mercoledì 6 aprile 2011

Estée Lauder Pure Color Eyeshadow ombretto mono

Pro: supersetosi! La loro texture mi è piaciuta tantissimo e fra i 12 colori disponibili è stato difficile scegliere.

Contro: il prezzo.

Prezzo: 22,50€

***********************************************************************************

Disclaimer: anche se in passato ho recensito prodotti fornitimi da Estée Lauder, quest'ombretto NON mi è stato inviato in test, ma ho provveduto io stessa a procurarmelo.

***********************************************************************************

La mia passione per Estée Lauder ha qualcosa in più, rispetto all'affezione che sento nei confronti di altri marchi egualmente glamour.
 
Estée Lauder è il marchio di cui ammiro maggiormente l'immagine pubblicitaria: da Carolyn Murphy a Elizabeth Hurley, trovo abbiano avuto sempre un ottimo gusto nello scegliere le proprie testimonial. Personalmente, ad esempio, per quanto ami Chanel, trovo che Karl Lagerfeld abbia tolto molta "irraggiungibilità" al suo brand da quando si rivolge a personaggi interessanti ma di più "largo consumo" come Lily Allen o Blake Lively. Questione di gusti, ovviamente.
 
In ogni caso, seguo con ansia ogni nuova uscita di Estée Lauder e se ho tardato a procurarmi questo gioiellino di ombretto mono è principalmente per il prezzo. 22 euro sono decisamente tanti, per cui ho voluto riservare uno sconto Sephora appositamente per questa occasione di acquisto.
 
Non nego che una spesa simile porta sempre con sé una buona dose di pentimento post-acquisto (le famose "lacrime di coccodrillo"...) e di timore di aver preso un colossale abbaglio. Tuttavia, con Estée Lauder mi passa (quasi) sempre tutto in un baleno.
 
Il Pure Color Eyeshadow è disponibile in 12 colori, uno più bello dell'altro: ho avuto qualche tentennamento nella scelta perché, oltre al bellissimo color "latte al cioccolato" che ho preso, c'era anche un lavanda scuro strepitoso. Ho scelto la tinta neutra, ancorché calda, perché di questo ombretto intendo fare uso e abuso: semplicemente, lo amo.
 
Ha una texture leggera leggera e setosa, coprente quanto basta per essere luminosa e non pesante. Dura a lungo e si fa notare con discrezione. Cosa potrei volere di più?
 
Forse un prezzo più basso, effettivamente. Però, mai come in questo caso, vale la pena dire che la qualità si paga.
 
Che dite, mi faccio tentare dalla lavanda? Mi sembra quasi di sentirne il profumo nell'aria... ;-)     

11 commenti:

  1. Ah, i campi di lavanda in Provenza... come si può resistere???

    RispondiElimina
  2. ne voglio uno anche ioooooo...!!!!

    RispondiElimina
  3. Oltretutto l'ombretto che hai già si abbinerebbe benissimo con un color lavanda... ;)

    RispondiElimina
  4. Nooo, non dire queste cose Profu che sto appena pensando di comprare uno di questi ombretti. Non hai mica comprato "biscuit"? Io sono innamorata di quello :D

    Io pero' voglio anche uno smalto Chanel... Ma che mi sta succedendo? :(

    RispondiElimina
  5. Vero. La scelta delle testimonial non è di poco conto.

    RispondiElimina
  6. Per quanto la qualità possa essere ottima, mi sa che mi limiterò ad ammirarlo dal tester...

    RispondiElimina
  7. Sorpresa sul mio blog!!
    http://laismydream.blogspot.com/2011/04/sunshine-awardancora-un-premio.html

    RispondiElimina
  8. Alla lavanda non si può dire di no... ma che prezzo!

    RispondiElimina
  9. Bellissimi questi ombretti, io ne ho uno verdone, molto scrivente, setosissimo, un sogno!!!

    RispondiElimina
  10. Estee è sempre la migliore!!! mi dà l'idea di lusso, di donne bellissime, di sete.... e concordo sulle testimonial... voglio dire Lagerfeld non è mica L'Oreal!!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails