domenica 29 giugno 2008

Bottega Verde crema viso doposole idratante al Monoi de Tahiti


Pro: reidrata, calma i rossori ed ha anche un bellissimo profumo di olio di Monoi :-)

Contro: mamma mia. Detesto le confezioni Bottega Verde!

Prezzo: 11, 12 euro


*********************************


Ahi ahi ahi.

C'era un tempo in cui nutrivo sospetti sull'efficacia dei prodotti Bottega Verde.

Ora invece ho la loro tessera fedeltà.

Il bello dei punti vendita Bottega Verde è che non importa quanto tu spenda, le commesse ti riempiono sempre di carnet di buoni e di campioncini.

E' stato proprio grazie alla loro munificenza che ho spinto la mia conoscenza del marchio sempre più in là, glissando sulla profonda avversione che sento verso le scellerate politiche di packaging che si ostinano a perseguire.

Poco tempo fa sono entrata in uno shop Bottega Verde con l'unico intento di approfitare di un carnet di buoni che avevo: in offerta, il favoloso siero seno Scolpito al 60% e una crema viso idratante alla mandorla a 5 euro. La commessa mi ha gentilmente fatto notare che avrei potuto approfittare del 40% di sconto su un altro prodotto a mia scelta, e per un po' ho gironzolato alla ricerca di qualcos'altro da aggiungere alla mia spesa. Ho visto questo doposole viso al Monoi de Tahiti e per un po' l'ho soppesato: io adoro i doposole, con tutto quello che significano in termini di freschezza, riparazione, emollienza. Tuttavia ho pensato che un semplice idratante viso come quello che mi accingevo ad acquistare avrebbe fatto benissimo il suo dovere, così l'ho rimesso a posto. Quella furbacchiona della commessa deve aver visualizzato il fumetto che aleggiava sulla mia testa in quell'istante, perchè al momento di pagare mi ha regalato altri buoni spesa, e ben 8 bustine campione del doposole viso.

E la sventurata rispose.

"Grazie!"

Il mare mi spossa. Però al mio ritorno non c'è niente che possa frapporsi a me e al mio desiderio di applicare un doposole. Mi sembra sempre di sentire la mia pelle che emette un 'aaaaaahhhhh' di sollievo. Capirete che questa volta avevo un motivo in più per essere impaziente: dovevo provare il doposole viso al Monoi di Bottega Verde (sono proprio da ricovero). Quando ho aperto la bustina ho subito pensato di aver fatto bene a non acquistarlo perchè la crema è piuttosto densa e credevo potesse essere inadatta alla mia pelle impura. Invece il mio viso se l'è bevuta come se fosse un bicchiere d'acqua. In un attimo non ce n'era più traccia. Al suo posto la bellissima fragranza tipicamente estiva del Monoi mista a qualche altro sentore fiorito che non sono riuscita ad identificare. Sono conquistata!

La pelle rimane morbida e distesa a lungo, grazie a questo doposole. Non so comunicarvi l'emozione di aver finalmente indovinato una combinazione di prodotti solari giusta, dopo anni di tentativi andati a vuoto! Gli anni scorsi utilizzavo un doposole viso al fior di latte della linea Miss Milkie di Pupa: ottimo in termini di capacità rigeneranti, però mi dava un po' di problemi di brufoletti, dopo l'applicazione. Con questo di Bottega Verde posso dire di aver finalmente trovato il prodotto che fa per me.

Sogno un giorno in cui questo marchio esaudirà i miei desideri e si doterà di voluttuosissimi packaging all'altezza delle proprie prestazioni. Succederà, lo sento.

10 commenti:

  1. Post fresco di pubblicazione, nuovo commento di BeautyStar :)
    Bottega Verde mi piace, l'abbiamo usata tanto io e mia madre prima che io iniziassi la mia collaborazione con i prodotti AVON :)
    Riceviamo ancora buoni e carnet, siamo in possesso della tessera ed usufruiamo spesso di offerte e sconti per integrare la nostra gamma di prodotti ormai vastissima :)
    E siamo soddisfatte, soprattutto perchè si tratta di prodotti naturali, che danno affidamento, e questo è importante :) :)

    RispondiElimina
  2. BeautyStar29 giugno, 2008

    Ops, non ho firmato il commento che ho lasciato :P
    BeautyStar

    RispondiElimina
  3. Ciao Profumissima!
    Anche io ho dei dubbi sull'efficacia di Bottega Verde...
    solo che dopo essermi ustionata ieri al mare (ho una pellechiara più del latte) forse dovrei provare questo dopodole ..
    baci
    Angelica

    RispondiElimina
  4. Io sono sempre stata alquanto scettica verso Bottega Verde, però devo dire che la qualità è molto buona, soprattutto se paragonata al prezzo, inoltre hanno sempre delle cose carine, tipo i kit e le idee.. ricordo che furono i primissimi ad utilizzare la Rosa Mosqueta, il cui olio viene da loro venduto a prezzi molto ifneriori che nelle erboristerie.. Mi associo a Profumissima... il packaging è da schifo! E anche (ammetto) la texture dei rossetti.. però mettiamoli in Purgatorio.. perchè promettono bene!

    RispondiElimina
  5. Cara Angelica, vedo che qui su questo blog siamo in molte ad essere quasi albine... io porto la bandiera!

    RispondiElimina
  6. Cara Francesca, in effetti tempo fa mi procurai l'olio di rosa mosqueta in erboristeria e lo pagai un po' troppo... Tra l'altro mi chiedevo se qualcuna di voi saprebbe darmi maggiori info sull'utilizzo di questa specialità, perchè l'avevo presa per le smagliature ma non ha avuto effetti granchè...

    RispondiElimina
  7. ciao a tutte,
    io ho dato poca fiducia a Bottega Verde e in realtà non so perchè. Ho comprato da loro la crema seno uguale ad un tuo post passato e una confezione di vetro ai fiori di cotone (tipo olio) che mettevo nella lavatrice durante il lavaggio per far profumare la biancheria. Non era predisposto per questo uso ma io l'avevo letto su un giornale e funziona. Sono andata fuori tema vero? qui si parla di trucchi e belletti e non di lavatrici. Ops

    RispondiElimina
  8. Cara, su Profumissima non sei mai fuori tema. Ottimo suggerimento, anzi! Che c'è di più bello di un bucato profumato steso al sole?

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails