venerdì 13 giugno 2008

L'Oréal Elvive Shampoo Idratante Ricci Sublimi


Per lo shampoo agli estratti di perla usano Laetitia Casta.

Per quello anti-rottura, Doutzen Kroes e Claudia Schiffer.

Per lo shampoo che interessa a me, invece, chi ci mettono?

Afef.

Vabbeh.

Il mio approccio al nuovo shampoo Elvive dedicato alle portatrici sane di capelli docili al pettine nasce sulla base, pessima, di una testimonial che non cattura le mie simpatie più immediate.

Devo ammettere che è il tipo di donna che scatena invidia, più che senso di emulazione. Bella ma non banale, volitiva e pensante. Recentemente piazzatasi al secondo posto fra le donne più antipatiche della tv, ha ironicamente e sportivamente pubblicato su Vanity Fair una lettera in cui si dice sdegnata per non aver conquistato l'ambito primato.

Ma tant'è, Afef ha dei ricci che definire sontuosi è estremamente riduttivo.

Avendo appena terminato il mio Pantene Ricci Perfetti, ho provveduto a rimpiazzarlo, come al solito, rovistando fra le proposte di un altro marchio.
Fortuna ha voluto che Elvive Ricci Sublimi fosse in offerta ad 1 euro e novanta, dai 2,50€ originarii, e allora mi sono detta: proviamo.

In verità, non ho mai pensato che proprio uno shampoo potesse fare la differenza per i miei capelli ribelli. Volendo testare il prodotto fino in fondo, ho deciso, non senza diffidenza, di provarlo 'da solo', senza ricorrere a maschere, spume, ecc. per aiutare la mia chioma crespa a comporsi in perfette spire di ricci.

E invece.

Erano secoli che non provavo uno shampoo L'Oréal e me ne dolgo, ragazze mie.
Ero molto giovane quando provai quello allo Jojoba (un'entità che fino a quel momento non avevo mai sentito nominare): erano i tempi in cui Elvive era Elseve, il flacone era giallo e bianco e lo pubblicizzava Cindy Crawford, la quale, attualmente coniugata con Rande Gerber, all'epoca non era ancora diventata la signora Richard Gere.
Credo fosse nel Pleistocene, o giù di lì.


Negli anni ho provato più o meno tutti gli shampoo Elvive, ma era un po' che mi rivolgevo preferibilmente ad altre marche ed avevo dimenticato i suoi pregi.
Oltre alla fragranza gradevole, che non è bella intensa come negli shampoo Pantene, ma neanche troppo debole, sono rimasta molto soddisfatta dalla quantità e dalla cremosità della schiuma che producono e dall'estrema solubilità sotto il getto d'acqua. Una sola passata è sufficiente.

Il risciacquo dello shamppo idratante Ricci Sublimi è molto piacevole perchè sento sotto le dita che i capelli sono particolarmente rivitalizzati e morbidi. Già questi sono per me dei plus assoluti di questo shampoo rispetto a tanti altri. I capelli si districano meglio, anche senza aver usato il balsamo, e asciugandoli non rimangono elettrici. Cosa più importante, i riccioli sono più stretti e molto meglio definiti.

I prodotti Elvive, dopo questa esperienza, riacquistano moltissimo fascino ai miei occhi: sento la cute pulita, e il risultato estetico è molto al di sopra delle mie aspettative.

Adesso, però, se parto alla conquista di un Tronchetti Provera, spero che Afef sia sempre sportiva e non se la prenda a male.

12 commenti:

  1. Sai che anche io ero molto attratta da questo shampoo? Però, non avendoli proprio ricci ricci temo che poi me li appesantisca troppo..comunque è molto buona anche la nuova linea sempre della Elvive, alla pappareale.. per capelli sfibrati dalle colorazioni e dalle torture a cui (almeno io)li sottopongo!

    RispondiElimina
  2. Uffy Francesca, questa linea da me non è ancora arrivata... E' possibile che la tua sia un'area Test?

    RispondiElimina
  3. A proposito... qualcuna ha provato lo shampoo Garnier per capelli luminosi? Ha la confezione rosa opaca, mi sembra sia ai fiori di ciliegio e alle proteine di perla... Non è segnalato neanche sul sito, ma io l'ho visto sullo scaffale del Carrefour. Se non fosse per il fatto che ho tre confezioni di shampoo che mi aspettano a casa avrei fatto la prova!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Chissà, forse qui al Nord sanno che c'è una pazzoide che appena esce una nuova linea la prova e mi usano come cavia.. comunque.. la linea è piuttosto buona, c'è anche un siero da mettere alla sera sui capelli per idratarli (che ovviamente ho), ma che non mi convince tanto, mi sa che finisce nel cesto degli scarti, interessa?????

    RispondiElimina
  6. PS: ho provato lo shampoo Garnier che dici su mia figlia (con la scusa che andiamo a nuoto avrò 10 shampoo nel bagno!!), e devo dire che è molto buono, profumatissimo e li lucida davvero.. anche se i capelli di mia figlia (anni 5 e mezzo) sarebbero lucidi anche con del sapone... però sono soddisfatta

    RispondiElimina
  7. Ciao Profumissima... ho letto su Glamour che hai aperto questo blog e nn ho esitato a venirti a trovare..complimenti è proprio bello! Ankio grazie a Glamour la settimana scorsa ne ho aperto uno... ho notato anche che abbiamo lo stesso sfondo ma..uff.. tt gli altri sn brutti :( :( Venite a trovarmi in tanti...è appena aperto ma spero ke s arrikkirà presto...

    p.s. io ti ho aggiunto nei siti amici, così chi visita me dà un'occhiatina anche al tuo blog.. ovviamente se t piace il mio blog puoi farlo anche tu..

    RispondiElimina
  8. Sono in fase da shampoo sperimentali (almeno per me, che ci metto anni a decidere di cambiare un prodotto) anche io, ma sto testando il marchio Nivea. Per l'esattezza shampoo purificante e balsamo con polvere di diamante. Lo so, è una trovata pubblicitaria, ma io non resisto al richiamo dei "migliori amici delle ragazze"...

    RispondiElimina
  9. Cara Francesca, interessa molto...

    RispondiElimina
  10. Ciao Frivola, benvenuta! In realtà per come hanno pubblicato la mia mail su Glamour sembra quasi che io abbia aperto questo blog dopo aver visto il loro articolo: cosa falsissima, perchè Profumissima è attivo dal settembre 2007! Ci sono rimasta abbastanza male...

    RispondiElimina
  11. Cara Kalligalenos, ovviamente la linea tempestata di brillanti a marchio Nivea è nel mio elenco di prossimi acquisti...

    RispondiElimina
  12. Mi spiace tanto profumissima... questo significa che i giornali fanno proprio quello ke gli fa comodo... pazienza dai.. almeno ho avuto la possibilità di visitare questo blog ke è veramente molto utile :) :)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails