mercoledì 22 aprile 2009

L’Erbolario Deogel deodorante in gel a lunga durata alla menta acquatica, ai Sali di Alluminio e alla vitamina E

Pro: funziona efficacemente e a lungo contro i cattivi odori; non sporca e non produce residui

Contro: attenzione! La quantità da applicare è minima. Il rischio è di sviluppare dolorosi nodulini sotto le ascelle (ahi!!). Il prezzo, poi, non è dei più bassi, per un deodorante...

Prezzo: poco al di sopra dei dieci euro, in erboristeria

Curiosità: ATTENZIONE. Fra i commenti del post mi viene fatto notare che i sali di Alluminio potrebbero non essere esattamente un ingrediente sano per un deodorante. Io non ho le competenze necessarie per emettere un verdetto, ma ho trovato un articolo interessante su un sito che ritengo molto autorevole: http://www.saninforma.it/Sezione.jsp?idSezione=9017&idSezioneRif=160. La diatriba non è esattamente chiarita: l'unica cosa che mi sento di dire è che spero che i prodotti che raggiungono la vendita al pubblico siano oggetto di controlli scrupolosissimi e che pertanto non ci sia necessità da parte nostra di preoccuparci. Lascio a voi la valutazione. A chi se ne intende, lascio l'INCI di questo prodotto.

INCI:
Aqua, Cyclopentasiloxane, Glycerin, Aluminium Sesquichlorohydrate, PEG/PPG 18/18 Dimethicone, Mentha Aquatica extract, Mentha Piperita oil, Rosmarinus officinalis leaf water, Tocopheryl acetate, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer.

*************************************************************************************

L’estate finalmente si avvicina: non sembrerebbe, in effetti, ma è così.
Per strada già vedo persone in maniche di camicia, e io stessa, che d’inverno girerei per tutte le stanze della casa con copertona di pile e stufetta alogena al seguito, ho cominciato ad avvertire un clima più mite nell’aria.

La maggior parte delle persone in questo periodo si cimenta con i cambi di stagione, intendendo con questo termine la pratica, solitamente affidata agli elementi femminili della casa, di rotazione del guardaroba dai capi invernali a quelli estivi. Io, in aggiunta, mi occupo di ‘cambio del deodorante’.

Il classico spray che utilizzo il resto dell’anno non mi convince più, e siccome non vorrei mai che le mie ascelle mi tradissero, di solito passo al Deogel dell’Erbolario.

Di tutte le specialità che io abbia mai provato in materia di prodotti per la sudorazione, questo è da sempre uno dei miei preferiti, anche se cerco di non abusarne perché funziona talmente bene da essere anche troppo drastico, a volte.

Questo gel si applica con le dita sulle zone che tendono a dare problemi di sudorazione eccessiva: non solo le ascelle, ma anche la piega dell’inguine. Credo che possa andar bene anche per le mani (ebbene sì!) e per i piedi. È fresco, sa di menta e deodora davvero a lungo, regolando la sudorazione e impedendo al cattivo odore di formarsi. D’estate è un vero toccasana per gli ovvi motivi che tutte possiamo immaginare.

Io sono molto affezionata a questo prodotto, ma devo avvertirvi di usarlo in modiche quantità perché ho sperimentato che, se utilizzato generosamente, tende a dar luogo a fastidiosissimi noduletti sotto le ascelle. Due sono i casi: o io sono un po’ intollerante ai sali di Alluminio contenuti nel Deogel, oppure la loro azione regolatrice della sudorazione può essere piuttosto aggressiva, perciò vi sconsiglio questo prodotto se avete la pelle particolarmente sensibile, se sapete di avere qualche allergia ai metalli o se avete avuto in passato simili esperienze con altri deodoranti. Tra l’altro, ne basta davvero poco per avere protezione tutto il giorno.

Donna avvisata, ascella salvata! :-D

31 commenti:

  1. Mah... io non mi sento ancora pronta al cambio di stagione! In primo luogo perché una minima di 8 gradi non mi pare propriamente estiva. Poi perché il fatto che abbiano spento i riscaldamenti in casa da qualche giorno mi ha costretta a ritirare fuori trapunta e pigiama pesante. In ultimo perché giusto ieri è arrivato un pacco dalla Francia contenente (tra le altre cose) un morbidissimo plaid di pile tutto decorato a gigli e fulmini...
    E comunque, estate e inverno, non tradisco il mio roll-on alla verbena di Yves Rocher, visto che lui non ha mai tradito me!

    RispondiElimina
  2. io adoro questo deodorante, adattissimo per tutte le stagioni : http://www.aloeveraonline.co.uk/shopscr39.html (Aloe Ever-shield deodorant).
    pur applicandolo tutti i giorni anche più volte al giorno dura tantissimo, l'ultimo che ho acquistato è durato più di un anno.
    Lo trovavo -ad un prezzo tutt'altro che modico- nel negozio sotto casa mia che ha chiuso l'anno scorso, non mi resta che internet mi sa :(.

    RispondiElimina
  3. BeautyStar22 aprile, 2009

    Buongiorno cara Profumissima :D
    Che dire di questo prodotto...Io sono INNAMORATA di tutto quello che viene lanciato sul mercato da "L'Erbolario" *.*
    W i prodotti naturali, e soprattutto oggi che è il giorno della Terra :D
    Un bacino da BeautyStar ;)

    RispondiElimina
  4. Beh i prodotti L'Erbolario sono molto poco naturali!
    Profu con i nodulini non si scherza, vacci piano con gli antitraspiranti che "appilano" :D le ghiandole sudorifere.
    Io uso i deo Perlier, adoro Fiori d'arancio, Mughetto e Iris; non sono naturali m,a ho proprio un debole....che ci posso fare!!! :D

    RispondiElimina
  5. E' vero, difficile tradire il deodorante... Ma è anche difficile tradire la propria indole cosmetica farfallona...

    RispondiElimina
  6. Cara Eve, che noia quando ci discontinuano le forniture!!!!

    RispondiElimina
  7. Buon giorno della Terra, grazie BeautyStar!!!

    RispondiElimina
  8. Grazie Bunny, cercherò di tenere sempre la mano molto leggera con questo deodorante :-)

    RispondiElimina
  9. L'Erbolario piace moltissimo anche a me, ma purtroppo è vero: non ha un INCI sempre naturalissimo...per esempio in tutti i suoi bagnoschiuma c'è il Sodium Laureth Sulphate, presente nel 90% degli shampoo e dei bagnoschiuma purtroppo(lo aggiungono per fare la schiuma) ma che pare proprio sia un ingrediente da evitare!!!Da un po' di tempo a questa parte sto cercando di comprare prodotti che ne siano privi...In erboristeria hanno alcune linee di bagnoschiuma e shampoo meno conosciute, ma che non contengono SLS...

    RispondiElimina
  10. Salve, vorrei porre sotto la vostra attenzione un elemento, che a dire il vero non so se in questo prodotto è presente, è l'Alluminium. Questo, aiuta il deodorante a resistere e a non far sudare la pelle ma è anche causa di molti tumori al seno. Una donna che conosco a subito diversi interventi con l'esportazione dell'intero seno proprio perche l'alluminium, a detta dei dottori, ha provocato tale male. A voi la scelta se continuare ad usare prodotti con questo elemento.

    RispondiElimina
  11. Concordo con quanto dice l'anonimo.Meglio evitare l'alluminium,che a quanto ho capito è presente in questo deodorante. La salute secondo me viene prima di tutto...

    RispondiElimina
  12. Io uso quello della Sauber e mi sono trovata sembre bene. Non sapevo che L' Erbolario non fosse naturale, non ci si può fidare di nessuno
    Per Dony ho rivisto il post inerente al mio anniversario : risposta sbagliata!!!!

    RispondiElimina
  13. Non ho una particolare simpatia per i prodotti L'erbolario,per il semplice motivo che si dichiara naturale,mantiene un prezzo piuttosto alto,(ma non capisco a questo punto il perchè...)quindi ingiustificabile!!Sarò noiosa ma preferisco il deo Hamamèlis Y.R. P.S. Pure qui dopo una "FINTA PRIMAVERA" un freddo...Ho le stufe accese!!!! XPaola-Tè l'avevo detto...0 in matematica!!!!

    RispondiElimina
  14. Aggiungi un altro moltiplicatore del 10

    RispondiElimina
  15. Azzardo,30? Ma a che età ti sei sposata?

    RispondiElimina
  16. Purtroppo è così...anche io sono rimasta molto sorpresa quando ho letto l'INCI dei bagnoschiuma di cui parlavo...Ormai uso solo saponette vegetali, o i detergenti Biofarm o Frais Monde. Nell'attesa che prima o poi il Sls venga tolto dai prodotti che amo di più...

    RispondiElimina
  17. Ho anche da poco scoperto che l'Erbolario ha lanciato una sua linea biologica...meglio così,non dovrò rinunciare a tutti i suoi prodotti!

    RispondiElimina
  18. l'accendiamo? Mi sono sposata a 18 anni dopo 4 anni di lontananza dal mio maritino non ce l'ha facevamo più

    RispondiElimina
  19. SPIRITOSA!!!!Ma allora quel 61 alla fine del tuo nome,è il tuo anno di nascita?

    RispondiElimina
  20. Io ho sempre usato quello in spray della Licia. Già che l'anonimo mi ha fatto letteralmente cag*** nei pantaloni (e scusate la classe), ehm, i deodoranti Licia (non quello che dura 7gg, intendiamoci) ha questo famigerato aluminum? Com'è scritto nella lista ingredienti?
    Vale angosicata

    RispondiElimina
  21. Per Vale: Dovrebbe esserci la dicitura "Aluminium".
    La quantità nel prodotto dovrebbe variare a seconda dell'ordine in cui esso compare nell'INCI, la lista degli ingredienti.

    RispondiElimina
  22. E' vero Irene, col nome che ha L'Erbolario dovrebbe cercare di fare cosete un po' meno chimiche.

    RispondiElimina
  23. Caro Anonimo, grazie di aver sollevato la questione. Vedo che in effetti un'opinione univoca su questo argomento da parte del mondo scientifico non c'è stata (per esempio su ww.biodizionario.it l'Aluminium presente nel Deogel ha 'solo' un pallino rosso, è semmai il silicone volatile Cyclopentasiloxan ad averne due!), ma è bene tenere gli occhi aperti.

    RispondiElimina
  24. Niente angoscia ragazze! Solo un po' di consapevolezza in più, magari :-)

    RispondiElimina
  25. Profu.ho controllato qualche ingrediente nel bio-dizionario,consiglierei di buttarlo nella SPAZZATURA :( XPaola che romantica storia D'AMORE!!!!

    RispondiElimina
  26. Felice di avervi fatto notare questo "elemento"....Da quando è successo il fattaccio sto molto attenta nel controllare l'INCI ....dimenticavo...complimenti per il blog...mi piace tantissimo

    RispondiElimina
  27. Cara Anonima, grazie per i complimenti!!! Come ti chiami? :-)

    P.S. anche il mio deodorante Nivea ha l'Aluminium negli ingredienti... UFF, ma è proprio diffusissimo!!! Chi mi consiglia un deodorante secco che ne sia privo?

    RispondiElimina
  28. Mi chiamo Elisa :)
    io per il momento uso infasil, quello con la parte superiore viola...però, sarà che l'odore mi ha stancato o non so cosa, non mi piace più. Potrei provare quello con la parte superiore celeste o bianca. Se non sbaglio anche la neutro roberts( qualche prodotto tra i diversi deodoranti di questa marca) non dovrebbe avere l'alluminium, ma non ne sono sicura. Diciamo che per adesso mi accontetno di quel che trovo fino a quando non riuscirò a trovare il prodotto giusto.

    RispondiElimina
  29. La mia fidanzata lavorava alla R&S dell'Erbolario (in laboratorio). Posso assicurare che il prezzo è alto, ma si tratta di prodotti assolutamente naturali, liberi da ogni elemento chimico strano, cosa che c'è in altri marchi ben noti e per niente naturali.
    Il prezzo vale il prodotto.

    RispondiElimina
  30. Scusa caro anonimo,ma lo cyclopentasiloxane è un SILICONE VOLATILE (DOPPIO bollino rosso sul bio-dizionario di saicosatispalmi),e l'ALUMINIUMSESQUICHLOROHYDRATE è un antisudorazione (UN BOLLINO ROSSO sul biodizionario)che naturale proprio non è...Non capisco che ci vedi di NATURALE!!!!!!IO direi alla FACCIA DELLA NATURA:(

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails