giovedì 24 luglio 2008

L'Oréal Glam Bronze Poudre Duo Soleil terra solare duo Armonia per bionde

Pro: non macchia ed è facilmente modulabile. Il risultato naturale è facilitato da un pennellino piccolo ma molto efficace.

Contro: un piccolo difetto nel packaging, secondo me, e un effetto opacizzante non di lunga durata.

Costo: circa 16 euro

Curiosità: la linea Glam Bronze de L'Oréal comprende anche fondotinta spray, perle minerali e gloss per esaltare l'abbronzatura


************************************************************************************


Ragazze, è incredibile.

Per la prima volta in vita mia ho affrontato l'estate consapevole del fatto che non mi sarei abbronzata.

Ho aumentato il fattore di protezione dei miei solari, sono stata diligentemente e rigorosamente sotto l'ombrellone tutto il tempo. Nonostante tutto questo, sono diventata beige.

Il beige, voi lo sapete, non è una vera e propria abbronzatura, ma è il massimo che una pelle bianca come la mia riesca a dare in estate. Gli anni passati ho combattuto per inseguire per questa chimera, e nonostante l'esposizione selvaggia ci sono riuscita forse una sola volta, nell'estate del 1999 (figuratevi, me lo ricordo ancora...). Che io abbia finalmente il MIO modo di abbronzarmi?

Sia quel che sia, ora che ho un po' di colore umano in viso il solito fondotinta non va più bene. E' arrivato il momento che io provi, per la prima volta in vita mia, una terra solare.

I dubbi che mi hanno assalita quando ho cominciato a preventivare questo acquisto sono stati tanti: è vero che sono beige, ma le terre solari che si vedono in giro sono comunque piuttosto scure, e se poi non dovessi trovarne una abbastanza chiara per me? Poi ho visto la Poudre Duo Soleil di L'Oréal Armonia per Bionde e ho pensato che avrei potuto togliermi lo sfizio con poco. Oltretutto acquistando un prodotto bifasico, e non c'è bisogno che aggiunga altro.

La confezione della terra solare Glam Bronze è molto carina, ben disegnata, come potete vedere dalla foto. Si apre e la parte con la cialda si solleva per rivelare il pennellino (piccolo ma molto pratico, consente un'applicazione davvero precisa) ed uno specchietto. Personalmente ho trovato piuttosto scomodo che lo specchietto si trovasse sotto alla terra vera e propria, perchè ogni volta che voglio prelevare un po' di prodotto poi devo alzare ed abbassare il coperchietto per poter vedere la mia immagine riflessa. Poco male, per amor di packaging ci si può sorvolare. Tanto più che devo ammettere di essermi trovata davvero bene.

La terra si stende bene senza macchiare e può essere modulata di intensità usando solo una delle due polveri o tutte e due insieme. Io applico quella più chiara su tutto il viso e la parte più dorata solo sugli zigomi e sui punti che voglio 'scolpire'. Il finish è molto naturale, ne sono sorpresa. L'unico difetto del prodotto in sé per sé è che dopo qualche ora la mia pelle mista ha cominciato a brillare un po', quindi ho dovuto riapplicarla.

Essendo disponibile in due versioni, una per bionde e una per brune, la possibiltà che il vostro colorito si adatti bene alle nuance è abbastanza alta. In ogni caso, come vi dicevo, il colore può essere regolato, il che è un gran vantagio.

Il costo si aggira intorno ai 16 euro, mi sembra un prezzo molto onesto per un prodotto valido e che sicuramente durerà a lungo. La mia 'abbronzatura' sicuramente non gli sopravviverà, ma con una spolveratina di Glam bronze sarò lieta di rievocarla :-)

5 commenti:

  1. ma guarda, se d'inverno lo usi come fard sulle guance e un po' sulla punta del naso, dà quel tocco di colore non propriamente rosa tipico del fard, ma "colorato", come se fossi stata "baciata" dal sole... non è male, dai! Io tempo fa usavo la terracotta Guerlain da uomo.. si da uomo, perchè è meno glitterata di quelle femminili.. favolosa!!!

    RispondiElimina
  2. Assolutamente mi accompagnerà anche quest'inverno: come pure il contorno occhi solare Biotherm! Sai che la terra solare Jean Paul Gaultier mi sconfinferava molto? E anche il kajal ed un rossetto... Il trucco da uomo è più naturale!!!

    RispondiElimina
  3. Tutte scuse! Confessa che vuoi solo avere la scusa del trucco maschile per seguire più da vicino le truccatrici dei favolosi Dieux du Stade!!!

    RispondiElimina
  4. Certo mi soffermerei molto sui dettagli del loro lavoro.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails