giovedì 31 maggio 2012

Yves Saint Laurent La Laque Couture smalto per unghie

Pro: ha un pennellino favoloso, largo, morbido, copre tutta l'unghia. Basta una passata per avere il colore pieno e si asciuga in un paio di minuti.

Contro: purtroppo, la durata non va, non va proprio. Sui bordi si rovina in frettissima, sono riuscita a tenerlo su per sole 48 ore.

Prezzo: intorno ai 19 euro.

************************************************************************************

Questo smalto mi è stato fornito in omaggio dalla Yves Saint Laurent divisione Beauté.

************************************************************************************
Solo i grandi amori si possono odiare così.
 
La mia storia con gli smalti La Laque Couture di Yves Saint Laurent ha avuto un inizio pirotecnico: sfido chiunque a non adorare il pennellino di setole morbidissime, folte, disposte in una raggiera perfetta che copre l'unghia della giusta quantità di colore subito, immediatamente.
 
La densita della lacca è perfetta, scorrevole, si asciuga perfino in un battibaleno. Credo di non aver mai approcciato uno smalto per unghie con l'entusiasmo che ho riservato a questo, credevo davvero di aver trovato lo smalto della mia vita.
 
Dovreste vedere la resa delle tonalità: una sola passata e le unghie si ricoprono di un colore vinilico.
 
Poi, però, la delusione: forte, cocente, (quasi) imperdonabile. Tempo 24 ore e si è scheggiato lo strato di smalto sul pollice. Altre 24 ore e i bordi sono irrimediabilmente frastagliati.
 
In effetti me l'aspettavo, perché non mi è mai capitato di incontrare uno smalto che asciugasse in fretta e durasse a lungo. Purtroppo, La Laque Couture non è stata l'eccezione alla regola.
 
Se questo non fosse un prodotto Yves Saint Laurent, forse vi direi che, pur di avere una tale brillantezza, un'asciugatura veloce e un pennellino fantastico, si può anche passare sopra al fatto che, senza top coat, bisognerà abituarsi all'idea di portarlo solo per qualche ora. Ma questo è uno smalto che costa quasi 20 euro, non si può sorvolare su un "dettaglio" così.
 
Io, che tanto cambio comunque colore sulle unghie quasi un giorno sì e l'altro pure, forse lo perdono. 
Voi come reagireste a questa delusione d'amore?
 

8 commenti:

  1. ah che delusione :(
    per 20 euro dovrebbe durare un pelino di piu'!

    RispondiElimina
  2. Cara Alessia, anche un pelino in più di un pelino in più, diciamo...

    RispondiElimina
  3. Anche io cambio lo smalto molto spesso, però diciamo che ci rimarrei male se uno smalto YSL mi durasse così poco!

    RispondiElimina
  4. Per me la durata è molto importante. Sono pigra, e una volta messo lo smalto non ho sempre voglia di toglierlo o ritoccarlo in tempi brevi.

    RispondiElimina
  5. Eb sì, cara DramanMakeup, in effetti ci sono rimasta maluccio anch'io :-(

    RispondiElimina
  6. Cara Kally, per me lo smalto è un rito della sera, assieme allo strucco :-)

    RispondiElimina
  7. Peccato davvero per la durata!! :(
    Profu, cara, c'è un premio per te sul mio blog! :)

    RispondiElimina
  8. Capisco benissimo la tua delusione Profu!
    Ho provato smalti di varie 'grandi marche' tra cui YSL e Dior e Chanel, ma sinceramente non è che mi siano piaciuti granchè. Alcuni erano un pò troppo pastosi e non si stendevano così facilmente, ma soprattutto durano poco! Già il giorno dopo, soprattutto coi Dior, notavo il bianco sulla punta delle unghie.
    Gli smalti Kiko durano molto di più!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails