lunedì 25 febbraio 2013

My Favourite MUA: Roberta Sessa Make-Up Artist




Quanto ci piace truccarci?

Una domanda lapalissiana, se siete lettrici affezionate di questo blog.

Più difficile, invece, è rispondere a questo quesito: quanto ci piace farci truccare?

La risposta, se chiedete a me, non è scontata.

Personalmente, non ho grande piacere ad avere mani estranee sul viso, motivo per cui rifuggo quasi sempre gli inviti dei make-up artist in profumeria. Fatta l’esperienza, sono tornata a casa in ogni singola occasione con l’idea di avere strati e strati di cerone in faccia e il parere del mio personal stylist (mio marito) è stato due volte su due lapidario: ti trucchi meglio tu.

So che questa mia avversione per questo sommo momento di divismo de’ noantri che è il farsi truccare da un make up artist mi rende una mosca bianca, soprattutto nel mondo delle beauty blogger. Intanto, è proprio grazie alla “puzzetta sotto al naso” che ho, che posso dirvi: Roberta Sessa è una tutta un’altra MUA.
L’ho conosciuta proprio grazie ad una di voi lettrici, la nostra Kalligalenos, a cui Roberta è legata da vincolo di sorellanza.

Farmi truccare da Roberta è stata un’esperienza illuminante: non essendo legata a nessun brand, ho avuto modo di discorrere con lei davvero in profondità sui prodotti da utilizzare e gli strumenti giusti per valorizzare il mio viso, senza dover incorrere in pistolotti pubblicitari. Così, ho visto dal vivo come si fa un contouring fatto bene, ho scoperto il kajal bianco giusto per me (Max Factor, ma dalle mie parti è introvabile…) e valutato un utilizzo alternativo del primer minerale di E.L.F. (come base ombretto dura tantissimo! Com’è che non ci avevo mai pensato?!).

In più, ho scoperto anche qualcosa di me: a quanto pare, io che mi preoccupo tanto delle mie ciglia corte-rade-bionde, sono da questo punto di vista perfettamente “normodotata”, mentre mi distinguerei per l’evidente rossore delle mie guance Heidi-style. Non l’avrei mai detto *__*

A tutte queste rivelazioni, si aggiunga (cosa più importante di tutte) il pollice alto di mio marito, che mi ha vista scendere dall’aereo perfettamente truccata, con due occhioni grandi così per merito della sapiente arte cosmetica di Roberta.  

A testimonianza della sua perizia non posso portare istantanee del mio viso truccato, ma vi posto le foto di altri suoi lavori (in una potete vederla all’azione!), così che possiate valutare da voi la sua bravura:


Olé!

Roberta in azione :-)

Golosissima!


Per contattare Roberta, scrivete una mail all’indirizzo sessa.r@libero.it
sono sicura che vi troverete bene con lei,
così come è successo a me J



4 commenti:

  1. Wow che make-up favolosi.

    www.emotionally.eu

    RispondiElimina
  2. Avendo visto la nostra Profu appena uscita dalle sapienti mani di Roberta, posso dire che il suo make up era di classe e molto adatto a lei, senza effetti finti o stratificazioni poco naturali. Consigliatissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e avevo un rossetto troppo bello (frutto di un mix di cialde irripetibile...)!

      Elimina

Related Posts with Thumbnails