mercoledì 11 giugno 2008

Fekkai Shine Mist spray illuminante capelli



Qualche tempo fa ho letto un libro il cui protagonista aveva una passione per le liste.
Il testo in questione, “Caos Calmo” di Sandro Veronesi, non mi è particolarmente piaciuto, ma neanche mi ha delusa proprio in virtù di questa peculiare abitudine del suo personaggio principale.

A me interessa molto leggere le liste che compilano le altre persone, però personalmente trovo spesso difficile compilarle a causa dei numerosi ex-aequo che inserisco.

In ogni caso devo dire che, relativamente alla lista dal titolo ‘Peggior acquisto beauty del 2008’, ho pochi dubbi sul prodotto che va in cima: è la Fekkai Shine Mist.

Ragazze, ho pagato 22,00€, ventidue assurdissimi euro per un prodotto che su di me funziona piuttosto poco.

In realtà avrei dovuto saperlo di star facendo un acquisto inutile: dentro di me ho sempre sentito che la partita per avere capelli brillanti non si gioca quando ormai questi sono asciutti, ma semmai durante lo shampoo stesso, all’ultimo risciacquo. Però la voglia di provare il marchio Fekkai era troppo stoltamente forte. Sfortunatamente quando ho deciso una cosa raggiungo subito il punto di non ritorno.

Il mio inconscio mi ha comunicato di desiderare fortemente un incontro con Fekkai quando ho visto su un giornale inglese un siero per capelli da applicare prima di andare a dormire. Prezzo: 150 sterline. La top model Elle Mac Pherson, che tra l’altro non annovero fra le mie simpatie più epidermiche, ne parlava come l’ultimissima meraviglia di questo mondo. I ragazzi del marketing Fekkai evidentemente la sanno lunga perché, quando disseminano nei redazionali di mezzo mondo le immagini di sieri capillari dai prezzi astronomici, spingono matematicamente le squattrinate come me a percepire come convenienti cifre dell’ordine dei 22 euro per uno spray che dovrebbe illuminare.

Un po’ effettivamente questa Shine Mist ha reso le mie chiome più vivaci, ma non in maniera sconvolgente. Ottengo risultati migliori, per intenderci, quando applico sul palmo della mano due o tre gocce di olio per capelli al profumo di zucchero a velo, economicissimo ed efficace. Inoltre non posso affermare di aver apprezzato il suo profumo. Anzi, per dirla tutta, l’ho trovato decisamente sgradevole. Ad onor di cronaca devo aggiungere che invece il mio fidanzato mi ha fatto i complimenti: che bei capelli profumati! mi ha detto. Sono scioccata.


Care ragazze, io lo so che mi potete capire.
Visitate il sito



e ditemi se queste sono confezioni che avrei potuto lasciare sullo scaffale di Sephora più a lungo di un secondo. Però io devo rendervi partecipi del mio tormento. Pubblico questo post perché voi possiate pensarci bene, la prossima volta che sarete sul punto di fare un acquisto che la vocina buona dentro di voi vi segnala come sbagliato.
Forse forse dovrei mettere da parte il mio ottimismo cosmetico.
E non giudicare un libro dalla sua copertina.

16 commenti:

  1. Considering the fact that it could be more accurate in giving informations.

    RispondiElimina
  2. thanks for posting your comment :-) I'll try to be more accurate next time, I always get drawn by my personal experiences!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia come ti capisco, quanti acquisti sbagliati! E' lo shopping ossessivo compulsivo! Vabbè vedi il lato positivo: hai avuto i complimenti del tuo ragazzo ;)

    Angelica

    PS: Hai uno stile di scrittura piacevolissimo! Potresti fare la giornalista...magari sui prodotti cosmetici :)
    baci!

    RispondiElimina
  4. Grazie Angelica! Magari... ;-)

    RispondiElimina
  5. sapessi quanto ti capisco! Però elle Mc Phersone mica ha dei gran bei capelli lucidi, sono un po' stoppini per intenderci!!!

    RispondiElimina
  6. oh grazie per la recensione. conoscendomi tutto ciò che ha la pretesa di illuminare, gettar luce e far brillare come diamanti la mia chioma è pericoloso per il mio portafoglio e per il mio equilibrio psichico nel caso non si riveli efficace. ecco appunto =)

    RispondiElimina
  7. Cara Francesca, a me di Elle Mac Pherson non piace nemmeno il celeberrimo 'body', ha un collo enorme e la faccia triangolare. Questo non significa che non farei a cambio con lei subito, ma se devo scegliere a chi vorrei assomigliare mi scelgo Catherine Zeta Jones.

    RispondiElimina
  8. Cara Mikina, chissà com'è la nuova linea Nivea diamond gloss o qualcosa del genere... Altrimenti credo che Bain Miroir di Kerastase e l'equivalente L'Oréal siano da provare. Tu hai già sperimentato?

    RispondiElimina
  9. no, a dir la verità non li ho ancora provati. Ma ora che ci penso c'è un solo prodotto che da quando ho provato non ho mai abbandonato. E' la spuma da applicare sui capelli umidi "shs franco battaglia Mousse effetto riccio". E' l'unica che non lascia tracce, dalla consistenza leggera e odore gradevole. Le l'Oreal sono bandite. La seconda classificata è la Pantene. A dire il vero ultimamente hanno cambiato il packaging, prima era fucsia,ora blu. E a mio parere sembra anche abbiano fatto i furbetti, mi sembra un pò più acquosa. Ma per ora rimane la migliore, ma consigli da voi appassionate sono ben accetti. =)

    RispondiElimina
  10. Cara Mikina, effettivamente nella linea SHS di Franco Battaglia c'era un olio/gel che per me è rimasto insuperabile nel tenere a bada i miei capelli crespi. Io però non riesco proprio più a trovarla: un tempo in tv ne davano la pubblicità a loop, e adesso invece è sparita. Tu dove l'acquisti?

    RispondiElimina
  11. beh ora che mi ci fai pensare hai ragione, io abito fuori Torino e per recuperare quel prodotto devo andare a Torino, all'Auchan. Solo lì riesco a trovarlo..spero non sparisca anche qui!

    RispondiElimina
  12. Profumissima, dove hai trovato l'olio per capelli allo zucchero a velo?!?
    DEVO averlo *_*
    Fuori la marca mia guru della cosmesi

    RispondiElimina
  13. anche io assolutamente lo voglio!!!

    RispondiElimina
  14. anche io vorrei sapere la marca dell'olio per capelli allo zucchero a velo *____*
    l'ho letto ieri sera e stamattina ce l'avevo ancora in mente!
    quando mi fisso,niente mi separa dall'obiettivo
    (sempre per restare,sfortunatamente,in tema al post)

    RispondiElimina
  15. Perdonami,come non detto..ho trovato il post in cui ne parli.
    grazie mille!!!
    ovviamente LO VOGLIO!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails