lunedì 4 agosto 2008

Avène Diroséal Crema Viso Trattante per pelli sensibili arrossate e con couperose

Pro: che dire? Funziona!!! Non solo maschera i rossori, ma li lenisce in pochissimo tempo.


Contro:
non pervenuti.


Prezzo:
15,90€ in farmacia o sul sito http://www.saninforma.it/



*****************************************************************



Cosa sarebbe la mia vita cosmetica senza Francesca? Questo post è dedicato a lei, che mi ha fatto conoscere Diroséal e tanti altri ottimi prodotti :"-)


Avere una pelle bianco latte è di per sè una sfortuna da circa un secolo a questa parte: belli per quelle come me i tempi in cui questa caratteristica era ricercatissima come simbolo di raffinatezza e natali illustri! Adesso, anche se diverse dive ostentano epidermidi lattee, quasi nessuna di noi vorrebbe trascorrere pallidamente l'estate.


Io non faccio eccezione, però dopo aver passato quasi tutta la mia vita adolescente a rimediare alle mie esposizioni solari selvagge, quest'anno ho deciso per un sonoro 'chissenefrega' e ho alzato il fattore di protezione rintanandomi all'ombra. Il mio problema, semmai, è che se fossi almeno un po' abbronzata gli improvvisi rossori a cui vado soggetta si vedrebbero meno. Invece sulla mia 'tintarella di luna' spiccano allegri dandomi un vago aspetto di gelato panna e fragola. Oltre al danno, pure la beffa!


La reatività della mia pelle non mi è chiara. A meno che Salerno non sia diventata all'improvviso zona acquitrinosa, non si spiegano certe subitanee manifestazioni cutanee che farebbero presupporre la presenza di insettini malefici intorno a me. Basta un alito di vento in più, una sudata, e la mia pelle si chiazza. Non ho mai realmente fatto qualcosa per ovviare a questo disagio, nonostante mi venisse a più riprese fatto notare ("...ti ha punto un insetto?").


Poi un giorno Francesca mi ha fatto provare Diroséal della Avène, crema dedicata al trattamento della couperose e delle pelli particolarmente reattive.

Quel giorno la mia vita è cambiata.


Il mio problema non è la couperose, che poi altro non è che quella rete di venuzze che ad alcune persone si palesa specialmente sulle guance e sul naso. Il mio cruccio è l'estrema sensibilità di questa pelle che ha deciso di dotarsi di tutti i difetti di questo mondo, dal punto nero alla lucidità alla secchezza a zone. Però mentre prima mi rassegnavo al fenomeno non senza un po' di imbarazzo, adesso ho l'arma segreta: appena il rossore compare, zack! una passata di Diroséal sulla parte colpita e tempo un quarto d'ora, massimo mezz'ora, è tutto risolto. Non riuscivo a crederci!


Il bello di Diroséal è che è di colore verdolino: già solo questo basta a smorzare il rossore, anche se al principio solo cosmeticamente. Tra l'altro, contrariamente ai normali correttori di colore verde, Diroséal è leggero e si stende subito senza lasciare aloni 'alieni'. Col passare dei minuti, poi, il rossore viene effettivamente risolto. Sospetto sia merito dell'acqua termale di Avène che già mi avete consigliato in tante e che è nella mia lista di prodotti da avere, ai primissimi posti...


Diroseal è il primo prodotto Avène che adopero, e non posso più farne a meno. Nei miei beauty case ci sono moltissimi prodotti, ma solo pochi di essi possono vantare l'onore del riacquisto.
Diroseal è uno di questi. Come ho fatto a stare senza?

6 commenti:

  1. Io di questa marca ho usato l'acqua termale spray e mi sono trovata benissimo.
    Per fortuna, inoltre, non soffro di particolari macchie e... ho smesso di arrossire diversi decenni fa!

    RispondiElimina
  2. Se parliamo di rossori emotivi, credo che mi chiazzerò anche ad ottant'anni.

    RispondiElimina
  3. Anch'io trovo i prodotti Avène fantastici! Adesso sto usando, come crema viso giorno, Hydrance Optimale Lègère:è piacevole da stendere e lascia la pelle ben idratata. Davvero un ottimo prodotto!

    RispondiElimina
  4. ...ops, ho dimenticato la firma...
    Ombretta
    :)

    RispondiElimina
  5. Grazie grazie grazie!! Ma io (in senso bloggistico non spaventarti) ti amo! Che cara che sei.. hai capito che faccio la ruota come il pavone???? Comunque: complice una vacanza ai tropici e qualche lampada (con protezione e ad alta pressione così non intacca gli strati profondi della pelle) quest'anno sfoggio una abbronzatura di tutto rispetto, quindi non uso più questa crema. L'avevo scoperta per caso perchè verso dicembre in farmacia ti danno un sacco di campioncini Avène, non so perchè, e ai miei tempi di viso pallidissimo era stata davvero soddisfacente! Per il corpo, poi, uso soltanto AKERAT, perchè è l'unica che impedisce alla mia pelle di squamarsi (e io avevo provato di tutto, burro di karitè puro compreso!). Anche se abbronzandomi la grana della mia pelle è notevolmente migliorata (ebbene sì, la cheratosi è così!Sono ufficialmente autorizzata a farmi delle lampade, giuro!), non riesco più a farne a meno!

    RispondiElimina
  6. Cara Francesca, sappi che il tuo amore è ricambiato ;-) P.S. a me in farmacia non danno mai campioncini :-(

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails