel libretto..è da asciutto non scrivono per niente, vorrei provare a cambiarlo speriamo che il profumiere me la mandi buona l'ho appena sfiorato...
    Baciii!!
    (Sono quella che ti ha chiesto il sito per lo shopping ricordi?)
    Bacissimi!!!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie dei complimenti Princess!!! Mi dispiace che la palette da quattro colori non ti sia piaciuta, io non l'ho mai provata ma ovviamente dovrebbe avere la stessa qualità dell'ombretto mono. Prova a stenderlo su di una base lissante, o su un semplice correttore: potrebbe andare meglio. Se poi vuoi provare con l'applicatore bagnato non credo dovresti avere problemi: la maggior parte degli ombretti è adatto a questo 'trattamento'. E se proprio non sopporti la sua vista perchè lo ritieni un investimento sbagliato, incrocio le dita per te e spero che il profumiere se lo riprenda ;-)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails