martedì 20 maggio 2008

BeneFit D'Finer D'Liner matita contorno labbra trasparente



Si dice che quando si è caduti molto in basso non si può che risalire.


Io invece, che già pensavo di aver raggiunto il limite del furore orgiastico per gli articoli di profumeria, ho dovuto conoscere nuovi abissi di abominio. Il marchio BeneFit ha aggiunto alla parola 'mania' nuovi gradi di perversione.


La cosa più divertente, quando si ha una fissa come la mia, è la ricerca di nuovi modi per soddisfarla: non bastava rimanere attaccata alle vetrine per spiare i nuovi succulenti arrivi, no. C'era bisogno di spulciare le riviste estere per sapere cosa si vende lì che qui invece non c'è.


D'Finer D'Liner, per esempio, è un prodotto BeneFit che ho conosciuto tramite Elle UK.


Sul sito http://www.benefitcosmetics.com/ non mi ero accorta della sua esistenza.


Per fortuna ora BeneFit in Italia è distribuito da Sephora, ma per esempio la 'filiale' di Salerno ha dismesso il marchio con mia somma frustrazione. Va da sè che, in occasione della mia ultima visita romana io abbia fatto incetta di prodotti di questo marchio, secondo modalità di acquisto imbarazzanti ed imbarazzate che ho già avuto modo di raccontarvi nel post dedicato al balsamo viso Dr Feelgood.


D'Finer D'Liner, nella sua peculiarità, era paradossalmente l'unico articolo di cui avessi realmente bisogno: come sapete sono fiera proprietaria di un numero assolutamente inutile di gloss a cui è impensabile dover abbinare di volta in volta una matita labbra adeguata anche perchè, ve lo dirò in confidenza: io odio i contorno labbra.


Preferisco un effetto più naturale, che tra l'altro aiuta anche a ringiovanire il viso: ho trent'anni, non è che certe argomentazioni posso continuare ad ignorarle.


Fra i prodotti BeneFit, D'Finer D'Liner è per fortuna uno dei meno costosi, pur contando su di un prezzo di 19,50 euro. La considerazione che va fatta secondo me in occasioni di acquisto come queste è che un prodotto del genere dura secoli. Per una volta non ho mosso un'argomentazione artificiosa a supporto dello sfizio che volevo togliermi: in effetti uso questa matita ogni giorno e ancora devo temperarla una sola volta (sono circa due settimane di utilizzo).


D'Finer D'Liner è una specie di scoperta dell'acqua calda nel mondo del make-up: ci voleva proprio BeneFit ad architettare una matita contorno labbra trasparente, che pertanto possa essere usata in sostituzione di qualsiasi armamentario di lapis cosmetici infestante le nostre pochette del trucco. E' un bel matitone abbastanza spesso, la cui mina è una cera che stesa attorno alle labbra impedisce al rossetto, o al gloss, di debordare garantendo una maggiore durata ed una tenuta impeccabile.


Ovviamente se poi avete la tendenza a 'mangiarvi' il rouge non c'è D'Finer D'Liner che tenga.


Ho pensato che questa matita facesse al caso mio dal momento stesso in cui l'ho vista: ero memore, e sempre lo sarò, di un'imbarazzante mattinata in ufficio in cui il mio Maybelline Watershine Elixir rosso fuoco aveva pensato bene di cominciare a spargersi su tutta la faccia senza che io ne avessi minimamente il sentore. C'era poi sempre quel Clinique Buttershine Lipstick in tonalità Cranberry Cream che aveva bisogno di una sonora lezione...


Ora nè l'uno nè l'altro possono più nulla contro la mia arma letale! E anche i lip stain più delicati rimangono al loro posto: ma la cosa più bella è che D'Finer D'liner, essendo trasparente, non dà assolutamente segno della sua presenza, e così sono più in ordine senza nemmeno sembrare artificiosamente truccata.


Ancora una volta BeneFit ha salvato il mio make-up, e la mia dignità: mi dite come faccio a non amarla?

AGGIORNAMENTO AL 21/05/2008: ho visto che anche Too Faced (sempre da Sephora) fa una matita simile, e dovrebbe costare anche di meno, ovvero 14 euro... Se provate mi fate sapere? ;-)

33 commenti:

  1. Contorno trasparente? Sembra davvero l'uovo di Colombo!

    RispondiElimina
  2. Io me ne ero fatta comprare una negli USA, di Sally Hansen, che però era molto sottile, e quindi aveva un effetto limitato.. questa di Benefit DEVE essere MIA!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao profumissima, ti leggo sempro con piacere e grazie a te ho scoperto la benefit e ho fatto i tuoi stessi acquisti: dr feelgood su e-bay che ho ordinato e attendo, e la matita trasparente che ho già... ma è stata un po' una delusione, perchè pensavo che si vedesse un po' di più l'effetto contorno...

    RispondiElimina
  4. mmmm Sally Hansen, eh? ero rimasta ai loro prodotti per le unghie...

    RispondiElimina
  5. Ciao Selandra, grazie di seguirmi!!! Spero che Dr Feelgood ti piacerà più di D'finer D'liner allora :-) in effetti si tratta di una matita che evita proprio l'effetto delineato, perciò immagino possa essere una delusione per chi invece lo ricerca. Sorry! :-(

    RispondiElimina
  6. Ma mica è colpa tua ^_^
    Gli darò altre possibilità, e al massimo me lo rivendo su e-bay

    RispondiElimina
  7. Vedo che io e te ragioniamo in maniera proprio identica, cara Selandra... ;-)

    RispondiElimina
  8. cara Profumissima,
    vorrei un tuo parere, perchè non so perchè in realtà in questo blog ho trovato delle persone veramente speciali. E' da un po' di tempo che ho un'idea in mente e voglio sapere da te e alle mie amiche del blog un parere spudorato. So già che mi prenderai per pazza, ma ahime' sono una sognatrice e rimarrò tale. Insomma, Vorrei aprire un negozio di profumeria!!!! All'inizio ho pensato in grande, forse troppo in grande, perchè ho pensato niente popodimeno a Sephora, ma poi ho pensato, ma dove vado io senza nessuna esperienza (solo passione, ma non si vive solo con quella), con tre figli un mutuo da strozzini da pagare ecc. ecc. Poi mi sono ridimensionata ed ho pensato a Kiko. Io sono di Ancona, Ancona è una città piccola e con una mentalità ristretta, molto carina sicuramente, ma ristretta. Kiko non sarebbe per niente male. Quando sono andata a Riccione il negozio era pieno ed è veramente carino dentro con tutti i video del make up. I prodotti non sono niente male ed il costo seconto me è abbordabile. Certo io non ne so praticamente niente, ma volevo informarmi.....tu cosa ne dici? sono una pazza quarantenne sull'orlo di una crisi di nervi? Ho tanta voglia di buttarmi, ma anche tanta paura.

    RispondiElimina
  9. Cara Lisa, ti confesserò che la profumeria è il mio sogno proibito da sempre! Anche per sfogare questa passione frustrata ho aperto questo blog... Ma veniamo a noi, "spassionatissimamente". Si tratta di un investimento importante di sicuro, da fare andandoci con i piedi di piombo a dir poco. Hai valutato i pro e i contro con la tua famiglia? Io mi intendo poco di investimenti così in grande, ma se davvero potessi realizzare questo grande sogno penserei sicuramente ad un nome già conosciuto. Non so se Sephora prevede proposte di franchising o se provvedono loro a scegliere la piazza ed eventualmente il personale. Una piccola richiesta di informazioni io la farei. Kiko ho notato che ha molti negozi nei centri commerciali ma non nei centri città. Insomma, quello che voglio dirti è questo: prendi tutte le informazioni che ti servono, soprattutto chiedendole direttamente ai marchi che ti interessano. E magari le altre amiche di Profumissima sapranno darti consigli più particolareggiati dei miei! :-) In bocca al lupo (crepi il lupo!) Lisa.

    RispondiElimina
  10. cara Profumissima,
    questa te la devo raccontare. in questo momento ho su la maschera di Elizabeth Arden quella da te pubblicizzata su un tuo blog (peel & reveal). sono praticamente mammuficata e l'odore di vino è talmente forte che non riesco a tenere gli occhi bene aperti. Deve rimanere su per circa 20 minuti! Non so se ce la farò. Spero nel frattempo di non ubriacarmi e a non dare a mio figlio di 15 mesi le crocchette del mio gatto. Ti racconterò poi il risultato. Mah

    RispondiElimina
  11. Addirittura? Non ricordavo un odore così penetrante... Spero che ti farà una pelle inebriante! ;-) Fammi sapere, e stai lontana dalle crocchette del gatto!

    RispondiElimina
  12. Lisa...il mio sogno una profumeria, come ti capisco! Mah io non saprei consigliarmi dal punto di vista dell'investimento, ma devo dire che i negozi Kiko sono sempre pieni di gente, qui a Milano ce n'è uno in centro che lavora molto direi! che bello!
    Vale

    RispondiElimina
  13. Due cose...
    1) Allora, io della Benefit ho la Cupid's Bow, una doppia matita per labbra con doppio pennellino abbinato. Quando l'ho provata in negozio l'effetto sembrava bellissimo e la truccatrice mi assicurava che era facilissima da applicare... io non ero molto convinta ma mia mamma ha insisitito e alla fina l'ho presa. Ebbene, non la so usare!!! Dovrebbe servire a mettere in risalto il cosiddetto "arco di Cupido" e a donare volume, ma io non riesco assolutamente a metterla. E dire che con i trucchi sono bravina...
    2) Anche per me sarebbe un sogno avere una profumeria di successo... se solo penso a tutti i campioni omaggio che riceverei svengo!!! E Kiko piace molto anche a me!
    Infine... cara Profumissima, fammi collaborare a questo magnifico blog! Ho migliaia di recensioni in testa che non aspettano altro se non essere scritte! :D

    RispondiElimina
  14. Io so che Sephora è un franchising, o una specie, nel senso che ogni negozio può tenere le marche base e a sua discrezione le altre.. so che però Sephora ti impone diverse restrizioni, tipo: non puoi essere in un centro troppo piccolo (infatti a Modena non c'è!! Pensa te, mica dico a Vattelapesca, a Modena!!!) e non puoi personalizzare troppo la merce che vendi: questo per alcuni può essere una sicurezza, per altri può essere una grossa limitazione.. ad esempio: molte profumerie si stanno specailizzando in bigiotteria e articoli da regalo trendy, questo invece Sephora (me lo diceva un profmiera qui di Carpi) non lo permette.. questo è lo svantaggio della globalizzazione... il mio consiglio è comunque di tenere bene i piedi per terra: coi tempi che corrono e tre figli (sei un mito! Io mi sonof ermata a due!) purtroppo è brutto dirlo ma bisogna considerarlo.. e con questo voglio dire: non buttarti senza aver ben preso in considerazione TUTTE le variabili del caso! Poi se lo fai.. ci dai la Profumissima Fidelity Card!! Vero???

    RispondiElimina
  15. Siiiii Lisa, Profumissima Fidelity Card per tutte, mi raccomando!!! :-D

    RispondiElimina
  16. Cara Simonetta, il Cupid's bow della Benefit mi intrigava tantissimo ma quando ho provato il tester sulla mano la parte 'colorata' mi è sembrata troppo scura per i miei gusti. Sai che casino posso combinare io con un prodotto così? Peccato perchè invece la parte per delineare l'arco di cupido mi piaceva tanto. Mi raccomando recensiscimi tutto, adoro leggere i vostri commenti!!! ;-)

    RispondiElimina
  17. per ora siete le mie fidelity girls. Mi voglio informare per benino e se apro vi invito tutte. Un bacione gigante.
    A Francesca: io mi sarei fermata anche a una figlia senonche' ho incontrato il grande amore della mia vita......e con lui scalerei mare e monti.(e farei 10 figli)

    RispondiElimina
  18. ti dirò.. anche io ho incontrato l'uomo della mia vita.. e mi piacerebbe tanto avere una terza figlia.. però lui non è molto d'accordo (e finchè non abbiamo una casa più grande non posso che dargli ragione..) .. (ma se continuo a spendere in trucchi e parrucchi.. come faccio a risparmiare per una casa più grande???

    RispondiElimina
  19. Francesca: "VOLERE E' POTERE" questo detto con me ha funzionato a dipetto di tutti e di tutto. Buona fortuna.

    RispondiElimina
  20. Cara Profumissima,
    considerata la vostra gentile partecipazione, volevo comunicare a te e alle amiche del blog che ho mandato una e-mail alla Kiko chiedendo tutte le informazioni per aprire un eventuale punto vendita. Ora attendo una loro risposta. Non mi faccio castelli in aria, ma per lo meno mi voglio rendere conto delle effettive potenzialità. Poi se rimarrà un sogno va bene uguale.
    Tornando ai nostri discorsi futili, ti volevo informare degli ultimi miei due acquisti. Il primo è un fondotinta compatto di Elizabeth Arden Flawless finish. Questo fondotinta fa veramente al caso mio in quanto la mia pelle è secca, ma in questo periodo nei giorni piu' caldi si fa lucida. Questo fondotinta anche se compatto è ultra leggero e modulabile in quanto è provvisto di una spugnetta che può essere usata sia asciutta che umida. Il secondo acquisto è la nuova palette sempre di Elizabeth Arden estiva. La sua confezione è veramente carina: è tutta rosa e dentro ci sono 4 ombretti e una cipria a due colori da miscelare insieme. E' dotata anche di pennelli. Insomma sono soddistatta. A presto.

    RispondiElimina
  21. Cara Profumissima,
    sono andata su e-bay per comprare il fondotinta di Nars. Ma come mi regolo sul colore?. Io sono chiarissima e ho trovato una tonalità di nome mont blanc. Ma non sarà, considerato il nome forse un po' troppo bianco? Insomma se puoi, puoi dare una sbirciatina anche tu? Tieni presente che sono chiara con le lentiggini.
    P.S. credo di ricordare che Francesca dovrebbe avere la pelle come la mia, cioè chiara con le lentiggini; se ti vuoi aggregare all'aiutino mi faresti un favore. A quanto ho capito siete due e-bay dipendenti, mentre io sono una frana, specialmente con i prodotti internazionali. v'abbraccio.

    RispondiElimina
  22. Carissima Lisa, IN BOCCA AL LUPO (CREPI IL LUPO!)!!!! Sei il mio mito! Ammiro chi sa andare fino in fondo ai suoi sogni!

    RispondiElimina
  23. Sono andata sul sito della Nars, ho visto la tonalità Mont Blanc: è per pelli chiare sui toni del rosa, come la mia. Se invece la tua tende più ad un colore caldo la tonalità Deauville dovrebbe fare al caso tuo. A proposito Lisa, ho visto l'inserzione ebay di cui parli. Quando compri su Ebay da venditori americani o comunque extra europei tieni sempre conto del fatto che 9 volte su 10 dovrai pagare anche le spese di importazione.

    RispondiElimina
  24. Riguardo Elizabeth Arden, cara Lisa, mi hai fato venire in mente un fondotinta in mousse che faceva anni fa... Sai se è ancora in produzione?

    RispondiElimina
  25. Cara Francesca, se continui a spendere in trucchi vedrai che sarai così seducente che sarà difficile dirti di no ;-) Mie care amiche, il vostro essere madri senza aver rinunciato alla vostra femminilità è il segno del fatto che vi volete ancora bene: tanto di cappello! :-)

    RispondiElimina
  26. Considera che il fondotinta col passare delle ore tende a scurire, e che in termini di resa è sempre meglio mezzo tono più chiaro che non più scuro.. infatti se lo prendi più scuro dopo durante la giornata tende a restare sulle zone più secche mentre in quelle più grasse (zona T ad esempio)tende a svanire.. quindi non rischiare!! Se hai la pelle come la mia, la mia ha una tonalità rosata (causa lentiggini) che quando non sono abbronzata non mi piace.. quindi tendo a smorzarla con dei toni sul beige più che sul rosa magari invece tu hai un colorito migliore e preferisci accentuarlo..

    RispondiElimina
  27. grazie ragazze per i consigli sul fondotinta. Mi avete aiutato non poco perchè io devo puntare per il mio colore, più sui toni del beige che sul rosa.

    RispondiElimina
  28. Lisa facci sapere come ti trovi con il fondotinta NARS, mi raccomando! :-)

    RispondiElimina
  29. Sephora della mia città non tiene questa linea! Dove la posso trovare?

    RispondiElimina
  30. Cara Maura, purtroppo c'è solo Ebay. Se te la cavi bene può essere uno strumento indispensabile per acquistare cosmetici ad ottimi prezzi. Che ne pensi?

    RispondiElimina
  31. Volevo farvi presente che io ho trovato delle matite per il contorno labbra trasparenti anche di altre marche...ad esempio ne è uscita da poco una de L'Oreal che andrebbe abbinata al nuovo rossetto duo compatto Rouge Infaillible ma che si può comprare separatamente e farne l'uso che si vuole...un'altra ancora che ho trovato è di Collistar...

    RispondiElimina
  32. Cara Serena, la mia matita Benefit credo mi durerà altri due millenni, perciò dovrò rimandare di molto la prova delle alternative che hai segnalato... Se decidessi di provarle, mi raccomando, facci sapere! ;-)

    RispondiElimina
  33. io li uso da anni e mi trovo molto bene, sono cosmetici molto leggeri ma di grande effetto. non fanno un effetto mascherone e son odi lunga durata..
    prima abitavo nei pressi di Londra (Cheltenham) là hanno un costo normale.
    ne ho importati molti in italia e qualcuno è in vendita sul mio ebay a prezzi ragionevoli.

    se vuoi dare un'occhiata alle mie aste di prodotti benefit ecco il link...su ebay italia ci sono solo i mei prodotti perchè acquistarli in italia è proibitivo (per il prezzo) e importarli è ancora peggio!!
    io invece faccio avanti/indietro spesso e li acquisto là!

    http://search.ebay.it/search/search.dll?sofocus=bs&sbrftog=1&from=R40&dfsp=32&satitle=benefit&sacat=26395%26catref%3DC6&sargn=-1%26saslc%3D3&sadis=200&fpos=42019&sabfmts=1&saobfmts=insif&ga10244=10425&ftrt=1&ftrv=1&saprclo=&saprchi=&fsop=32%26fsoo%3D2&coaction=compare&copagenum=1&coentrypage=search

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails