mercoledì 27 marzo 2013

Kiko Eye Base primer per ombretto

Pro: efficace (il più delle volte, almeno) ed economica.

Contro: mi è capitato molto di rado, però è successo che l'ombretto a sera risultasse comunque accumulato nelle pieghe dell'occhio, nonostante il suo utilizzo. Credo sia stata colpa mia, ho atteso mesi dall'acquisto, prima di testarla. In ogni caso, quelle poche volte che si è verificato questo inconveniente, è stato  dopo diverse ore dall'applicazione.

Prezzo: 6,90 euro.

*********************************************************************************

Mi sono sempre chiesta come mai, di tutti i primer per ombretto presenti sul mercato, proprio quello di Kiko (un marchio di cui acquisto praticamente qualsiasi cosa lanci sul mercato) mancasse nel mio armadio dei trucchi (la cassettiera non basta più).

Anche dopo averla acquistata, ho praticamente dimenticato di averla per diverso tempo. Poi l'ho persa. Infine, avendo terminato la mai abbastanza lodata Urban Decay Primer Potion, e avendo contestualmente anche terminato il budget, ho rivoltato casa come un calzino e finalmente, dal caos primordiale, è riemersa l'Eye Base di Kiko.

C'è stato un periodo in cui, per me, l'unica base per ombretto possibile era quella Art Deco, ormai non più reperibile sul mercato italiano (non che fosse proprio facilissimo averla comunque, quando Art Deco era distribuita da Douglas... bei tempi). Nell'impossibilità di procurarmene un altro vasetto, passai con estremo timore alla Shadow Insurance di Too Faced: non so perché, ma cambiare primer per ombretto mi crea più ansia di quanta non ne proverei se dovessi scegliere di passare ad altro medico di base. Il fatto è che trucco molto gli occhi, a volte con colori davvero scuri, e se l'ombretto va a finire nelle pieghe della palpebra (cosa inevitabile senza primer - la mia pelle è oleosa), il risultato finale è davvero sciatto e volgare. Alla fine, la Shadow Insurance di Too Faced è stata un colpo di fulmine, l'ho trovata ancora migliore di quella Art Deco e pure più igienica, perché proposta in tubetto e non in pot. Ora come ora, è in assoluto il mio primer occhi preferito.

Nel tempo mi è capitato di provare anche altre basi per ombretto: alcune ottime, come la Primer Potion di Urban Decay di cui vi dicevo, altre un po' meno, ma ugualmente decorose, come quella E.L.F., altre infine talmente discontinue nella loro efficacia da essere inclassificabili (Benefit Stay Don't Stray). Per qualche strana ragione, però, proprio non mi veniva in mente di testare quella di Kiko, e sì che la vedevo sempre utilizzare da Clio nella sua trasmissione (camuffata... ma volete che una beauty addicted non la riconosca?!).

Adesso posso dire che ho fatto male ad attendere tanto: come spesso capita con Kiko, questo è un buon prodotto, anzi, quasi un ottimo prodotto, e costando poco, vi dirò, ma chi me lo fa fare di spendere tanto per un primer quando questo fa (quasi sempre) egregiamente il suo lavoro?

Si presenta né più né meno come la Shadow Insurance di Too Faced e la Primer Potion di Urban Decay: un tubetto contenente una cremina piuttosto densa, beige, che ha anche lievissime proprietà uniformanti. Rispetto alle concorrenti di fascia più alta, questa mi pare leggermente più spessa, il che però non la rende difficile da stendere. Si asciuga subito e si può subito passare al trucco.

Il più delle volte, l'ho applicata al mattino presto e a sera tardi, al momento dello strucco, ho trovato l'ombretto intatto. Qualche rarissima volta, però, nelle ultime ore della giornata si era verificato un addensamento del colore nelle pieghe della pelle. E' possibile sia stata io stessa ad applicarla male, oppure è semplicemente una questione di "età" del prodotto, avendo atteso tanto prima di utilizzarla. Sia quel che sia, mi è capitato talmente di rado che non è cambiata la mia opinione su questo Eye Base: in generale, trovo che sia un acquisto validissimo e sicuramente lo ricomprerò :-)

8 commenti:

  1. Il marchio mi piace, per cui quando finalmente mi deciderò a passare all'ombretto su tutta la palpebra lo terrò presente di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrò vedere una foto del trucco, sappilo ;-)

      Elimina
  2. Ecco. E io non l'ho (ancora) mai provata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che è un prodotto stranamente in sordina?!

      Elimina
  3. io la sto usando ormai da mesi e mi ci trovo molto bene.. bisogna che prima o poi mi decida a recensirla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Postami il link quando l'avrai fatto, verrò a leggerti volentieri :-)

      Elimina
  4. Sono contentissima di aver letto la tua review :) io devo cambiare primer, ed ero indecisa se provare questa o buttarmi su quella Too Faced, che però per le mie ridotte finanze costa un tantino troppo! Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati! Spero ti troverai bene: poi vieni a raccontarmi, ti aspetto!

      Elimina

Related Posts with Thumbnails