domenica 11 maggio 2008

Ultima II Duochrome Ombretto



"Ultima che?!"


E' un po' come il grande mistero degli anni '80: come si chiamerà la maglieria intima, Lìabel, Liàbel o Liabèl?


Io dico Ultima Seconda. Secondo me, si legge Ultima Seconda.


Cosa significa? Non l'ho mai capito, ma che differenza fa? Non è che il suo nome vada a discapito della qualità dei suoi prodotti.


Nelle conversazioni fra amiche quando nomino Ultima II comincia il coro di "Ultima che?!". Ricordo distintamente una conversazione in cui una mi venne a dire di aver capito a quali prodotti stavo facendo riferimento, ma lei aveva sempre pensato si leggesse "ultima ii", il che mi ha davvero gettato nello sconforto del dubbio.
Insomma, tutto questo preambolo per dirvi che, se non ne avete mai sentito parlare, credo si legga Ultima Seconda. Se invece la conoscete, vi prego di dirmi come si legge. In ogni caso, se non avete mai provato i suoi ombretti Duochrome è un vero peccato.


La mia esperienza relativamente a questo marchio si limita al make-up, ma esiste anche una skin care range molto interessante e poco pubblicizzata. Il male è che in giro è abbastanza difficile trovarne traccia, ho avuto anche il dubbio che non fosse più in produzione. In occasione della scrittura di questo post, tuttavia, ho provveduto a ricercarne il sito, e a questo punto mi sa che bisogna attribuire un punto alla mia amica perchè l'indirizzo è http://www.ultimaii.it/. Mah.


Ultima II fa parte del gruppo Revlon, il che per me è decisamente una garanzia.

Infatti, se nella fascia di prezzo medio bassa gli ombretti di questo marchio più noto a mio parere rimangono insuperati, per la fascia un po' più alta invece è Ultima II l'approdo sicuro per me.


Attualmente, come vi dicevo, ho avuto più di un dubbio in merito alla continuità dei suoi prodotti, e infatti ho avuto modo di vederli più volte esposti sulle bancarelle del mercato, o con prezzi molto scontati nelle vetrine di una profumeria.


Sarà che l'aver aperto un blog di argomento cosmetico fa di me una sentimentale in relazione a questo tema, tuttavia quando vedo che un marchio viene trattato così io mi sento davvero triste. Mi viene in mente il trauma da abbandono provato quando mi hanno portato via il marchio Prescriptives, che non solo faceva cose ottime, ma aveva pure delle confezioni bellissime. Ora questo. Sono nata per soffrire.


Tornando a noi, spero che non sia questo il caso, ma se avete modo di fare una piccola scorta preventiva di make-up Ultima II vi assicuro che ne vale la pena. I rossetti hanno dei colori neutri che stanno bene davvero a tutte, e anche i fard sono belli da vedere e da portare.


Il mio must comunque, come vi dicevo, sono gli ombretti Duochrome, in particolare nella tonalità Grey Sands. Mi è capitato di ricevere una caterva di complimenti quando li indossavo, in quanto sono due tonalità di beige/grigio che non spengono lo sguardo ma aggiungono molta intensità. Per quanto possa inoltre sembrare snob come affermazione, credo che l'unico modo per rendere giustizia all'ombretto duo di questa tonalità sia nel dire che dà un risultato molto raffinato. La texture è setosissima e gli applicatori non si sbricioleranno con l'uso: inoltre hanno l'utilissima caratteristica di essere più spessi da un lato per stendere il colore e più sottili dall'altro per creare una sottile riga sul contorno dell'occhio, se si ama quel tipo di effetto.


Ora come ora, a causa della svendita a cui questo marchio è sottoposto, non saprei dirvi che prezzo abbiano i Duochrome. Immagino sui dieci, quindici euro.


Mi mordo le mani per non essermi assicurata un altro astuccio di Grey Sands e magari anche Pink Topaz (questo credo fosse il nome) una palette occhi coi toni del rosa bruciato.
Ma quando mi metto in testa qualcosa, non è mai detta l'Ultima parola.

14 commenti:

  1. pensa che io l'ho sempre vista al Coin come marca, ma non ho mai preso nulla perchè non mi ispira...dovrò far cadere le mie convinzioni assolutamente infondate...tra l'altro un'amica mi diceva che la matita nera per gli occhi è ottima...che faccio mi butto?? :-)
    Vale

    RispondiElimina
  2. Non l'ho provata ma non stento a credere che sia valida, me la ricordo bella nera cattiva! Se provi poi ci fai sapere?

    RispondiElimina
  3. certo che si! però tra un po' perchè ho da finire quella di Lancome, ma la ricerca di una matita perfetta prosegue!!!
    Vale

    RispondiElimina
  4. ...e se la trovi segnalamela perchè anch'io la sto ancora cercando ;-)

    RispondiElimina
  5. Ultima DUE (io la chiamo così!!) fa dei gloss e rossetti nudi favolosi.. ottima qualità.. notevoli..peccato abbia una distribuzione pessima e una ancor peggiore pubblicità!!!Ma il mio profumiere di fiducia (Emilio) mi aveva accennato tempo fa al fatto che la Revlon ha cambiato iv ertici, e ora viene distribuita in modo molto diverso.. quindi anche la Ultima probabilmente farà così...

    RispondiElimina
  6. Sant'Emilio protettore delle profumerie, grazie di aver squarciato il velo del mistero relativo alla distribuzione Revlon!!!

    RispondiElimina
  7. Adesso mi segno anche la pronuncia 'Ultima 2' e nella prossima occasione di acquisto la sfoggio.

    RispondiElimina
  8. Purtroppo anch'io da tempo non riesco a trovarla, non capisco cosa sia successo ma la hanno tolta anche alle grosse distribuzioni tipo Limoni o sephora, peccato aveva prodotti impareggiabili per il trucco specialmente nella consistenza e colori dei rossetti.
    Se avete notizia, fatemi sapere!!!

    RispondiElimina
  9. Cara Eli, a parte le profumerie che un tempo la proponevano fra i propri marchi, potresti cercare la profumeria del circuito Idea Bellezza più vicina a te (controlla su www.ideabellezza.it), o provare a controllare sul sito italiano www.ultimaii.it. Personalmente non riesco ad accedere alla sezione contatti, ma magari tu hai un pc migliore del mio :-) Se riesci a sapere qualcosa faccelo sapere, ti aspettiamo!

    RispondiElimina
  10. RAGAZZE, SU EBAY UK CI SONO UN SACCO DI PRODOTTI ULTIMA II DISPONIBILI!!!!

    RispondiElimina
  11. Per chi abita a Milano c'è una bella profumeria in porta Venezia che ce l'ha. Io ho provato creme per il viso e fondotinta...ottimi!

    RispondiElimina
  12. Carissime io sono una fan sfegatata di ogni tipo di make up e proprio stamattina al Coin a Milano ho acquistato dei prodotti UltimaII. E' la linea di 'lusso' di Revlon e la skin care è notevole anche se non è a buon mercato. Effettivamente è poco pubblicizzata e spesso mal disposta negli espositori perchè si privilegiano linee cosmetiche più conosciute e prestigiose.Il mio consiglio è...PROVATELA!!!!

    RispondiElimina
  13. la mia migliore amica fa la beauty per la Revlon e io sono da anni la sua cavia per i prodotti di ultimaII(seconda).sono eccezionali.io parlo del trattamento che non ha rivali in quanto anti eta'.io uso la lifting supreme(70 euro circa)per i segni del tempo(che ahime' iniziano a vedersi a 35 anni!)..e' davvero poco pubblicizzata perche' risparmiano per investire nei prodotti migliori e tra l'altro non sono testati sugli animali come invece marche note fanno spesso e volentieri.i trucchi sono molto validi avendo sperimentato altre notissime marche..insomma ritengo che sia ottimi prodotti.fidatevi!!

    RispondiElimina
  14. ...sembra decisamente che l'ignoranza porta sicurezza di Se : non è perche in Italia non è tanto conosciuto che questo marchio sia " nulla "...
    altro che fare parte del gruppo Revlon ( chi prima non era niente )
    Ultima 2 fondato da Charles Revson fu il piu gran marchio sia per i trattamenti che il trucco , usato in " cabina " ...

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails