giovedì 3 febbraio 2011

La Roche Posay struccante occhi fisiologico

Pro: delicato, non lascia sulle palpebre quell'antipatica sensazione di secchezza che a volte ho provato con gli struccanti non bifasici (e dunque non a base oleosa).

Contro: purtroppo ho verificato che non è sempre all'altezza della situazione. 

Prezzo: circa 12 euro, in farmacia e parafarmacia.



********************************************

Ci ho pensato e ripensato, e la verità è che non so come scrivere questa recensione. Lo struccante occhi fisiologico La Roche Posay mi è stato inviato dall'azienda stessa e l'ho testato a lungo, ma purtroppo non posso dire di essere riuscita a farmene un'idea.

La prima volta che l'ho adoperato non ha funzionato, perciò l'ho messo da parte. Mia madre l'ha adocchiato e l'ha adoperato anche lei, ma questa volta con successo. Allora l'ho utilizzato di nuovo anch'io e mi è andata bene. Poi male di nuovo.

Non capisco: è come se lo struccante fisiologico La Roche Posay soffrisse di antipatie e simpatie! 

Alcuni mascara gli repellono, anche se non sono waterproof, e si rifiuta ostinatamente di far qualcosa di più dello spargermi sul viso alcuni ombretti. 

Con altri, invece, è il migliore struccante del mondo: gentile, delicato, efficace, discreto e veloce. 

Vorrei sapere come blandirlo, ma fino ad ora non ci sono riuscita e ogni sera, al momento di tirar via le fatiche cosmetiche del mattino, mi ritrovo a sperare che lo struccante fisiologico La Roche Posay sia di buon umore.

Resta la mia passione per gli struccanti bifasici, che lasciano un residuo oleoso e che amo proprio per questo motivo: forse lui percepisce questa mia preferenza e mi fa i dispetti.

In attesa di diradare la nebbia relazionale fra me e lui, vi chiedo: avete avuto anche voi la stessa esperienza schizofrenica con uno struccante? Nel caso, sono tutta orecchi!

15 commenti:

  1. Per fortuna no! Già devo star dietro alle paturnie di famiglia, colleghi e amici, figuriamoci se dovessi sottostare ai "chiari di luna" anche dello struccante! Io questo lo uso e, finora, ha sempre fatto il suo dovere. Vero è che non lo sottopongo mai a fatiche estreme: i resti della matita sfumata e, moooolto raramente, un po' di ombretto...

    RispondiElimina
  2. Questo struccante mi piace molto, l'ho usato un pò di tempo fa poi l'ho dato a mia madre e ho acquistato il Bioderma Sensibio. Tu L'hai mai provato?
    Ho fatto una breve recensione sul mio blog, se sei interessata passa da me!

    http://bulletsismyfavouritesong.blogspot.com/2010/12/william-powers.html

    Kisses
    LylaEditors

    RispondiElimina
  3. Ho avuto molti problemi di simpatie/antipatie con le salviettine struccanti di Nivea! Ma oramai sono fedelissima da più di un anno al mio Sephora bifasico *LOVE*

    RispondiElimina
  4. ribadisco,a costo di sembrare ripetitiva, l'assoluta (per me, quindi in effetti relativa) efficacia ed economicità del bifasico di Yves Rocher, da cui mi separerò solo se la mia pelle impazzisse e lo rifiutasse!

    RispondiElimina
  5. Un pò deludente per 12euro,no Profu?

    RispondiElimina
  6. Eppure recentemente un'amica me ne ha parlato bene. Magari lei non usa i tuoi super mascara :)

    RispondiElimina
  7. A me inquieta il termine "fisiologico"... finché non inizierò a fare resistenza alla linea sensitive di Yves, non mi farò tentare.

    RispondiElimina
  8. Cara Kally, ho notato che gli stanno antipatici in particolare i miei mascara preferiti... Chissà perché :-(

    RispondiElimina
  9. Ciao Lyla! Il Bioderma l'ho preso in aeroporto ed è ancora lì che aspetta di essere testato...

    RispondiElimina
  10. Delle salviettine Nivea, cara Molkinaify, non ho mai amato l'odore. Mi sa che il migliore, per me, rimane quello di Yves Rocher.

    RispondiElimina
  11. ...e concordo con te, cara Topins!

    RispondiElimina
  12. Sarà sicuramente quello, cara Spery!

    RispondiElimina
  13. Io ho acquistato lo struccante fisiologico de La Roche e devo dire che è veramente ottimo! si, è vero che ci sono alcuni di quelli bifasici che in un nano secondo tolgono gran parte del trucco, ma lasciano la palpebra oleosa...sensazione sgradevolissima a mio avviso. Di certo preferisco passare magari una volta in più il dischetto con questo struccante La Roche e avere la palpebra pulita, senza essere unta e secca!! Io lo consiglio...e poi devo dire che è l'unico tra tantissimi che ne ho provati (da quelli di farmacia a quelli di supermercato) a non darmi nessunissimo bruciore anche se il cotone mi sfiora l'interno dell'occhio!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails