mercoledì 9 luglio 2008

Chanel Poudre Douce cipria compatta illuminante ed uniformante


Pro: setosa, impalpabile, eppure coprente, illuminante, opacizzante... Insomma: è Chanel.

Contro: un prezzo niente male!

Prezzo: circa 30 euro





*************************************************************************************

Aaaah.... Chanel!


Diverse cose nella vita mi fanno sospirare: i tramonti... il sole che si riflette sul mare... le foto di Daniel Craig... quelle di Javier Bardem... quelle di Eric Bana... Il calendario "Dieux du Stade" con le foto di Mirco Bergamasco...


Cosmeticamente parlando, mi illanguidisco per Chanel.


Recentemente vi ho scritto della delusione cocente che ho avuto coi Cristalle Gloss. Per fortuna però ancora una volta il celeberrimo marchio francese mi ha regalato un'esperienza di make up perfetta, come solo le due "C" intrecciate sanno assicurare. In realtà il vero regalo me lo ha fatto Francesca (grazie!!!! come farei senza di te?!), facendomi conoscere il prodotto di cui vado a parlarvi...


Io non uso ciprie. O meglio, non le usavo, perchè dopo Poudre Douce di Chanel mi si apre tutto un mondo di possibilità inesplorate (non ci voleva che questa!!!). Molti anni fa usavo una cipria Shiseido, e vi ho parlato anche della Versace che aveva una confezione bellissima. Però si trattava di brevi parentesi sperimentative fra un fondotinta e l'altro. Entrambi erano ottimi prodotti, in particolare la Shiseido, ma nelle mie manine di adolescente diventavano subito frammenti sparsi da riunire nel barattolino di turno, visto che avevo l'abitudine di farle cadere a terra secondo logiche di utilizzo che non sto qui a spiegarvi. Ora che ho l'età della ragione ovviamente metto molta più attenzione nel maneggiare questi preziosi astucci, in particolare se sono griffati Chanel.


D'estate, si sa, il fondotinta diventa un orpello quasi insopportabile. Purtroppo però il mio incarnato non diventa quello serico di una supermodella solo perchè sul calendario c'è scritto che siamo al 9 di luglio. Le imperfezioni ci sono sempre, inesorabili, e il lucido mi affligge come e più che nella stagione invernale. Ed è qui che la Poudre Douche di Chanel arriva in mio soccorso: stendendola dal centro del viso agli zigomi riesce a velare il mio colorito non uniforme, ad assorbire le zone oleose e a dare luminosità. Tutto in un solo gesto. Io l'amo!


Il costo è di 30 euro circa, "santi e benedetti", come si dice dalle mie parti. E' una spesa piuttosto interessante, è vero, ma dubito che alla Poudre Douche di Chanel possa essere trovato un difetto di qualsiasi tipo. Piacerà a tutte: a chi come me ha bisogno di un aiutino in più, ma anche alle fortunate come la mia amica Chiara, che riesce a sembrare truccata con Chanel anche quando indossa una cipria Rimmel. Semplicemente, un prodotto perfetto.

(Sospiro)


19 commenti:

  1. BeautyStar09 luglio, 2008

    Ciao Profumissima :)
    Cosa sai dirmi di SHU EMURA??? :P
    Sei una vera guru in materia, quindi solo tu puoi darmi un parere utile :)
    Un bacio da BeautyStar

    RispondiElimina
  2. Cara Beauty Star, Shu Uemura è un marchio strepitoso e sono appunto in attesa (da un mese!) di ricevere un rossetto... Vi terrò informate!

    RispondiElimina
  3. A proposito... mi piace 'guru'... chissà come starei con una bella barba bianca...

    RispondiElimina
  4. BeautyStar09 luglio, 2008

    Saresti super fashion :)

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima, xchè non fondiamo un club"unite x chanel"?? Anche io l'adoro e da ottobre circa sto usando la sua cipria ma non questa che hai provato tu, io ho usato poudre universelle compacte xchè, rispetto all'altra, è più indicata per pelli miste (come la mia e la tua) ed è nel formato compatto di 15 grammi, quindi la confezione è più grande. Che dire.....la prima cosa è il prezzo, ho pagato 25 euro VERAMENTE "santi e benedetti"(tu sei di salerno...io di caserta!!!), mi è durata tantissimo, l'ho comprata ad ottobre e ancora la uso e poi la qualità c'è tutta. Il mio profumiere mi ha fatto notare che esiste anche nella versione in polvere libera e che la confezione è il doppio rispetto a quella compatta, quindi 30 grammi, e il prezzo è di 30 euro. Certo sono tanti ma è tanta pure la quantità di prodotto e praticamente dura un anno. Hai mai provato il fard di chanel?? Io nn me lo sono fatto scappare, appena posso ti racconto. Ciao, Titti.

    RispondiElimina
  6. Siiiii Titti raccontaci tutto sul fard Chanel!!!! La poudre libre è una vera e propria perversione per me... ce n'è una di Yves Saint Laurent su cui ho messo gli occhi... E la T. Le Clerc, dove me la metti la T. Le Clerc!

    RispondiElimina
  7. le clerc (sospira)
    il amrchio proibito che non ho il coraggio di comprare perchè si vocifera abbiano prezzi da capogiro, ma mai un commento negativo ho sentito su di lei, mai.
    (ri- sospira)

    RispondiElimina
  8. Sono commossa e tronfia per tutti questi ringraziamenti.. sono felice che ti sia piaciuta!! Shu Emura: fa delle ciglia finte lussuosissime, con brillanti e materiali preziosi (Madonna se ne era fatte confezionare un paio per il video di Hun Up).. UN must: i set di pennelli per il truvvo! Ma si fa molta fatica a trovarli..

    RispondiElimina
  9. Io non cambio più, ho trovato la mia cipria ideale dopo anni e anni di tentativi...Cmq il fard di chanel che uso si chiama "irèelle blush" numero 25 in love(il nome è tutto un programma...)è un colore bellissimo, un rosa molto forte con pagliuzze d'oro ma una volta steso sul viso il colore è delicato e poi in controluce è più luminoso grazie alla presenza delle pagliuzze. Anche il fard, come la cipria, è di ottima qualità, non vola via e dura a lungo. Ormai mi sono convertita a chanel x sempre...Baci, Titti.

    RispondiElimina
  10. Ciao Profumissima, spezzo una lancia anche io per il fard di Chanel. utilizzo la nuance Brume d'or, che per questa stagione è perfetta, non fa macchia, dura molto ed è evanescente e illuminante al punto giusto. facile da applicare anche per chi come me è negata per i fard e i relativi penneli obliqui...baci!

    RispondiElimina
  11. ah, dimenticavo di darti notizia dell' acquisto della famosa terra, per cui ti avevo chiesto consiglio...indecisa fino all' ultimo, ho optato per Chanel...è morbida, luminosa e dona un bell' effetto al mio viso su cui purtroppo ci sono le macchie solari. quella di Dior, opaca e forse più adatta per questo alla mia pelle mista, come dicevi tu, accentuava le macchie brune. ero inguardabile, una macchia unica... Chanel forever quindi! :-)

    RispondiElimina
  12. Cara Elisa, effettivamente T. LeClerc ha certi prezzi... Li vale, ma sono alti nondimeno.

    RispondiElimina
  13. Cara Francesca, sulle ciglia finte ho più di una remora: temo di ritrovarmi come Lucille Ball nel film "Appuntamento sotto il letto", col suo caffè irlandese che fa l'occhiolino ad Henry Fonda... *__*

    RispondiElimina
  14. Si Titti, Chanel per sempre!!! Stamattina mia madre mi ha trascinata via da una profumeria dove ero sul punto di acquistare l'ultimo gloss Aqualumiere... sono affranta...

    RispondiElimina
  15. Cara Elena, ma avevi proprio acquistato la terra Dior? Spero tu ti sia accorta che non faceva al caso tuo prima di spendere un capitale :-( mi sentirei in colpa!

    RispondiElimina
  16. No Cara, tranquilla, l' ho provata e riprovata da Sephora fino a giungere alla conclusione che questo effetto mat non mi piaceva... una volta tanto mi son salvataa :-). anche se ho subito avuto una ricaduta, acquistando la terra di Chanel e il fluido per la luminosità del viso di Eisemberg....come vedi recupero in fretta ...

    RispondiElimina
  17. Ciao Profu, come stai? Certo il mio commento ad un post un pò datato ti farà sorridere, ma andando a ritroso mi sto davvero leggendo tutto il tuo blog! Spero che tu stia superando il lutto, coraggio e se vuoi sfogarti, la mia mail la conosci: certo non ci conosciamo nemmeno, ma a volte con degli estranei si riesce meglio ad esprimere ciò che si prova.
    Per farti distrarre, riguardo alla cipria chanel, volevo dirti che ce l'ho anch'io, nella tonalità rosee e la adoro, ma per l'effetto lucido estivo mi permetto di segnalarti la "polvere di riso" della Make Up For Ever (MUFE): si chiama HD powder, è trasparente ed in polvere libera e riesce veramente ad opacizzare il viso fino a sera anche in estate. Io la trovo la più efficace. Se la provi, fammi sapere!

    RispondiElimina
  18. Appena tornata dalla profumeria con Poudre Universelle di Chanel n.40!! Aaaaahhhh! Un salasso :-( Ma ho deciso che per la durata che hanno i cosmetici nella mia trousse poteva trattarsi di un investimento. Dopo Teint Innocence colore Pétale (che oltretutto è fuori produzione) ho tenuto Chanel...grazie anche ai commenti di tutte voi! Speriamo ne valga la pena, il mio bancomat piange! Baci

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails