lunedì 30 gennaio 2012

Kiko Natural Sponge Spugna detergente viso 100% naturale in Konjac
























Pro: effettua un massaggio gradevolissimo alla pelle e pulisce con efficacia il viso.

Contro: va fatta asciugare bene all'aria, fra un utilizzo e l'altro, altrimenti la superficie può sviluppare muffette.

Prezzo: 5,90€ nei negozi Kiko e sul sito http://www.kikocosmetics.com/

Curiosità: questa spugnetta detergente è composta al 100% dalla fibra naturale derivata dalla radice di Konjac, una pianta giapponese bulbosa di cui non conoscevo l'esistenza e che invece è alla base di molte preparazioni anche alimentari, tra cui l'oden. E poi dicono che la cosmesi non fa cultura!!

**********************************************************************************

Anche se in passato ho recensito prodotti inviatimi in test da Kiko,
questa Natural Sponge è stata acquistata personalmente da me.

**********************************************************************************


Questa poi!

Venerdì pomeriggio, nel corso di un'esperienza di shopping orgiastico che ha visto per protagoniste me e De Ornatu Mulierum, mi sono ritrovata a maneggiare questa spugna mentre ero alla cassa di un Kiko Store. La commessa, gentilissima, mi ha spiegato il suo utilizzo e ho subito agitato l'oggetto misterioso verso la nostra Hermosa, attraendo in contemporanea anche un'altra ragazza presente in negozio. Alla fine, l'abbiamo acquistata tutte e tre in un colpo solo. Quando si parla di gruppi d'acquisto!

A quanto pare, la Kiko Natural Sponge è stata lanciata più di un anno fa, ma io non l'avevo mai vista: come ho potuto perdermela? Ha tutto quel che serve per sedurmi: l'aggettivo "Natural" nel titolo, origini esotiche, proprietà che la rendono un oggetto unico sul mercato. Devo essere stata davvero in trance, per non averla adocchiata prima!

La Kiko Natural Sponge si presenta come un ammasso spugnoso compatto inumidito di acqua distillata. E' dotata di una superficie leggermente ruvida in grado di catturare l'acqua e di dosarla mentre la si passa sul viso: grazie alla sua fibra, cattura sebo, cellule morte e impurità effettuando un massaggio gradevolissimo e delicatamente esfoliante. Cosa importantissima, può essere utilizzata senza l'ausilio di un detergente: già da sola, fa tutto quel che serve. Personalmente, raccomando l'utilizzo di un latte solo alle pelli più delicate.

Al mattino, risveglia il viso in un attimo; alla sera, adoperandola dopo lo struccante, tira via tutta la giornata :-)

L'unica cosa noiosa di questo prodotto, per me, è il fatto che per asciugarsi fra un utilizzo e l'altro va strizzata per bene (e non è facile) e lasciata all'aria aperta appendendola per la sua cordicella: per evitare che si formino piccole colture di muffe dovute all'umidità, vi consiglio di tenerla il più possibile all'aperto. Personalmente, la lascio vicino alla finestra del bagno aperta con la tapparella quasi del tutto abbassata. E' l'unico modo che ho escogitato per non trovarmela umida all'utilizzo successivo. Una volta asciutta, la Natural Sponge diventa dura: basta bagnarla per averla di nuovo morbida e pronta per l'uso.


Anche se è un po' laboriosa, nel complesso la consiglio a tutte: è talmente piacevole!

Personalmente, credo che il massaggio al viso sia uno dei piaceri della vita: e voi, che ne pensate? ;-)

9 commenti:

  1. Io ancora non l'ho provata...ma stasera mi sa che è la volta buona!

    RispondiElimina
  2. se fa anche effetto scrub è perfetta :D

    RispondiElimina
  3. la voglio anche io!! Domani la vado a prendere :)

    RispondiElimina
  4. L'ho recensita anche io pochi giorni fa :) mi piace, è proprio gradevole da usare.

    RispondiElimina
  5. quindi sostituisce i vari straccetti in microfibra per il viso?

    RispondiElimina
  6. L'avevo adocchiata da tempo e se non avessi 4500 detergenti e maschere varie l'avrei già presa..

    RispondiElimina
  7. Anche a me era sfuggita.. ma mi sa che la prossima volta che vado da Kiko me la cerco!

    RispondiElimina
  8. io sto usando un guanto in microfibra per struccarmi, di provenienza sconosciuta (me l'ha comprato un'amica acquistandolo nel suo mercato rionale), quindi sono favorevole alla prova di questa spugna. Per asciugarla in fretta, almeno adesso che è inverno, la metterei appesa allo scaldasalviette del bagno...

    RispondiElimina
  9. Interessante... ha tutta l'aria di essere un oggettino godurioso! Noiosetto il fatto di doverla far asciugare all'aria (io abito al piano terra, non posso lasciare le finestre aperte quando sono fuori casa), magari la proverò in estate! :)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails