mercoledì 17 settembre 2008

Herbal Essences Balsamo per capelli molto secchi e stressati all'Ibisco delle Hawaii

Aggiornamento: il post è stato scritto quando Herbal Essences non distribuiva ancora in Italia. Ora per fortuna invece c'è anche qui! ;-)


Pro: leggero ma efficace, profumato e piacevole da usare.


Contro:
indovinate un po'? Herbal essences non è un marchio venduto in Italia. Provate presso i rivenditori europei di Ebay: in Germania è un marchio molto conosciuto.

Prezzo: Su Ebay costa circa 3,50€


Curiosità:
la linea Herbal Essences appartiene al marchio Clairol, che invece in Italia è regolarmente distribuito. Misteri.


*************************************************************************************

Non so se ve l'ho mai detto.

Sono laureata in Scienze della Comunicazione, e ho discusso una tesi in Tecniche della Comunicazione Pubblicitaria.

Dunque dovrei essere al corrente di tutti i trucchetti che i pubblicitari mettono in atto per convincerci ad aprire i nostri bei portafogli, e perciò esserne immune.

E invece no.


Conosco i prodotti della Herbal Essences da anni, e l'unico motivo per cui li ho sempre desiderati è la loro pubblicità: mi piace troppo.
Anche quando lasciavo che fosse solo il parrucchiere a provvedere ai bisogni della mia chioma, guardavo le immagini dei flaconi Herbal Essences sui giornali inglesi e sospiravo.


Non so perchè, ma è raro che le pubblicità dei marchi di shampoo e co. mi piacciano. Pantene, ad esempio, un tempo conciava le sue modelle per le feste, con pettinature strane e a volte ridicole, rigide, poco moderne. Adesso si è dato una calmata, ma dal punto di vista della comunicazione non mi colpisce comunque particolarmente. Un tempo c'era una mia omonima (coi capelli ricci pure lei!) che imitava un barboncino, e mi sentivo male al posto suo. vi giuro su quanto ho più caro al mondo: non ero io! Perchè un rispettabilissimo marchio deve ridursi a questo?!


Le pubblicità Herbal Essences sono colorate, gioiose, un inno alla vita prima che al capello: per farvi capire il genere di attidudine, tempo fa su http://www.herbal-essences.co.uk/ la colonna sonora consisteva in gridolini femminili e gemiti estatici, presumibilmente escalamazioni di estrema soddisfazione per i risultati del prodotto. Devo dire di avere avuto qualche momento di imbarazzo a causa della presenza di mio padre nella stanza nel momento in cui ho effettuato l'accesso al sito, ma per il resto mi è parsa una trovata ironica ed intelligente, anche piacevolmente canzonatoria nei confronti di chi, come me, ha verso i prodotti di bellezza una passione che sfocia nel torbido...


Comunque: ora che sono libera dalla schiavitù del coiffeur mi sto togliendo tutti gli sfizi. Charles Worthington, John Frieda, Fekkai, HERBAL ESSENCES!
Il bello di questo marchio è che costa poco. Non essendo reperibile in Italia (...sono stanca di lagnarmi per questo, ma mi lagno lo stesso), la prossima volta se proprio lo vorrò dovrò procurarmelo su Ebay pagandolo di più, mentre da Rossman a Berlino ho acquistato questo bellissimo balsamo ad 1,55€, un affarone.


Il profumo è bello: un po' di fiori di Ibisco, una lieve nota di cocco, sotto la doccia è un'esperienza olfattiva! Tempo un minutino di posa e si elimina lasciando i capelli talmente soffici che passerei la vita a risciacquarli. E' dedicato a chi soffre di lunghezze secche e stressate, il che è un po' il mio caso: facendo in modo di non applicarlo sulla cute, si rivela molto leggero ed efficace.


Adesso, sinceramente: è un buon prodotto e sono felice di raccomandarlo a chi avrà modo di imbattersi in lui in occasione di qualche viaggetto all'estero. Però mi rendo conto che dover mettere in atto tutto il teatrino di Ebay è cosa piuttosto eccessiva per un semplice balsamo. Pensatela così: se vi va di provare qualcosa di nuovo e di 'esotico' Herbal Essences fa per voi. Come dire? Fa "cultura". Altrimenti, restate sintonizzati su Profumissima: qualcosa di buono e di nazionale riusciamo sempre a tirarlo fuori, no? ;-)

10 commenti:

  1. Ciao Profumissima :)
    Credo che ci sia un prodotto simile anche di Bottega Verde, prova ad informarti così potresti reperirlo nei prodotti di "astinenza" da Herbal Essence!!! :P
    Un bacione da BeautyStar :)

    RispondiElimina
  2. Ecco... "astinenza" è proprio la parola giusta *__* Un bacio anche a te Beauty Star ;-)

    RispondiElimina
  3. ma dai! anche io sono una laureatqa in scienze delle comunicazioni!!
    P.s.
    Hai mai usato qualche crema Weleda?

    RispondiElimina
  4. Provo la stessa sensazione da "orfana" ogni volta che mi aggiro nel reparto bagnischiuma dei supermercati italiani. Perché qui la DOP non arriva? Perché i (costosi) prodotti Acquolina non offrono che la pallida ombra dei gusti che trovo in Francia? Perché devo sforzare la mia immaginazione per percepire un vago sentore di pesca mista ad albicocca, quando potrei immergermi in un vero e proprio frullato di pesca bianca?
    Poi mi dico che tutto ciò avviene per un disegno superiore che mi porterà nuovamente al di là delle Alpi, e che comunque le mie scorte basteranno per almeno un paio di anni...

    RispondiElimina
  5. quando sono andata a NYC i negozi che mi facevano impazzire di più erano i drugstore aperti 24 ore su 24: trovavo tutti questi prodotti a prezzi stracciati e OTTIMI!!! Continuo a non capire perchè in Italia non si diano un po' una svecchiata..

    RispondiElimina
  6. Cara Federica, per ora non ho provato Weleda, ma ho un campioncino di crema struccante... In Germania Weleda era da per tutto a prezzi molto bassi, e spero che siano gli stessi anche qui. Però fino ad ora non mi ha catturata abbastanza. proverò!

    RispondiElimina
  7. Kally, Francesca: secondo me (e non solo in questo ambito) è tutta colpa della burocrazia italiana. Qui se vuoi importare un marchio estero per farne un utilizzo commerciale è un casino con la dogana e l'ufficio d'igiene, che fastidio... Poi dicono che siamo indietro centomila anni rispetto agli altri Paesi. Ma chissà come mai!

    RispondiElimina
  8. "come un barboncino, bau bau"
    me la ricordo :P
    e anche "lissa lissa lissa.. come sssetah!"

    cmq tornando a herbal essences, spero lo mettino presto in vendita anche in italia, anche perchè c'è un articolo dedicato questi shampoo sull'ultimo numero di glamour ^^

    RispondiElimina
  9. Ciao, ieri ho trovato, ed acquistato:) i prodotti Herbal Essences in una profumeria Limoni. Tengono tutta la linea, e sono presenti in moltissimi centri comemrciali:)

    RispondiElimina
  10. Ho acquistato proprio oggi shampoo e balsamo Herbal Essences per capelli ricci da esselunga ,ora non vedo l'ora di provarli. Per quanto riguarda i nostri supermercati fanno ridere da quanto sono ridicoli!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails