lunedì 13 giugno 2011

Sephora Masque Réhydratant Instantané maschera idratante istantanea da shakerare

Pro: una texture unica, sfiziosissima, per un risultato veloce ed evidente, agli occhi e al tatto.

Contro: il sistema è antieconomico, solo 4 bustine incluse nella confezione e con ognuna di esse si produce una quantità di maschera che, secondo me, basterebbe a tre applicazioni.

Prezzo: 10 euro per lo shaker e quattro bustine monodose.

**********************************************************************************

La mia pelle è viziatissima, le basta una settimana senza pulizia della pelle e mi regala un brufolo, almeno uno.

Un tempo, quando ero disoccupata, il duo scrub + maschera era il punto più alto della mia routine cosmetica e me lo regalavo anche due volte a settimana. Adesso che lavoro anche 10/12 ore al giorno, questa pacchia è finita e, da quando sto traslocando, anche il sabato e la domenica sono pseudo-lavorativi, con tutto quel che c'è da fare.

L'utilizzo di un prodotto così sfizioso come questa maschera espressa da shakerare, però, mi convince sempre a ritagliarmi un po' di tempo per me.

Il funzionamento è semplice: si riempie lo shaker fino al livello segnalato, si versa una bustina di prodotto, si agita fino a che non si sente più alcun rumore. Aprire lo shaker per la prima volta è stata una piacevolissima sorpresa: il mix di acqua e polvere produce una sorte di purèe gelificato freschissimo, una goduria per la pelle d'estate, sempre un po' assetata ed accaldata. Una texture unica!

La maschera va tenuta su per circa cinque minuti ed eliminata: il risultato a me piace moltissimo, perché sento il viso rilassato e dissetato, morbido, piacevole al tatto e disteso alla vista.

L'unico inconveniente è che con una bustina si ottiene troppo prodotto: l'ho applicato abbondantemente su viso, collo, decolleté, mani e (perfino!) avambracci, pur di consumarlo tutto. Per me, basterebbe un terzo di prodotto per ottenere abbastanza maschera da trattare le zone che mi interessano, ma non ho ancora provato nemmeno a dimezzare le dosi.

Trattandosi di un cosmetico che costa dieci euro per 4 applicazioni, non sarebbe male fare un po' di economia, non trovate?  

5 commenti:

  1. Volevo provarla anch'io, penso che questa settimana la prendo e provo.

    Mh, siccome si parla di acqua + polvere, e se tipo nello shaker tu provassi a mettere meno polvere? In modo da usare una bustina due volte... ad esempio dimezzando le dosi, cioè metà acqua e metà polvere... dici che andrebbe a perdersi la funzionalità della maschera? Chiedo la tua opinione perché nel caso potrei fare anch'io così.... o se no dirò a mia mamma che quando la metto io la faccio mettere anche a lei e magari anche a mio fratello... giusto per consumarla :P

    RispondiElimina
  2. Cara Thefashionsideofme, è mia intenzione provare addirittura a ridurre di due terzi le dosi: vi terrò informate!

    RispondiElimina
  3. carina l'idea della maschera da shakerare. Non l'ho ancora provata, ma mi fido di te e delle tue impressioni. Hai provato a tenerne un po' del prodotto che avanza nel frigo dentro lo shaker? magari può essere utilizzato a breve....chesso dopo un paio di giorni

    RispondiElimina
  4. Ideona!!! Grazie Lisa, non ci avevo pensato: così sarebbe ancora più fresca... Immagino che goduria dopo una giornata al sole!!

    RispondiElimina
  5. Interessante! Io non mi godo una maschera da chissà quanto tempo o.O
    Ma appena finiscono le 4 bustine, devi per forza ricomprare lo shaker o vengono vendute anche separatamente?

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails