venerdì 27 maggio 2011

Lancôme Effacernes Longue Tenue correttore uniformante anti occhiaie

Pro: effetto riposato pressocché istantaneo e di lunga durata.

Contro: per le occhiaie è ottimo; per le imperfezioni generiche, invece, non rende abbastanza. Il costo, poi, è piuttosto alto.

Prezzo: circa 25 euro.

**********************************************************************************

Il giorno in cui inventeranno il prodotto miracoloso anti occhiaie è sempre troppo lontano, purtroppo. Le mie giornate interminabili al computer lasciano il segno e avrei davvero bisogno di qualcosa di risolutivo che non mi facesse sembrare costantemente reduce da una rissa di primo mattino.

Fino a quando la "wondercream" non sarà elaborata, non mi resta che affidarmi al trucco.

Credo sappiate ormai che non mi dedico all'esplorazione di una sola fascia di prezzo: per me il low price è esattamente altrettanto degno di attenzione quanto i prodotti di alta gamma. Ovviamente, anche a me fa piacere trovare il correttore perfetto a due euro ma, siccome la cosa non è ancora avvenuta, sono aperta alla ricerca in un ampio spettro di prezzi.

Qualche tempo fa ero da Sephora e mi è venuto in mente che il mio correttore di riferimento (un Maybelline Age Defying Concealer che da noi non è mai arrivato) sta esalando l'ultimo respiro, per cui urge un rimpiazzo.

Lancôme è un marchio con cui di solito vado sul sicuro, perciò quando la commessa mi ha proposto di scegliere fra l'Effacernes Longue Tenue e un prodotto similare di Clarins, ho scelto di affidarmi al primo. Quello che mi aveva conquistata era l'effetto luminosità istantanea che avevo visto riflesso in uno degli impietosi specchi che solo Sephora ha. Il prezzo, devo dire la verità, mi aveva fatto fare un balzo all'indietro: 25 euro sono proprio tanti, fino ad oggi non ho mai speso tanto per un correttore (salvo forse per l'Erase Paste di Benefit, ma quello è stato sponsorizzato dal babbo). Tuttavia, le mie occhiaie erano così contente del loro nuovo amico che ho dovuto per forza accontentarle.

Utilizzo l'Effacernes Longue Tenue da più di un mese e il tubetto è ancora ampiamente colmo: già questa è una consolazione. Il formato è da 15 ml, ma ne basta pochissimo per ogni utilizzo.

Sono decisamente soddisfatta della sua capacità di ridare luce al mio contorno occhi: la formula, leggo, contiene "microdiffusori di luce" e davvero non c'è immagine che possa rendere meglio l'effetto di questo copriocchiaie. Tra l'altro, trattandosi di un'emulsione acqua/olio, è anche piacevole da usare e non secca il contorno occhi, anzi. Contiene estratti di fiordaliso e camomilla (dalle virtù calmanti), protegge dai radicali liberi ed ha un SPF 12.

Per gli occhi, dunque, è un toccasana. Però, come correttore generico, su brufoletti & co., non mi ha detto granché. Non copre bene e non regge molto: come è possibile una tale disparità di risultato? In effetti, pensandoci, i brufoli non hanno bisogno di "diffusori di luce"... Sarà questo?

In ogni caso, lo consiglio a chi, come me, ha un vero problema di occhi affaticati e sguardo spento e stanco. Più che di "correttore", a questo punto parlerei di "copri occhiaie" in tutto e per tutto.

I miei brufolini non hanno voluto prendere confidenza con lui, ma i miei occhi ringraziano :-)

14 commenti:

  1. Bello, ma davvero un po' costosetto. Al momento uso un Incarose che copre ma non è piacevolissimo da stendere (nonostante sia con pennellino automatico) e tra le mie scorte cosmetiche ho ancora un roll-on Garnier colore chiaro che mi aspetta.

    RispondiElimina
  2. sono d'accordo sulla definizione degli specchi di Sephora!!! in quanto ai correttori, al momento non ho grandissime pretese, porto avanti uno stick di Essence, uno di maybelline ny e stay don't stray di benefit, credo mi dureranno parecchio...li dismetterò solo per raggiunti limiti di età (loro, non miei)

    RispondiElimina
  3. questo è proprio il genere di prodotto che fa per me...io ho tutto, occhiaie da panda, occhi stanchi e chi più ne ha più ne metta! Sono sempre alla ricerca del miglior correttore, quindi magari proviamo anche questo ^_^

    RispondiElimina
  4. Io non ho voce in capitolo perchè mi capita raramente di avere occhiaie marcate. Mi trovo benissimo col correttore in jar della Kiotis e con quello di Yves Rocher che trovi nel duo della linea "Sebo Specific" per i brufoli.

    RispondiElimina
  5. bello...ma anche secondo me troppo costoso... perchè non provi il peach della neve make up? unico inconventiente è che il prodotto è in polvere...io preferisco i prodotti fluidi o in crema...ma ti assicuro che cancella le occhiaie!;)

    RispondiElimina
  6. Sembra niente male.
    Anche se devo dire che utilizzo da un po' di tempo, e con soddisfazione, l'erase paste di Benefit, quello sì che è un CORRETTORE!

    RispondiElimina
  7. Cara Kally, da me il Garnier chiaro ancora non si vende: ci spero, perché è davvero un ottimo prodotto.

    RispondiElimina
  8. Cara Topins, lo Stay don't stray di Benefit non ha detto molto, e a te?

    RispondiElimina
  9. Non conosco Kiotis: ce ne parli, cara Molkinaify?

    RispondiElimina
  10. Cara Miss MakeUp01, i correttori in polvere non fanno per me, purtroppo :-(

    RispondiElimina
  11. Ciao federica, io non uso mai l'Erase Paste sulle occhiaie perché mi dà fastidio. Sui brufoli, invece, è una mano santa.

    RispondiElimina
  12. si,Profu,concordo! Stay don't stray non vale quel che costa...di fatto viene pubblicizzato come un prodotto base, sia per ombretto che per correttore, però per esempio a me "tiene" meglio come base ombretto un paint pot di MAC,mentre per la correzione delle occhiaie non mi è parso molto più valido di prodotti più economici. E poi ha un grande difetto: l'applicatore con erogatore a pressione! non si iresce a dosare bene, se non si usa per un po' il buchino si ottura...Insomma, Benefit ha certamente prodotto di meglio! però il dovere mi impone se non di finirlo per lo meno di usarlo senza accantonarlo del tutto!

    RispondiElimina
  13. Di ritorno dalle vacanze posso annunciare alle sfortunate italiane che in Francia la Garnier ha appena fatto uscire la tinta "molto chiaro" del suo correttore. Ma perché da noi si trovano solo la metà dei prodotti rispetto all'estero???

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails