giovedì 6 novembre 2008

Shiseido Pressed Powder cipria compatta ultrafine

Pro: opacizza e nasconde le piccole imperfezioni della pelle. Ha anche una discreta capacità di minimizzare le rughette di espressione.


Contro:
uno solo, il prezzo.


Prezzo:
intorno ai 35 euro.


************************************


Credo che uno dei cosmetici più deliziosamente piacevoli da applicare sia la cipria. Col piumino, con la spugnetta, col pennello kabuki... Il solo gesto ha in sè tutto un gusto femminile e lezioso che per me è irresistibile. Il male è che certi sfoggi di grazia mi riescono malissimo.


Lasciate che vi racconti.


C'è stato un momento nella mia vita in cui praticamente esisteva solo Shiseido. Aveva le confezioni più sofisticate, i colori più portabili, i prodotti più efficaci: era tra l'altro il tempo in cui il make up artist di punta era Serge Lutens, e purtroppo anche allora i prezzi erano decisamente alti. E' vero, in giro ci sono marchi che riescono a dare risultati simili con un listino prezzi molto più abbordabile, ma Shiseido per me rimane Shiseido.


Questa cipria fu acquistata a suo tempo per via del suo astuccio con scomparto dedicato alla spugnetta. Ridicolo, lo so, ma ho sempre adorato l'alta ingegneria dei packaging cosmetici, lo sapete. All'epoca acquistai la versione trasparente, dedicata giusto giusto a fissare il make up e ad opacizzare le zone lucide. Adesso invece vorrei ricomprarla in una tonalità leggermente più calda rispetto al mio tono naturale, per dare un'ombra di vitalità a questo viso cereo senza rischiare l'effetto grigio tipico di chi usa un colore troppo scuro per il suo incarnato.


La cipria Shiseido è finissima, mi piace come al passaggio del pennello si produca una polverina lieve lieve che in un attimo trasforma la pelle donandole luminosità e uniformità. Nella confezione, come vi dicevo, è inclusa una spugnetta, ma io preferisco sempre i pennelli perchè sono in grado di dare un finish più leggero. La spugnetta assicura di certo una maggiore coprenza, ma anche un effetto meno naturale.


Sfortunatamente il destino mi ha donato una manualità seconda solo a quella di Pippo, l'amico di Topolino. Difficile che io riesca a maneggiare qualcosa di delicato senza che invariabilmente cada a terra e finisca in mille pezzi. Quando la Pressed Powder di Shiseido mi è scivolata di mano ho visto la mia vita scorrermi davanti agli occhi, e il 'Noooooooo' disperato con cui ho accompagnato la sua discesa sul pavimento non è riuscito a salvarmi dalla tremenda visione della perfetta pastiglia di cipria che si sbriciolava in mille frammenti profumati. Anche l'astuccio ha riportato seri danni, ma lo specchio è fortunosamente rimasto integro. Almeno mi sono salvata dai legendari '7 anni di sfortuna'. A questo punto, io quasi quasi me la ricompro :-)

28 commenti:

  1. Direi che non hai scelta! Ma sai che la cipria è una frontiera che non ho ancora raggiunto? Magari domani vado a comprarmene una basic per cominciare gli esperimenti...

    RispondiElimina
  2. Il raggiungimento della frontiera cipria comporta l'acquisizione dello status di makeup-aholic.

    RispondiElimina
  3. ...e qui mi parte un'espressione milanese di bassa levatura ma di grande impatto: CIUMBIA!!!

    RispondiElimina
  4. Se la cipria deve essere il fattore determinante... allora sono una make up-holic dall'età di 15 anni!!!! 8max factor, per la precisione!) Hai provato la polvere di riso?? a me seccava un po' troppo la pelle.. ma il risultato era stratosferico!!!

    RispondiElimina
  5. Ah, la polvere di riso! Mi lasciai sfuggire quella dei coloniali Atkinsons (mi mordo ancora le mani!)... Ma dove si compra?

    RispondiElimina
  6. anchio non mi sono avventurata mai nella scelta di una cipria ma da quando leggo i tuoi suggerimenti mi è venuta voglia di provarne una . Ero intenzionata ha buttarmi su DIOR o CHANELL dopo i tuoi e i vostri suggerimenti ma adesso anche questa non mi sembra niente male . AIUTOOOOO . Cosa mi suggerisci e consigliate grazie un bacio a tutte voi che mi fate compagnia e mi distraete un po'

    RispondiElimina
  7. Profumissima, ti leggo da un po' e ti faccio i meritatissimi complimenti per il blog! :)

    A proposito di ciprie, vorrei segnalare a tutte voi una cipria secondo me fantastica ma poco conosciuta, anche per via della sua poca reperibilità (ma fortunatamente vendno anche per corrispondenza).

    E' la cipria di Vian, casa cosmetica del savonese. E' ottima, coprente, opacizzante, c'è in diversi colori compreso... l'incolore :) e il prezzo (che può variare parecchio, chissà perché) non supera comunque i dieci euro.

    La uso da una vita e ne sono sempre soddisfattissima. Quelle poche volte che ne sono rimasta sprovvista ho provato quelle di grandi marche, raccomandatissime dalla profumiera di turno, e alla fine scopro che Vian gli dà sempre 12 giri di pista. L'ultima delusione è stata Guerlain: confezione fascinosissima, ma il prodotto è una delusione, altera l'incarnato (io scelgo sempre l'incolore), si impasta e dopo qualche ora non è piu' opaca.

    So che la usano anche i truccatori di Canale 5, qualcosa vorrà dire! ;)

    Marina

    RispondiElimina
  8. Cara Profumissima,poichè sono anch'io come te,cerulea in volto(a dispetto dei miei capelli e occhi castani),dopo aver letto questa recensione,mi sento di consigliarti,sempre di Shiseido,la polvere a 3 colori (luminizing color powder,che trovi al seguente link:http://www.shiseido-italy.com/online/it_new/idx_frset1.html);io uso la tonlità L3,golden beige,che,a dispetto di quanto riportato sul sito,è molto più chiara e consta di 3 tonalità di beige da miscelare con l'apposito pennello incluso nella confezione. Il finish è davvero leggero,ma coprente,senza essere occlusivo; adatto a fissare il fondotinta, senza per questo virarne la tonalità.Provala,non te ne pentirai!Ciao ciao.Cry

    RispondiElimina
  9. Scusate la mia ignoranza... cos'è un pennello kabuki?

    Quanto alla cipria... da sempre preferisco quella in polvere, con piumino fuffoso... ma per praticità ormai acquisto solo la compatta, ultra trasparente se possibile.

    RispondiElimina
  10. anche io sono attirata dalla polvere di riso, ma non la trovo da nessuna parte!!!so che a scopo di cipria può andare bene anche l'amido di riso...

    RispondiElimina
  11. Questa cipria Vian che diceva Marina mi incuriosisce...ma dove posso trovarla?
    Ombretta

    RispondiElimina
  12. Ombretta, dipende dai negozi, nemmeno dalle catene.

    Io la trovo da Limoni ma non in tutti, da Mazzolari, ma non in tutti, e in profumerie che vendono anche articoli per trucco teatrale/cinematografico.

    Dipende dalla città, ti conviene chiamare la ditta che ti saprà dire dove distribuiscono in relazioni (019 8337238 - 019 827226 [spero non sia spam, io non c'entro nulla con la società giuro!!! :D Sono solo una consumatrice soddisfatta]).

    Purtroppo non c'è sito.

    Ah, visto che parlavate di compatta, mi son scordata di dire che è in polvere, almeno quella che uso io. Se poi esiste anche compatta non so, conviene chiedere.

    Marina

    RispondiElimina
  13. Al momento non ce l'ho manco, una cipria. ç-ç
    Spero di riuscire a ravanare il famoso kit bare minerals questo fine settimana, poi vi faccio sapere.

    PS. Mi rincuora sapere che non sono l'unica a cui cadono le ciprie e i blush. Temo ancora per dandelion di benefit, che al momento è integro.

    RispondiElimina
  14. Grazie Marina , piacere di conoscerti! Mi hai acceso una curiosità.... Accipicchia, se ti delude Guerlain sono davvero rogne, con quello che costa!

    RispondiElimina
  15. P.S. grazie per la segnalazione del numero della dita: altro che spam, sono queste le info di cui abbiamo bisogno! :-D

    RispondiElimina
  16. Cry, proprio la cipra che avevo adocchiato sul sito! Iiiih, che tentazione!!!

    RispondiElimina
  17. Cara Taksya, ti lancio il link all'immagine di un pennello kabuki favoloso, quello della Nars: http://www.sephora.com/assets/dyn/product/P214800/P214800_hero.jpg

    RispondiElimina
  18. Cara Paola, se sei una neofita della cipria, secondo me è meglio che cominci con una che non costa tantissimo: e se poi scopri che non è il genere di prodotto per te? Secondo me Revlon ne fa di ottime. Nel caso tu avessi un rivenditore Essence dalle tue parti, poi, con circa 3 euro risolvi il problema ;-)

    RispondiElimina
  19. Rozen Lylac, hai la Dandelion??? CHE INVIDIAAAAAA!!!! :"-/

    RispondiElimina
  20. cara profumissima grazie del consiglio ma sarà difficile seguirlo dopo averle viste. Comunque vi segnalo che sul sito www.dondeleo.com sono in vendita le ciprie della VIAN in tre colori diversi di cui una incolore e con formula copatta e in polvere euro 7,20 e 6,30 baci

    RispondiElimina
  21. Cara Profumissima,spero di ricordare bene:m isembra che ti abbia inviato una volta la mia foto per mail;se è così,in quella foto,ho proprio la cipria di cui ti parlavo :-);credimi,vale ogni centesimo che costa!La L3 (che uso io) non è come sembra,cioè è decisamente meglio;occhio all'espositore,poi mi dirai che è vero :-) Ciao ciao.Cry

    RispondiElimina
  22. Grazie del link... in effetti conoscevo l'oggetto, ma non sapevo che avesse un nome.

    Indovina invece chi oggi ha comprato la sua prima confezione di cipria (YR ovviamente...)?

    RispondiElimina
  23. Profumissima scrive:

    "Accipicchia, se ti delude Guerlain sono davvero rogne, con quello che costa!".

    Mah, forse come per i fondotinta anche la cipria va a soggetto? A me è sembrata la classica esperienza di chi, abituato alla ferrari, deve usare una Smart 8-)
    Cmq sono curiosa se qualcuna di voi la proverà.
    Le mie amiche non usano il trucco completo come faccio io (se non nelle mega occasioni, ma anche mettendo il fondo tinta la cipria la lasciano perdere), quindi non posso portare testimonianze oltre alla mia, sorry.

    PS E' bello vedere che c'è un sacco di gente anche più intrippata di me coi cosmetici ;)

    PPS Se riuscite a segnalare quando i prodotti non sono testati su animali, un grazie ulteriore. Purtroppo nelle liste nere compilate dagli animalisti ci sono un sacco di ottime marche :(((

    RispondiElimina
  24. PPPS Ho dimenticato di dire che nel post di prima sono sempre io, Marina :)

    RispondiElimina
  25. Ciao Cri, non ho tue foto ma non stento a credere che sia un ottimo prodotto. Appena mi libero di due o tre residui provo!

    RispondiElimina
  26. Cara Taksya, un nome a caso???

    RispondiElimina
  27. Cara Marina, da tempo volevo inserire una segnalazione sulla questione 'Animal tested', ma non sempre riesco ad acquisire questa informazione. Ci proverò! Mi aiutate anche voi? Grazie del consiglio :-)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails