mercoledì 23 aprile 2008

Maybelline Stretch & Define Mascara


Arieccoce coi mascara!

Questa volta non mi lamenterò, care ragazze: la vita è dura e le mie ciglia sono bionde, corte e rade, ma la ricerca del mascara perfetto prosegue!

Anche questa volta con la Maybelline ci sono andata abbastanza vicino, e neanche ci speravo.

Ho comprato Stretch and Define approfitando di una mini-offerta che lo proponeva a meno di dieci euro (di solito ne costa tre o quattro in più): avendo inoltre da poco constatato che il mascara in questione aveva vinto il bollino rosso di Prodotto dell'anno 2007, ho voluto toccare con mano.

Devo essere onesta?

Non ci avrei scommesso una lira, ma Stretch and define è davvero un ottimo mascara.

Così come mi si è presentato alla prima applicazione, non avrei mai creduto che potesse davvero allungare ed infoltire: se avrete modo di adoperarlo, vedrete che lo scovolino fuoriesce dalla confezione senza l'ombra di un grumo, perfettamente pulito. Quasi quasi stavo per mettermi a dileggiarlo, quando ho constatato che invece è un Signor Mascara! Non vi procurerà un effetto ciglia finte, ma un bel paio di ciglia ben definite (come dice giustamente il nome) ed allungate ad arte. Il merito è dello scovolino che è leggermente più stretto al centro per raggiungere meglio anche gli angoli degli occhi, ma sopratutto dell'astuccio stesso che presenta una strozzatura verso la parte esterna in modo che l'applicatore passando attraverso di essa si 'ripulisca' degli eccessi, che se presenti, come negli altri mascara, si tradurrebbero in grumi, grumi, grumi.

Io sono senza parole.

Almeno fino al prossimo post sui mascara!

24 commenti:

  1. Non odiarmi! Le poche volte che ho usato il mascara è stato quando portavo le lenti a contatto, perché con gli occhiali le mie ciglia troppo lunghe "strisciavano" le lenti.
    Giuro di non essermi mai accorta di avere qualcosa di speciale finché non sono finita in una sala trucco di Italia Uno: la ragazza che mi truccava ha chiamato le colleghe per mostrarmi a mo' di bestia rara in quanto ho ciglia e sopracciglia lunghissime e nere, pur essendo castana di capelli...

    RispondiElimina
  2. Vorrà dire che quando strizzerai l'occhio a Mauro gli farai vento con le tue ciglia! Sarà trascinato dal loro turbine! Però ora mi devi raccontare come sei finita in una sala trucco di Italia Uno, chè un po' di gossip fa sempre bene.

    RispondiElimina
  3. Allora è buono? io ho scoperto il mascara di L'Oreal Volume qualcosa, non ricordo il nome, è fatto tipo a forma di foglia e in 2 fasi! per ora l'ho eletto numero uno, infatti quando porto gli occhiali e non le lenti le ciglia toccano!!! fastidiodo ma allo stesso tempo emozionante perchè vuol dire che sono più lunghe davvero:-)) anche io ho provato mille mascara ma questo per ora è il migliore secondo me!! l'avete mai provato??
    Vale

    RispondiElimina
  4. Uh... si tratta di tanto tempo fa!
    Con il mio gruppo di allora, dovevamo "fare colore" durante la puntata n. 0 (poi mai andata in onda) del programma Roba da Matti, presentato da Jerry Scotti e Lello Arena.
    Vestivamo i nostri costumi da fan di fantascienza e io indossavo l'abito della Principessa Leia su Endor, tra gli Ewoks.
    Adesso capisci perché ho subito notato il tuo nick su Ciao...

    RispondiElimina
  5. Per Vale: ma lo sai che io ho dovuto buttare quel mascara L'Oréal? Non ti so descrivere il pastrocchio che riuscivo a combinare col pettinino applicatore! Comunque mi rendo conto che è una deficienza mia, perchè ho letto divresi pareri entusiasti al riguardo. Dovrebbero proprio inventare un mascara a prova di Profumissima.

    RispondiElimina
  6. Kally, ma questa è una chicca!!! Hai le foto dell'evento?

    RispondiElimina
  7. Credo di avere una foto di me truccata (sembro Cristina D'Avena!!!) e qualche immagine mia e degli altri nei camerini. Però si tratta di secoli fa e non esistevano ancora le digitali!
    In realtà comparsate televisive ne abbiamo fatte diverse: UnoMattina, SegnaliDiFumo e qualcosa su reti minori. Alcuni del mio vecchio gruppo ancora partecipano, quando c'è bisogno di pubblicizzare Star Trek o Star Wars, ma io ho smesso anche di cucire costumi: sai com'è, quando cominci ad averne quasi 300 in casa o esci tu o escono loro!

    RispondiElimina
  8. Devo dire che bisogna farsi un po' la mano però quando impari l'effetto è ottimo davvero! ma che altri mascara buoni conoscete?
    Vale

    RispondiElimina
  9. Qui a Salerno al massimo posso fare una comparsata a un Posto al Sole nella vicina Napoli, e io non lo guardo nemmeno!

    RispondiElimina
  10. Cara Vale, per me Magnascopic di Estée Lauder è una vera magia! ...e anche masterpiece di Max factor è quello che è!

    RispondiElimina
  11. Ma dai! Sei di Salerno? E' la città in cui sono nata e in cui abitano quasi tutti i miei parenti!!!
    Io veramente vivo a Milano da sempre, ma le varie reti televisive ci hanno sempre pagato aerei e/o treni per averci. Probabilmente i pazzi in costume alzano l'audience!!!

    RispondiElimina
  12. Ma questa è la più grossa Carrambata della mia vita!!!! Sei di origini salernitane anche tu!!!!!! Ogni tanto torni??? io ho vissuto a Roma per gli ultimi tre anni ma a dicembre ho fatto un colpo di testa assurdo e me ne sono tornata qui, lunga storia...

    RispondiElimina
  13. Sono anni ormai che non vado a trovare i parenti (credo più di 10, anzi, forse 12).
    E visto che ho 14 zii, 16 cugini (più tutti quelli acquisiti via matrimonio) e un numero imprecisato e sempre in crescita di pronipoti, magari io e te abbiamo anche dei conoscenti in comune!!!
    Nella mia famiglia ci sono anche dei vip (beh, quasi) e dei commercianti, quindi le probabilità aumentano, no?
    Ti lascio il mio indirizzo email in box privato su Ciao, così ci possiamo presentare meglio!
    Lunga storia? Storia interessante? Se ti va di parlarne io so essere una buona ascoltatrice...

    RispondiElimina
  14. ciao Profumissima,
    leggendo i vari commenti non sono riuscita a non scrivere, quindi ti ricconto e vi racconto le mie esperienze. Prima di tutto vorrei condividere un trucco che mi ha rivelato un truccatore di Diego Dalla Palma, ed è quello di incurvare un po' lo scovolino per poter raggiungere anche le ciglia più corte. Io l'ho fatto aiutandomi con la carta igienica, altrimenti avrei combinato un disastro e devo dire che funziona!
    Inoltre bisogna alzare un po' la palpebra con un dito affiche' le ciglia si aprino a ventaglio. detto ciò io non uso un mascara costoso e si chiama voluminous di l'oreal. E' anche vero che aprendolo viene su un sacco di prodotto, ma con un po' di pazienza lo "riscarico" sul bordo. Il risultato non è male. Comunque ho notato l'ultima novità mascara della Guerlain che ha addirittura 2 scovolini...che tentazione...

    RispondiElimina
  15. Eh si Lisa, Guerlain uno di quei marchi mito dei quali acquisterei anche i dopobarba, pur non avendone personalmente bisogno! Ho una fissa per la cipria Les Meteorites... Adesso poi che l'hanno prodotta pure in versione speciale griffata Emilio Pucci...

    RispondiElimina
  16. ti segnalo l'ultimo acquisto di questa mattina: il mascara di guerlain maxi lash. Costo non indifferente: 21 euro. In una frase sola: le mie ciglia hanno preso il volo dopo anni di voli rasenti terra. A pensare che non avevo una gran fiducia, non per la marca, ma a causa della commessa decisamente fuori di testa. Non so a te, ma per me la commessa è tutto; quella che ci sa fare e ti consiglia è troppo accattivante! Il 16 maggio ho una prova trutto con la truccatrice di CK. Conosco già come lavora e non vedo l'ora. L'ultima volta i miei occhi da piccini che sono, a lavoro ultimato li avevo a mo' di gattona. Na goduria.Il problema è che con tutti i pennelli e con tutti i trucchi che sono riuscita a scucirle,della gattona manco l'ombra!!!.

    RispondiElimina
  17. Ma sai che io invece le commesse le evito per lo più? Vado sempre diretta con qualcosa in mente e di solito non mi faccio seguire perchè ho alle spalle anni di acquisti che non mi hanno convinta... 21 euro per Guerlain è accettabile, anche Estée Lauder Magnascopic costa tanto: il mascara è uno di quei cosmetici per cui spendo volentieri le cifre più varie...

    RispondiElimina
  18. Facci sapere della truccatrice CK!!! Quanto la stanno lanciando bene questa linea, proprio l'altro ieri ho comprato un rossetto che è tutto un programma: colore 'Cosmopolitan'...

    RispondiElimina
  19. hai visto la nuova versione trucco estiva di CK? secondo me ha dei bei colori. l'ultimo mio acquisto però si è rivelato un insuccesso.Infatti ho comprato un eye liner in crema con apposito sfumino. A dire il vero io preferisco le matite in quanto sono piu' modulabili. nell'applicazione dello stesso credevo di stare dentro una comica, infatti piu' lo mettevo e piu' lo toglievo.... un disastro. Comunque di recente ho imparato una tattica, che forse tanto tattica non è; infatti se intendo entrare in profumeria vado appena truccata e mi provo il prodotto praticamente li. All'inizio mi vergognavo un po', poi visto e considerato la cifra considerevole che ci lascio voglio andare sul sicuro e non dare niente per scontato. Per es. avevo letto che alle donne con occhi marroni uno dei colori ideali è il burgundi che è un marrone tendente al rosso; io lo avrei comprato, fatto sta che povandolo mi sono subito resa conto che su di me l'effetto era da pugno su un occhio alla Rocky Balboa. provare per credere.

    RispondiElimina
  20. Cara Lisa, sul colore burgundy confermo assolutamente, Rocky Balboa anch'io, troppo 'rosso ematoma' per me... Riguardo l'eye liner CK, è mica quello in gel? ero lì lì per comprarlo, ma quando la commessa della profumeria mi ha detto, su mia richiesta, che l'applicatore non era compreso, ho preferito lasciar perdere. Mi attira molto, ma a questo punto o lo provo Clinique oppure cerco in qualche modo di procurarmene uno di Bobby Brown che a quanto leggo è strepitoso!

    RispondiElimina
  21. si, è proprio quello in gel e la commessa probabilmente non sa che lo sfumino è nella confezione.
    Ti consiglio tuttavia di provarlo se vuoi comprarlo.
    Ma chi è sto Bobby Brown?
    Ciao alla prossima.

    RispondiElimina
  22. ciao Profumissima,
    ho trovato Bobbi Brown e devo dire che mi affascina parecchio. Se volessi acquistare un prodotto come devo fare? posso farlo solo sul sito o tu hai delle scorciatoie? Sai ho qualche difficoltà con l'inglese, in linea di massima le caratteristiche del prodotto le capisco, ma tanti termini non li conosco e quindi pignola come sono mi dovrei mettere li con tanto di vocabolario. Ma dimmi una cosa, se ti piacesse ad es. un fondotinta, e dovessi ordinarlo on line come faresti ad acquistarlo del colore giusto, o ti limiti soltanto a eye liner? Se puoi fammi sapere.

    RispondiElimina
  23. ciao di nuovo,
    dato che ti piace tanto gli eye liner ti volevo consigliare un modo per applicarlo che forse tu sai: l'anno scorso me lo insegnò mia zia che è una vera fashion victim, bravissima nel trucco. Lei mi disse che era una sua invenzione e io le credo, ma giorni fa ho visto nel sito di Glamour lo stesso metodo. E' molto scenografico ma credimi funziona in quanto l'occhio ne acquista decisamente in grandezza. Insomma per fartela breve devi fare dei piccoli tratteggi obliqui nella rima inferiore dell'occhio, precisamente a partire dall'attaccature delle tue ciglia inferiori. Il tratteggio deve essere obliquo verso l'esterno, dopodichè applica due belle passate di maschara. Et voilà. Ci vuole un pò di pratica, ma credimi funziona.

    RispondiElimina
  24. Ciao Lisa, il metodo del tratteggio l'ho usato in passato, ma non è che mi riesce tanto bene, in verità... L'ho anche visto sul sito Chanel, ci sono i video di applicazione prodotto che sono bellissimi! Per l'eyeliner CK se l'applicatore è interno alla confezione un pensiero ce lo faccio... Per Bobbi Brown, invece, non ne so abbastanza da poterti dire qual è il metodo migliore per acquistare. Certo è che se non sei pratica di ebay o di inglese, può risultare abbastanza difficile: comunque mi informo e ti faccio sapere. A proposito, io la pelle chiarissima e per me non è difficile scegliere il fondotinta, basta prendere il colore più pallido che hanno! Per chi invece ha una tonalità più calda sconsiglierei l'acquisto online. A risentirci su Bobbi Brown!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails