martedì 28 settembre 2010

Testanera Gliss linea Asia Straight by Schwarzkopf


















Pro: luce, corpo, definizione. E niente crespo!

Contro: nessuno in particolare, a meno che non vi aspettiate di ottenere un liscio piastrato. Il vantaggio di questa linea è il grandissimo aiuto che dà contro il crespo: "rilassa" le lunghezze e le rende molto più docili ai successivi trattamenti di styling.

Prezzi: da i tre euro circa dello shampoo agli 8 euro del Fluido Lisciante e del Siero Lisciante.

Curiosità: la linea comprende uno shampoo, un balsamo, una maschera e due trattamenti senza risciacquo. Io amo il siero! Sarà perché ha l'erogatore?!

********************************************************************************

Forse, il fatto che io continui ad acquistare prodotti per capelli lisci significa tre cose: la prima è che non ho mai accettato il fatto di avere i ricci; la seconda è che secondo me per le fortunate portatrici di chioma naturalmente piastrata fanno linee più carine; la terza è che ho scoperto che anche noi vere ricciolone possiamo bearci di uno shampoo lisciante degno di tal nome, visto che questo genere di prodotto può fare veramente molto anche per noi che non abbiamo semplicemente qualche 'onda', ma intere messi di inestricabili cavatappi.

Poi, lanciare sul mercato una linea che si chiama "Asia straight" e proporla in flaconi viola e beige/oro significa provocare. E io alle provocazioni rispondo. Sempre.

Con Testanera ho avuto alterne fortune. La linea al cocco era meravigliosa: peccato che in Italia non sia mai arrivata. Quella rosa, per capelli brillanti, mi rendeva i capelli plasticosi. Adesso aspetto di testare la linea al karité, consapevole di aver almeno trovato nell'Asia Straight un'ottima alleata nei 'bad hair days'.

La pubblicità dice che l'effetto dura fino a 48 ore, e quasi mi sembra un avvertimento minaccioso: cosa succede dopo questi fatidici due giorni? La mia carrozza si ritrasformerà in zucca e i miei capelli torneranno allo stato preistorico? In realtà, a me è parso che i risultati siano andati ben oltre questa promessa ad orologeria, rimanendo lucidi, morbidi e non crespi per giorni. Alla tecnologia Cell Rapair System, che contiene proteine analoghe a quelle già presenti nei capelli, riparandoli dove risultano danneggiati, deve andare il merito del risultato finale regalato dall'azione combinata dei prodotti Gliss Asia Straight, e un po' di zampino ce l'hanno messo sicuramente anche il bambù contenuto al loro interno e l'essenza di orchidea.

L'idea è che si utilizzino shampoo e balsamo, o maschera, e che una volta sciacquato via il residuo di impacco si proceda ad utilizzare il fluido lisciante prima dello styling, concludendo l'asciugatura con qualche goccina di siero.

Io ho evitato di acquistare balsamo (preferisco la maschera, più ricca e deliziosamente burrosa) e il fluido (non amo i prodotti fluidi da styling, mi appesantiscono i capelli), privilegiando il siero, che è meravigliosamente profumato e leggero.

Il risultato mi ha soddisfatta sotto tutti i punti di vista, quindi non mi resta che consigliarvela: tra l'altro, ammetto una certa soddisfazione ogni volta che riesco a recensire bene un prodotto di larga distribuzione, mi sento abbastanza in colpa nei vostri confronti per tutti gli articoli introvabili che normalmente vi propongo. Vedo che Gliss è distribuita meglio ogni giorno di più, perciò non credo avrete difficoltà a far esperienza del liscio asiatico, the Schwarzkopf way.

Enjoy! :-)

10 commenti:

  1. Il marchio mi piace (tinge le mie chiome ormai da anni a un prezzo onesto), ma la linea credo che su di me sia sprecata. Più lisci di così...

    RispondiElimina
  2. Ho visto questa marca al super ma non ho mai provato a prenderla. Sai per caso se fanno qualche prodotto protettivo da mettere prima di lisciarli con la piastra? ^_^

    RispondiElimina
  3. Mi sembra di no, Dony. Tony & Guy però lo fa, e anche Avon :-)

    RispondiElimina
  4. Della Testanera non ho mai provato nulla.
    La guardo sugli scaffali, ma poi tiro oltre... non mi sono mai soffermata neppure ad annusarla.
    Più che lisciante, mi servirebbe qualcosa che volumizzi.
    Dovrò annusare e studiare... quando finirà il bigoncio della Herbal Essence che sto usando...

    RispondiElimina
  5. io ho avuto una brutta esperienza con quello rosa, come dici tu i capelli erano plasticosi e unticci...
    Però questo packaging violetto è una tentazione!!!

    RispondiElimina
  6. So che a primo impatto ti sembrero' una tentatrice. Eppure, come te, sono incantata da ogni tipo di fondotinta presente in commercio. Fino ad oggi ho utilizzato IL MERAVIGLIOSO Mat Velvet Plus di MUFE. Ma, è terminato e le mie finanze non se la sentono di affrontare una spesa del genere. SUPERPROFU mi consiglieresti un fondotinta opacizzante, che non sia Matt mousse di Maybelline (pessima esperienza :S) a prezzi modici? Grazie mille, e scusa ancora!

    RispondiElimina
  7. Cara Profumissima, seguo fedelmente il tuo blog da mesi ed ora che scopro che sei anche tu una riccia con qualche capriccio so che ti seguirò con ancora più interesse..... quindi la domanda mi sorge spontanea: ho i capelli ricci (non quel riccio definito tipo Afef, bensì un mosso tenedente ad incresparsi con i capelli tanto sottili)... sono mesi che desidero ardentemente il liscio "con ondina"...che quindi proprio liscio e complicato non dovrebbe essere sui miei capelli... secondo teusare una linea lisciante senza poi sorbirmi piastra o parrucchiere potrebbe fare qualcosa???
    Quale ti senti di consigliarmi??? GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO LUNGHISSIMO COMMENTO! xxxx

    RispondiElimina
  8. Se funziona così bene,è da prendere subito,io non l'ho mai provato...

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails