lunedì 22 settembre 2008

Clinique Line Smoothing Concealer correttore antirughe

Pro: un ottimo correttore che non secca il contorno occhi e nasconde efficacemente imperfezioni ed occhiaie;



Contro:
sui brufoletti secondo me è troppo ricco, meglio qualcosa di più adatto "all'occasione"



Prezzo:
intorno ai 15,00€



Against Animal Testing


**************************************************************



"...I was so much older then, I'm younger than that now", diceva Bob Dylan.

E voleva significare: "ero tanto più vecchio all'epoca, ora sono più giovane".


Questo paradosso temporale secondo me racconta alla perfezione il mio rapporto col Line Smoothing Concealer di Clinique. Mi fu consigliato quando avevo diciannove anni dalla commessa di una delle profumerie più accorsate di Salerno. Cosa porti una donna a consigliare un antirughe ad una diciannovenne è un mistero che a tutt'oggi non mi è dato svelare. Sarà che allora ero più vecchia di quanto non lo sia adesso, come direbbe il buon Bob?


In effetti, ora sì che ho bisogno di qualcosa che mi aiuti a non peggiorare l'avanzata delle galline sul mio contorno occhi. A questo aggiungete pure le mie occhiaie: ieri, ad esempio, il Mar Nero si era palesato sotto le mie palpebre nonostante otto ore di sonno filate, e cosa sarebbe stato di me se non avessi usato il correttore?


Dovete sapere che il 21 settembre è un giorno importante. E' San Matteo, apostolo ed evangelista nonchè patrono della mia città, Salerno. La sua festa, con relativa processione, è per me un evento rock a cui non posso non partecipare se sono in zona, e purtroppo invece negli ultimi anni avevo dovuto privarmene a causa della permanenza romana. L'altro ieri invece pregustavo la gioia della festa (bancarelle, gente, bande musicali varie) e mi sono ritrovata con la faccia devastata da queste due pozze nere che mi davano il vago aspetto di un panda (animale che non mi risulta sia comunemente associato al Santo). Grazie al Line Smoothing Concealer ho evitato di rovinare la processione a tutta la città con la visione del mio sguardo pesto.


Scherzi (manco tanto...) a parte, Line Smoothing Concealer di Clinique è un ottimo correttore, adatto anche agli sguardi più maturi perchè non è solo coprente, ma anche nutriente. Aiuta a diminuire l'aspetto delle linee di espressione, copre alla perfezione le discromie della pelle, è un'ottima base per l'ombretto e rende meno visibili i pori. Per i brufoletti non lo trovo adatto in quanto è troppo ricco, ma per il resto questo correttore non ha un difetto. Essendo un prodotto Clinique, tra l'altro, è facilmente reperibile: approfittatene quando Profumissima consiglia qualcosa che non va andato a pescare in capo al mondo!


Certo il fatto che un prodotto simile mi sia stato proposto in tenera età mi dà qualche insicurezza in termini di freschezza della mia immagine, ma essendomi trovata bene ad utilizzarlo ed avendo scongiurato il pericolo-panda, mi sembra giusto raccomandarlo a tutte voi. Anche se non avete processioni a cui partecipare ;-)

4 commenti:

  1. Ora che (grazie a te!) sono caduta nella spirale del trucco mattutino, il correttore è diventato un must. Lo uso anche nei rari giorni in cui non mi "coloro" la faccia, giusto perché la visione del mio riflesso privo di ombre violacee sotto gli occhi mi piace.
    Certo, sarebbe meglio riuscire ad evitare direttamente di avere le occhiaie, ma se tuo marito ti tiene sveglia tutta la notte lamentandosi perché si è stortato il gomito, la cosa diventa impossibile! E anche tu, mia bigama Profumissima, non raccontare storie sulle tue ombre suboculari, perché riesce difficile crederti!

    RispondiElimina
  2. La nostra Profumissima avrà avuto le occhiaie per colpa degli incubi provocati da certe foto che divulghi senza adeguato preavviso, cara Kally.
    L'effetto panda è quello che mi ha sempre tenuta lontana da certi prodotti... quando passavo quei 10/15 minuti del mio tempo davanti allo specchio per (fare finta di) truccarmi.
    Forse la colpa era del "fare finta", ma spesso l'effetto finale era proprio quello del panda (o del leopardo, vista la maculazione finale).
    Non voglio ascoltare i consigli (per non fare la stessa fine di Kally), ma sono tentata di prenderlo per un regalo... facendo attenzione alle tentazioni...

    RispondiElimina
  3. Con la pelle secca il correttore però dà un po' fastidio, o soltanto a me? Dopo due ore mi ritrovo con la zona occhi più secca e segnata di prima... ho parzialmente risolto con un po' di "pasta" illuminante nella zona delle zampe di gallina (una specie di ombretto in crema che dà soltanto un po' di luce).. Gwineth Palthrow usa la vaselina!!!(che però sappiamo bene che fa malissimo!!!!)

    RispondiElimina
  4. In effetti sconsiglio di avvicinarsi ad un simile prodotto se poi si teme l'inevitabile assuefazione... Anche il Maybelline dream mousse concealer è fantastico e costa pure meno, però non idrata molto. Ragazze, con due mariti ho dovuto per forza farmi una cultura in certi trucchetti... Hehehehehe

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails