venerdì 20 giugno 2008

Elizabeth Arden Eight Hour Cream crema viso multiuso

Pro: efficace in tutti gli utilizzi che vorrete trovarle!

Contro: molto grassa, e decisamente non profumata.


Prezzo: intorno ai 17 euro.


Curiosità: la linea Eight Hour di Elizabeth Arden è piuttosto vasta e comprende anche specialità dedicate al viso, al corpo e alle mani. Occhio alle versioni vintage, come quelle della foto: sono a tiratura limitata, e bellissime...



****************************************************************************



Vorrei dedicare questo post a Lisa, ormai musa ispiratrice di numerose pagine di Profumissima, ma anche a tutte voi perchè questo è un prodotto davvero speciale...


Per presentare l'Eight Hour Cream a chi fra voi non la conoscesse, devo cominciare col dire quanto segue: ha un colore equivoco, è grassa e puzza. Puzza da morire.


Metto le mani avanti partendo dai suoi difetti perchè credetemi, quando ce la si trova davanti la prima volta è una delusione fortissima. Molta dell'efficacia di una crema, dicono, è nell'effetto placebo: in pratica, è il vostro inconscio stesso la vera crema di bellezza. Perciò non vorrei mai che subiste un effetto placebo al contrario, e che quindi vedendola brutta, grassa e puzzolente poteste pensare che renderebbe così anche voi.


In realtà questa è la crema delle mille meraviglie: più vado avanti e più le trovo pregi.


In passato ho scritto un post sulla versione stick per le labbra di questa premiatissima specialità Elizabeth Arden, e mi sembra giusto parlarvi adesso del prodotto originario, tanto più che se volessi far seguire un criterio temporale alla scrittura dei post di questo blog, il pezzo sulla Eight Hour Cream di Elizabeth Arden sarebbe dovuto venire prima.


L'ho acquistata tramite un'ex collega che ne decantava periodicamente le molteplici virtù: lei la usava sulle mani e sulle labbra, e non se ne separava mai. Io personalmente non sono così attaccata a lei, anzi potreste dire che ho nei suoi confronti un atteggiamento del tutto egoistico: la interpello solo quando (quasi) tutto è perduto.


La Eight Hour Cream di Elizabeth Arden (qui ritratta in una riedizione vintage che è ancora disponibile in diversi punti vendita; normalmente invece si presenta in un tubetto bianco piuttosto anonimo) fu creata dall'omonima signora 'un giorno, per caso' e dimostrò tante e tali proprietà ristrutturanti da fare della cara Sig.ra Arden una multimilionaria. Qualche tempo fa mi sono imbattuta in una pubblicità anni '30 di questo prodotto, raffigurante una giovane sposina che, preoccupata di mostrare alla suocera snob le mani rovinate dai lavori domestici, aveva trovato conforto dalla notte al dì in questa crema che non esitava a definire 'miracolosa'. Ora, non penso di poter testimoniare sulle capacità prodigiose della Eight Hour Cream, nel senso che non l'ho mai vista operare stregonerie su di me nello spazio di una sola notte, ma in due notti sì. Questa crema è in grado di lenire il fastidio proveniente da graffi, escoriazioni, secchezze cutanee e quant'altro in brevissimo tempo. Mi è stata di grandissimo aiuto d'inverno, sulle mani rovinate dal freddo e dalla mia ignoranza su cosa sia un guanto. L'ho usata dopo un'esposizione al sole troppo prolungata, come maschera da rimuovere con una velina. Sulle labbra spaccate è un toccasana. Dicono sia anche molto efficace come impacco sulle punte dei capelli, prima dello shampoo, ma io non ho mai provato.


Se interpellate una fan dell'Eight Hour cream, avrà sicuramente un modo di adoperarla che non è comune a nessun'altra. Il suo costo è in un certo qual modo contenuto, si aggira sui 17 euro, ma siccome si usa in quantità davvero minime promette una durata molto estesa.


In commercio ci sono interi prodotti specifici della Elizabeth Arden che portano il nome della Eight Hour (così chiamata perchè promette di donare protezione per 8 ore): ci sono la crema mani, quella viso, quella corpo e tante altre. L'originale è un vero e proprio concentrato multiuso che piacerà a chi non si farà scoraggiare dal suo colore, dalla consistenza e dall'odore. Secondo me vale la pena provare. E magari poi raccontate alla vostra Profumissima qual è il suo migliore utilizzo, secondo voi :-)

17 commenti:

  1. Cara Profumissima,
    oggi sono passata da Sephora (abito a Roma fortunatamente ho molti negozi sottomano) e mi è caduto l'occhio, dopo aver comprato un ombretto-una crema-e una matita labbra, sulla collezione della Benefit...ho preso il catalogo e questi prodotti hanno avuto un vero effetto calamita su di me..,unica pecca il prezzo abbastanza altino...cosa ne pensi? Se fanno ciò che promettono ne vale la pena!
    Baci e grazie dei consigli,
    Angelica

    RispondiElimina
  2. Carissima Profumissima,
    mi fai senire veramente una musa:) e poi tu scivi talmente bene che è un piacere leggerti e rileggerti. Io di questa crema ne faccio lo stesso uso che ne fai tu, ma anch'io non la cerco spessissimo. Ma in casi eccezionali è una manna dal cielo. Io la sto usando sulle mie unghie rovinate e sta facendo il suo dovere.
    p.s. Angelica vorrei essere al tuo posto....Prodotti Benefit! vale la pena comprarli? SIIIIIIIIIIIIIIIIII
    Profumissima diglielo anche tu che noi tutte in questo momento la invidiamo.

    RispondiElimina
  3. Carissima Lisa grazie dell'informazioncina!!
    Sono un pò più propensa...
    Solo che è altrettanto invitante la marca "Too faced" (ed ha un sito molto bello e intrigante)...voi quale preferite: Benefit o Too Faced (come rapporto qualità prezzo)??
    Sono un pò confusa...
    Bacioni
    Angy

    RispondiElimina
  4. di Too Faced non ho niente quindi non ti posso personalmente dare il mio parere, ma di Benefit ho due creme corpo fantastiche e la matita illuminante per la zona sotto le sopraciglia molto bella. E comunque grazie a Profumissima che mi ha fatto conoscere il brand appena torno a Riccione intendo rifornirmi in abbondanza.

    RispondiElimina
  5. Assolutamente Benefit. E' una spanna sopra la Too Faced, anche se nel packaging sono abbastanza simili (originali e allegri!). Ricomprerò la Eight Hour Cream in onore dio questo post!

    RispondiElimina
  6. Grazie Lisa e grazie Francesca,
    penso proprio allora, che mi comprerò qualcosa da Sephora di Benefit...sembra proprio che ne vale la pena!
    Certo costa un pò ma se è un buon marchio perchè no! :) La bellezza va trattata bene eheh!
    Mi intrigava anche MAC ma il negozio a via del Babuino quì a Roma era semi vuoto e allestito male...
    Angy

    RispondiElimina
  7. Quanto mi piace venire qui e leggere i vostri commenti!!!! Ragazze, Benefit è il mio marchio mito e lo consiglio assolutamente: di Too Faced per ora ho solo un gloss, che però è ottimo (è quello che cambia colore a seconda delle emozioni hehehehe), ma a pelle Benefit mi piace di più. I prezzi sono alti, è vero. Cara Angelica, visto che hai il catalogo ti dico cosa ho provato: Bathina Body So Fine, Bum Deal, Maybe Baby, High Brow, Brow Shaper, Benetint, High Beam, Some kind'a gorgeous, California Kissin', i rossetti, Doctor Feelgood, D'finer d'liner. Ooh la lift. Con questi mi sono trovata benissimo. Ci sono prodotti con cui mi sono trovata meno, e sono: Eyecon, Bo-ing, Lemon-aid, Do it daily! In generale sono prodotti molto utili ed intelligenti, e valgono quello che costano. Tu hai provato qualcosa?

    RispondiElimina
  8. Cara Lisa, non ho ancora provato l'eight Hour cream sulle unghie: ti farò sapere! Grazie della drita ;-)

    RispondiElimina
  9. Cara Francesca, hai usato l'espressione giusta: la Benefit è una spanna sopra la Too Faced!

    RispondiElimina
  10. Ciao Profumissima, comperato anche questo!!! Adesso aspetto ad averne bisogno.....

    Per quanto riguarda Benefit invece non ho speranze, nella mia città Sephora non lo tiene, aspetterò ad andare da qualche parte in vacanza o che qualche amica ci vada! A quel punto ti chiederò la lista delle cose che assolutamente non mi possono mancare..... Ancora mille complimenti per la tua simpatia e per il modo in cui scrivi, una curiosità, se non ti dispiace, che lavorto fai?

    RispondiElimina
  11. Grazie Maura, i tuoi complimenti sono un balsamo per me! ...Il mio lavoro? Disoccupata!

    RispondiElimina
  12. Cara Profumissima, a proposito di prodotti Benefit, in questi giorni credo proprio che mi recherò nella profumeria Sephora più vicina a me, dove c'è anche, appunto, il marchio Benefit. Io non ho ancora provato niente, e volevo farmi un regalo (ah, che bello!): che cosa mi consigli di acquistare? Sì, insomma, c'è un prodotto che più degli altri vale la pena avere tra quelli Benefit? Sul catalogo avevo anche visto "big beautiful eyes": varrà la pena?
    Grazie per i tuoi consigli! :)
    Ombretta

    RispondiElimina
  13. Cara Ombretta, non possiedo Big beautiful Eyes, ma onestamente ti consiglierei di provare qualcosa di più particolare: in fondo un kit di ombretti puoi trovarlo in qualsiasi altro marchio. Io fossi in te prenderei BeneTint, che è una spesa abbastanza forte (33,50€) ma è un cosmetico multiuso e io mi ci trovo benissimo. Oppure, se hai la pelle mista, Dr Feelgood. Infine, una cipria tipo '10' che funge anche da terra solare secondo me può essere un acquisto leziosetto niente male. Se poi il dubbio rimane, potresti cominciare dal kit 'Justine Case' che contiene minitaglie di Some kind'a gorgeous, BeneTint, Eye Con e California Kissin'. Spero di esserti stata utile :-)

    RispondiElimina
  14. Grazie mille! Ho preso nota dei tuoi consigli: ti farò sapere.
    A presto!
    Ombretta

    RispondiElimina
  15. Ahh!! andrò in rovina!! Però sono contenta :))
    Sono andata da Sephora e mi sono catapultata all'espositore della Benefit: volevo scegliere tra Dr Feelgood, BeneTint e Big Beautiful Eyes...ma alla fine li ho presi tutti e tre!!
    Ho dato un sacco di giustificazioni ai miei sensi di colpa, che ancora non tacciono del tutto, però. Comunque, sono soddisfatta: sono tre prodotti con cui si riesce ad ottenere un buon trucco da giorno. Mi hanno detto che il mio viso era più luminoso: immagina il mio sorriso, Profumissima!!
    Grazie, e al prossimo consiglio!
    Ombretta

    RispondiElimina
  16. questa crema fa miracoli anche sui brufoli gonfi e rossi?

    RispondiElimina
  17. Cara Claudia, purtroppo non credo: si tratta di una specialità dedicata alle pelli secche e screpolate :-( Per i brufoli, hai mai provato la linea per pelli grasse dell'Erbolario? Quella sì ha fatto miracoli per me!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails