venerdì 13 marzo 2009

Neutrogena Crema Mani nutriente protettiva formula norvegese


Pro: beh, idratare idrata, effettivamente.

Contro:
troppo ricca per me, mi lascia le mani unticce e il 'profumo' chimico non mi piace. Passo.

Prezzo:
intorno ai 5 euro.





***************************************************************************************
Uff, quanto ci sono rimasta male.

Neutrogena mi attirava molto, e sbavo letteralmente per la sua linea trucco e trattamento che in Italia non è venduta. Per ovviare a questo inconveniente, ho pensato di consolarmi acquistando la famigerata crema mani che praticamente è l'unico oggetto (assieme ad una crema corpo) che questo marchio distribuisce da noi, chissà perchè. Purtroppo però non è andata bene.

Ok, sono piuttosto esigente quando si parla di prodotti per le mani.
Li voglio leggeri, idratanti e profumati: a pensarci bene però, chiedo forse troppo?

Non vi dico che ero entusiasta dell'acquisto, ma quasi: tanto speranzosa ho svitato il tappino e spremuto il contenuto. Mmmm, una robetta grassa semi trasparente che puzza un po'. Mi sa che ho fatto una 'sciocchezza' (ecco, voglio essere fine).

Sfortunatamente Neutrogena crema mani non fa per me. Idrata, è vero, ma è come se lo facesse in maniera superficiale, lasciando quel velo unticcio e viscido che non mi dà la sensazione di star nutrendo davvero la mia pelle. E poi non sopporto l'odore, il che è troppo per me.
Se penso al profumino di yoghurt alla fragola della mia Essence Crema Mani e Unghie Idratante allo Yoghurt, che sarà pure introvabile ma costa tre volte di meno e funziona cinque volte di più, mi viene la nostalgia!

So che è una specialità amatissima da tante persone, ma non fa per me. A questo punto non mi resta che scoprire se anche la linea trucco può riservarmi sgradevoli sorprese. Con questa delusione, mi è perfino aumentata la curiosità!

57 commenti:

  1. 1) "Con questa delusione mi è perfino aumentata la curiosità!" lasciatelo dire, sei malata!
    2) anch'io non sopporto le creme mani/corpo che, dopo che le hai messe, ti lasciano appiccicosa per 2 ore, non puoi vestirti perché sennò impiastricci gli abiti, e quando la sera dopo ti lavi, senti che la parte di pelle dove avevi messo la crema "scivola". Mi domando: ma la crema si è assorbita facendo il suo dovere o mi sono spalmata uno strato di burro e sono pronta per la padella?
    Quindi concordo in pieno con il tuo giudizio... anche se forse per l'odore, beh, quello è soggettivo!
    Vale

    RispondiElimina
  2. Ebbene sì: la mia con Neutrogena è una sordida storia, lo ammetto! :-D

    RispondiElimina
  3. prof, accidenti, da quando frequento questo blog guardo ad ogni marca con occhi diversi : ho fatto un salto al market per spazzolino da denti e cosucce del genere, ne sono uscita con la maschera onde setose di fructis!!!

    detto questo, non amo molto neutrogena. anche perchè ho appena scoperto una marca simil erboristica, Do BrasilMi piace troppo la loro crema mani (e pure la viso notte per pelli secche), anche se è piuttsto burrosa .

    Vale, ieri sera ero in gita da sephora a studiarmi le descrizioni dei pennelli, ma si può??! ormai è una droga ...


    ciao, Lella

    RispondiElimina
  4. @ Lella: quando la chiami "prof" ogni volta mi viene in mente "professoressa" e non "profumissima"!!!
    Io domani sarò a Padova, e per colpa della tua prof mi sa che spenderò follie in cosmetici. A volte vi odio tutte -_-'
    LEZIONE SUI PENNELLI (così ci riflettete nel weekend)
    Giungiamo infine all'ultimo del mini set base (meno di così proprio non si può) di pennelli, quello per l'illuminante. Vi allego una foto:

    http://www.makeupforever.fr/catalogue/eye-brushes/eyeshadow-brush-10s-make-up/67-10/238.html

    come vedete, per ombretti in polvere questo ha setole medio-corte, naturali, con la forma "a lingua di gatto", morbido e "piccino". Con questo spennellate generosamente sul colore più chiaro (prendete anche coi lati del pennello... tanto è chiaro, più ne prendete meglio è, di solito gli ombretti chiari sono i primi che "buco"... d'altronde non ho mai capito: è chiaro, ne serve di più, com'è che i produttori non ne mettono un tot di più nelle scatoline?) inclinandolo molto, così da avere una presa uniforme di colore su tutto il pennello.
    Spennellate il colore sulla parte sotto la sopracciglia, dove c'è l'osso per intenderci. Mentre spennellate, eseguite di nuovo lo stesso movimento che avete fatto per prendere il colore, cioè inclinando il pennello, in modo da usare anche la polvere che era sui fianchi delle setole.
    Iniziate a 3/4 verso l'esterno dell'occhio, dove c'è più "osso" per capirci. Poi, dopo aver messo un po' di colore lì, iniziate a spennellare dal centro verso l'esterno. Arrivate all'esterno, "tirate" un po' il colore verso l'esterno, in modo da sfumarlo per bene!
    Fin qui tutto bene. Questi sono i passi base. Poi manca quello della spugna conica e poi cominciamo l'assemblaggio. Fate solo conto che partirò dal presupposto che avete capito questi step, quando ci sarà da fare il "montaggio", quindi non li ripeterò, intesi?
    Ciaaaaaaaaaaao
    Vale

    RispondiElimina
  5. aggiungo alle lezioni precedenti. non nego che sono ancora alle prese con il secondo step, ma cont odi esercitarmi nel week end.


    ps. anche a me "Prof" sa di professoressa + che profumissima, ma come diminutivo era il + veloce che mi veniva



    Lella

    RispondiElimina
  6. Pupa, non preoccuparti più di tanto per il secondo step... se anche non viene perfettamente sfumato non importa, vedrai nel "montaggio" come farlo al meglio ;-)
    Vale

    RispondiElimina
  7. BeautyStar13 marzo, 2009

    Ciao Profumissima :)
    Anch'io non sopporto le creme "a lentissimo assorbimento", ma devo dire che con Neutrogena mi trovo bene, idrata davvero e sulle mie mani si assorbe subito ;)
    Magari dipende anche dal tipo di pelle, la mia è tendenzialmente secca per esempio!!!
    Comunque sei sempre fortissima :D
    Un bacione da BeautyStar :D

    RispondiElimina
  8. uhhhhhh, già pregusto il rimontaggio!!!!

    ps. ho appena appena scoperto che la profumeria vicina a dove lavoro vende le clerc ... non vi dico la tentazione, sob.


    ps. a me neutrogena unge senza idratare, ed ho la pelle secca. è molto soggettivo


    lella

    lella

    RispondiElimina
  9. La line all'arnica di Yves Rocher è assolutamente perfetta per le mie mani. Mi piace l'odore, l'effetto e il fatto che non unge neanche un po'.
    Mio marito può confermare...

    RispondiElimina
  10. Ehm, scusa la domanda ma... che, tu tiri una % sulle vendite di YR??? o_O
    Vale

    RispondiElimina
  11. Le mie preferite sono eco-bio, ovvio :-)
    quella di Verdesativa, forse la più fluida mai provata
    quella della Sante allo zenzero, deliziosa

    Le altre mi sembrano silicone sigillante...

    RispondiElimina
  12. in effetti questo yr pare gettonatissimo ....



    lella

    RispondiElimina
  13. no ma io che ero sicura che si rivolgesse a lei com "professoressa".. con tanto di cattedra e laurea ad honorem sul make up!! Sono irrecuperabile :) !!!!Avendo la pelle davvero secca e che tira, devo dire che questa crema invece a me va bene, ma ammetto che: ogni volta che poi prendo in mano un bicchiere lascio le impronte e non è bello, o sui vestiti scuri anche peggio!!!! l'odore.. si, l'odore in effetti non è granchè.. ma i pesatori norvegesi sono abituati forse a ben peggio!!!!

    RispondiElimina
  14. Crema vellutante per mani all'olio di crusca di riso de "I coloniali" della Atkinson. Provare per credere
    Milly

    RispondiElimina
  15. Ciao Lella!!! Do Brasil dalle mie parti non la trovo!!! Uffaaaaaaa....

    RispondiElimina
  16. Mi ricordo quando Dony mi chiamava Profu... Quanto mi piaceva! Mi faceva tanto 'manga'! :-D

    RispondiElimina
  17. Mi raccomando Vale, tieni nota di dove hai lasciato i post che quando ti iscriverai al forum li devi ricopiare!!!

    RispondiElimina
  18. Guarda, Neutrogena non sarà civettuola, non profumerà alla fragola,sarà pastosa e necessiterà pure di tempo per assorbirsi, ma è L'UNICA CREMA capace di salvarmi le mani, che mi si screpolano in inverno fino a sanguinare. laddove tutte le altre creme ( ma proprio tutte tutte) si sono rivelate completamente inefficaci, Neutrogena è l'unica che abbia sanato le ferite e ridato morbidezza alla senza di lei non saprei come fare!!! Perciò santa Neutrogena!!! Neutrogena forever, la difenderò a spada tratta per sempre!!!:)
    Un bacio, a presto! Irene

    RispondiElimina
  19. Ciao BeautyStar!!! Hai sicuramente ragione, deve dipendere dal tipo di pelle: forse sottovaluto sempre troppo il livello di idratazione della mia :-) Mi manchi quando non ti fai sentire!

    RispondiElimina
  20. Quale marito Kally? Mauro o Yves? ;-D

    RispondiElimina
  21. Raffaella! Solo tu puoi dirmelo: dove trovo quella allo zenzero??? In erboristeria? La voglio!!!

    RispondiElimina
  22. Cara Francesca, ma siamo sicuri che i pescatori norvegesi usino una crema mani? Io me li immagino rudi e virili, con la mano di ghiaccio inscalfibile... Quanto galoppa la mia fantasia!!!

    RispondiElimina
  23. Cara Milly, non vale! Ora tu e Raffaella mi avete messo in testa un tarlo, anzi due! Se pensi poi che adoro i Coloniali... Sigh! le mie mani vi ringrazieranno :'-)

    RispondiElimina
  24. In realtà il fatto è che non è proprio da considerarsi un vezzoso prodotto di profumeria, ma è quasi un medicinale secondo me, un prodotto curativo vero e proprio...niente fronzoli ma molta efficacia per chi ne ha veramente bisogno, e assicuro e testimonio che per chi ha seri problemi di pelle screpolata Neutrogena è una vera e propria benedizione, l'unica salvezza rispetto a tante cremine carine e leggerine che però non ti risolvono un bel niente...
    non è propriamente un "prodotto di bellezza" o di profumeria, è una cura!!!
    Irene

    RispondiElimina
  25. L'ho sempre detto io, che sottovaluto il tasso di idratazione delle mie mani...

    RispondiElimina
  26. Odio le creme che lasciano le mani unticce...A me invece PROFU mi viene in mente un tuo vecchio post non ricordo di quale crema sempre per le mani,in cui con un'amica compravi la sudetta crema,subito tè nè spalmavi un pò sulle mani, poi lei incontrava un suo amico,te lò presentava e tu gli la stringevi la con la crema anche quella,come questa UNTICCIA...Che ridere quel post!!!!Hai ripetuto un pò l'esperienza quindi...P.S Profu mi ha preceduta Kally:Già quale marito?

    RispondiElimina
  27. P.S.DIMENTICAVO:anch'io tifo Y.R. come Kally e come lei senza % Perchè non la PROVATE?

    RispondiElimina
  28. BeautyStar13 marzo, 2009

    Oooooooooooo *.*
    Sono onorata *.*
    Anche tu mi manchi quando non posso scrivere qui sul blog, ma perlomeno cerco sempre di leggerti :D

    Un bacione e scrivimi pure quando vuoi in Pvt :)
    BeautyStar

    RispondiElimina
  29. ihihihih che ricordi Dony!!! Mi capitò con la Eumille... Mai più, per carità!!! Per quel che riguarda Yves, io in passato ne ho fatto proprio indigestione e sono convinta che sia un marchio validissimo: effettivamente 'crea un po' di dipendenza'! Però mi è scomodo perchè è lontanuccio. Devo provare online...

    RispondiElimina
  30. Mi è càpitato stasera d'imbattermi in un sito dove si vedevano degli ombretti che si usavano come degli "acquarelli" l'effetto finale infatti era molto delicato e tenue proprio come un'acquarello,eseguito con i "famosi pennelli" di dimensioni diverse,come cita la nostra cara Vale...Profumissima sai dirmi qualcosa su questi ombretti? E voi ragazze? Sono fuori tema,ma mi hanno incuriosito...CIAO!!!

    RispondiElimina
  31. DoBrasil c'è qui da me, mi hanno dato qualche campioncino in erboristeria. Ho provato la crema per pelle impure e aho, unge da fare schifo, ma ti svegli alla mattina che i brufoletti e le imperfezioni non ci sono più. °_°
    Mi mamma invece ha provato la crema antietà e anche lei si è trovata da dio! ^^
    Buon week a tutte! :***

    RispondiElimina
  32. P.S.Ho letto tuo commento su blog di Taksya...Io sarei d'accordo sul "RIMBALZAMENTO" ma Kally si sente "pugnalata"...(Ecco,ho abbassato anch'io il livello adesso...)

    RispondiElimina
  33. prof,profy, profu ... ho scoperto la dobrasil per sbaglio la scorsa settimana dopo il raid pennellesco da sephora. sono entrata in un'erboristeria - mi pare la catena si chiami "isola verde" ma no nci giurerei - perchè mi incuiosiva la matita all'acido ialuronico di india rose (che ho preso, mi pare una fetecchia, franamente inutile)e lì c'er auna promozione su queste creme do brasil. la commessa ovviamente ha capito la polla è me le ha presentate, io per farla contenta ho preso la crema mani , che serve semper, e lei mi ha dato tot camioncini, che ho provato la sera stessa. per farla breve, la crema da notte per pelle secche .. al momento credo sia una delle migliori che abbia mai provato: è burrosa, ma si assorbe bene, ti fa quasi subito una pelle d iporcellana, effetto che ritrovi al mattino... per farla breve due giorni dopo ero lì a comprare il vasetto. per inciso, la comesso mi ha appioppato la crema da giorno per pelli couperosiche, un gel che francamente non mi sta piacendo . ma la crema per pelli secche ... per le amanti del bio, l'inci non è dei migliori , per me ha un po' troppi conservanti ma ... la promuovo uguale.

    ciao, lella

    RispondiElimina
  34. Ricordo neutrogena tanti anni fa veniva venduta solo in farmacia e la compravi proprio se avevi delle grosse screpolature o mani molto rovinate. Io l'ha uso come maschera di bellezza mani non certo per uscire perchè può essere che non si assorba se non hai le mani molto secche, comunque è un ottima crema riparatrice usala quando sei a casa cara Prof. (mi piace) per farti una bella meschera alle mani o ai piedi abbonda con un bel strato e poi metti i guantini bianchi di cotone , ottima

    RispondiElimina
  35. Profu, io la Sante l'ho avuta in uno swap!
    Nelle erboristerie non so, ma su certi siti si trovano http://www.naturavivabio.it/dettagli.asp?sid=57436535220090315113450&idp=552&categoria=16

    ciao!

    RispondiElimina
  36. Arrivo tardi, perché vi siete già risposte tra voi. Comunque: A) il marito a cui mi riferivo è Mauro (solo Profumissima mi chiama "marito" Yves, io mi sento molto monogama); B) non prendo percentuali sulle vendite, ma tendo ad essere un'entusiasta divulgatrice delle cose che mi piacciono (che siano sport, cibi o cosmetici!); C) nonostante mi faccia soffrire, sono disposta a sacrificarmi per le scelte affettive delle amiche, quindi, Dony, sentiti libera di adottare chi vuoi...

    RispondiElimina
  37. Ragazze, ragazze, l'ho fatto, una, anzi no, due follie!
    1) ho comprato Genifique di Lancome! Ho girato 4 profumerie (e me l'hanno fatta provare ovunque... avevo le mani più morbide d'Italia... costosetta come crema per le mani!) e alla fine l'ho presa alla Rinascente di Padova, dove per di più mi hanno riempita di omaggini!
    2) ho comprato Vendetta di Chanel! E sono qui che me lo studio anche adesso mentre digito. E' bellissimo, colore pieno, anzi, pienissimo, infatti mi sono limitata ad una sola passata, è un po' denso (ci metterò un filo del diluente Mavala, così sarà più facile da stendere) ma si asciuga in 5 secondi! Grandioso. Ora sto testando la durata... In realtà volevo quello dell'ArtDecò, ma dopo un mese e mezzo doveva ancora arrivare ed ero stufa di attendere per un doveroso viola.Insomma, son 3 mesi che causa cura non mi pitturo le unghie, come sopravvivere ancora senza?
    Comunque volevo puntualizzare due cosette qui con voi.
    A) fatalità nessuna profumeria aveva campioni della Genifique. Ora, è uscita venerdì. Ti daranno una 50ina di campioni e fatalità, considerando che nelle profumeria non c'era pubblicità e l'unico modo per conoscerla sarebbe stato puntare il sito della Lancome (e non credo che tutte le signore di mezza età siano fissate coi siti internet, almeno per quella che è la mia esperienza), sono già finite tutte? La commessa poi mi fa "Sì, perché col campione che ho a casa, ho visto..." ah, allora tu il campione ce l'hai. Lasciami indovinare, non è che tutte voi commesse vi trafugate i campioni a piene mani? Ovviamente sì... la cosa mi imbestialisce. Non mi lamento più di tanto perché alla fine mi hanno riempito di altra roba, ma le volte che non succede...
    B) ci lamentiamo tanto dei cartelli dei provider internet e delle assicurazioni, ma vogliamo parlare di quelli delle profumerie? Ho girato un sacco di posti per cercare quello in cui la crema costava meno. Da 96 a 77.50 scontata in TUTTI i posti che ho frequentato e scusate tanto, ma non lo considero una casualità. Dico, ma non sarebbe illegale? Fatalità uguale ovunque? Sono una bestia. Anche perché con 35 profumerie nel range di 200mq non dovrebbero farsi una guerra serrata a colpi di promozioni per i clienti? Aaaaaaaargh!
    Vale
    PS: Profumissima, ho chiesto di trucco minerale (troppo secco per la mia pelle delicata) e mousse (fa un effetto fastidioso sulla pelle, poi ti lascia lucida), bocciate entrambe per i motivi sopra esposti. Alla fine la tizia mi ha consigliato un fondotinta di YSL no transfer, perfezionatore della pelle (cosa vorrà dire...) a super tenuta e super meraviglifico. Le domande sono due. Funziona? (qualcuna qui l'ha mai provato?) E soprattutto... QUANTO COSTA???

    RispondiElimina
  38. GRAZIE KALLY, sei una vera amica...Virtuale,ma sempre amica...

    RispondiElimina
  39. Finalmente posso tronare a scrivere dopo giorni senza internet!!

    La neutrogena è davvero densa.. troppo forse, ma è stata la mia salvezza quando mi sono trasferita in Olanda. Le mie mani abituate al clima più dolce che ci sia (quallo di Napoli!) hanno avuto uno shock con le condizioni ambientali olandesi tra umidità al 90%, vento sferzante e freddo glaciale (terribile veramente...:(...)

    Cambiando discorso.. Anche io, Vale, sono convinta della tendenza a fare cartello tra i vari negozianti, fenomeno assolutamente non solo italiano. Ti capisco è una cosa che fa andare in bestia anche me! Tuttavia le profumerie che non fanno capo a catene spesso offrono qualche euro di sconto. Consiglio a Profumissima che è campana quanto me (e a tutte le altre che dovessero trovarsi a Napoli) di andare da Fusco, profumeria che si trova subito fuori alla stazione centrale in Piazza Garibaldi. Non solo è fornitissima ma garantiscono quasi sempre dai 4/5 euro di risparmio su ogni prodotto, prendendo come riferimento i prezzi di Sephora. Ma scordatevi campioncini e affini.. in questo caso anche il risparmio purtroppo ha un suo costo!

    Quanto ai fondotinta YSL.. non ho ben capito a quale ti riferisci.comunque io ho provato il Matt Touch in campioncino. Sono riuscita ad utilizzarlo 3 volte piu o meno (la quantità era veramente esigua), tuttavia devo dire che mi ha fatto un'ottima impressione! ha un effetto leggermente cipriato, dura tutta la giornata senza lucidarsi ma non secca la pelle (cosa che accade quasi sempre con i fondotinta per pelli miste purtroppo). La coprenza è medio alta e l'effetto mascherone è scongiurato se si applica poco prodotto.

    Dovrebbe costare sui 38 euro circa se non mi sbaglio,e credo che il range di prezzo sia questo per tutti i fondotinta ysl.
    Spero di esserti stata utile in qualche modo!
    Ciao a tutte!!

    Ster

    RispondiElimina
  40. Di YSL ho provato la scorsa settimana Teint éclat de soie in campioncino, una sola volta però, perchè troppo scuro per me (Domanda: perchè le commesse ti danno sempre campioncini dei fondotinta di colore sbagliato? Sono forse daltoniche?). Devo dire che non mi ha entusiasmato forse perchè, avendo una pelle mista, questo fondotinta me la lucida un pò troppo e, cosa odiosissima per me, non è affatto no transfer! non so se è quello di cui parla Vale, ma tant'è.
    Baci

    RispondiElimina
  41. Vale, allora convieni anche tu che i fondotinta minerali non vadano bene alle pelle secche/delicate? continuo a leggere il contrario, ma non riesco a persuadermi che le polveri funzionino sulle pelli aride.

    ciao, lella

    RispondiElimina
  42. Ciao Dony! Ti riferisci agli Ombre d'eau di Chanel?

    RispondiElimina
  43. Ciao Aurienne! devo cercare assolutamente DoBrasil!!!

    RispondiElimina
  44. Ciao Lella! Ho cercato DoBrasil e sì, hai ragione, la catena si chiama Isola Verde, ma mi sa che dalle mie parti non c'è... Uff...

    RispondiElimina
  45. Hai ragione Paola! La userò come maschera per le mani, ottima idea! :-)

    RispondiElimina
  46. Raffaella, grazie!!! Ho inserito il sito fra i miei preferiti! Grande :'-)

    RispondiElimina
  47. Ciao Vale! Complimenti per Genifique ;-) Riguardo i campioncini stendiamo un velo pietoso... Riguardo il trucco minerale avevo letto a più parti che andava bene per tutte le pelli, ma secondo me a questo punto è un fatto di personale apprezzamento di una determinata consistenza. A me, per esempio, vanno bene tutte, aspetto solo di provare la spray. Io con YSL non mi sono sempre trovata bene, perciò proverei prima un campioncino (aridaglie, lo so): il fatto è che i fondotinta YSL costano almeno 35 euro, di solito, e non sarebbe male testare prima...

    RispondiElimina
  48. Evvai Ster! Mi segno Fusco :-)

    RispondiElimina
  49. Ciao Milly! Per me che sono pallidissima, quella dei campioncini di fondotinta è una vera maledizione :-(

    RispondiElimina
  50. No PROFUMISSIMA,mi riferisco a make-up artistic forever paris(così mi sembra che si chiami). Si applicano bagnando i pennelli...Nè sai qualcosa?

    RispondiElimina
  51. Forse sono le Star Powders di Make Up Forever. Possono essere applicate col pennellino leggermente inumidito per l'effetto acquerello, ma anche come polveri per un effetto più delicato. Di solito questo marchio fa cose ottime, quindi mi fiderei!

    RispondiElimina
  52. STER83 anch'io ho provato il fondotinta MATT TOUCH di YSL , fantastico ! Malgrado il colore sembrasse scuro quando l'ho steso si è amalgamato così bene che ne sono rimasta sorpresa ,appena finirò uno dei miei acquisti l'ho comprerò

    RispondiElimina
  53. Dopo essermi unita alla standing ovation per YR (io appartengo al gruppo che se il trucco costa troppo, non si trucca), non posso che trovarmi d'accordo con Irene.
    Difficlmente mi serve crema per le mani e, quando la uso, la Neutrogena è la sola che si assorbe bene e fa il suo dovere.
    A volte uso anche quella di YR (gli sconti vanno pure usati), ma la trovo troppo leggera e, quando serve, non da soddisfazione.

    Non so quanto possa essere però attendibile, visto che una crema per me leggera, secondo Kalligalenos ci mette due settimane ad assorbirsi...

    RispondiElimina
  54. It takes all sorts to make a world, dicono gli inglesi, cara Taksya ;-)

    RispondiElimina
  55. Ciao!
    scusate l'intrusione, non ero mai capitata su questo blog prima =)...
    Ma visto che sono qui, vorrei chiedere un consiglio!
    Io ho le mani che d'inverno sono un sfacelo, vale a dire che le incremo tutti i giorni e pure in continuazione per non riempirmi di tagli taglietti grinze grinzette e piaghette ecc... Proprio per questo, l'inverno scorso sono rimasta affascinata dalla spettacolare confezione della crema della nivea, avete presente quella blu di latta, tonda e sottile? Perfetta per essere sempre nelle mie tasche!!!!
    Adesso, vorrei un'altra crema "pratica" come questa, ma vorrei cambiare crema perchè la nivea l'ho trovata un po' troppo unta e grassa per i miei gusti... Per evitare di comprare a caso, avete qualcosa di consigliarmi che soddisfi queste due caratteristiche? (pratica da avere sempre in tasca, non untosa!)

    grazie mille se qualcuno risponderà! =)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails