martedì 27 agosto 2013

Vichy Capital Soleil fondotinta compatto solare SPF 30

Pro: morbido, dotato della giusta intensità di coprenza, luminoso.

Contro: i colori disponibili sono solo due, ma con la sua texture altamente modulabile questo non si è rivelato un problema nemmeno per me, che sono notoriamente pallida.

Prezzo: 23 euro per l'astuccio da 9 grammi, completo di specchietto e spugnetta.

Curiosità: è disponibile nelle tonalità Beige Sablé (chiara) e Beige Doré (scura).

*********************************************************************************

Questo prodotto mi è stato fornito in test da Vichy.

*********************************************************************************

Carissime Profumine,
sono una blogger sciagurata che appare e scompare dalla scena del web, ma solitamente non vi faccio mai mancare la recensione dei prodotti che hanno accompagnato la mia estate.

La bella stagione è un momento critico per la mia routine cosmetica. D'un tratto, la crema che uso non va più bene, devo abbandonare il fondotinta, preoccuparmi di procurarmi un solare che non mi faccia scottare, con la consapevolezza che comunque col mio solito SPF 50+ non mi abbronzerò mai, asciugare la mia criniera leonina al sole e optare per un make-up basico. Insomma, un disastro. Adoro l'estate, ma diciamo che non è la stagione dell'anno in cui appaio al mio meglio. 

State dunque tranquille che se la vostra Profumissima recensisce positivamente un prodotto legato alla stagione estiva è perché davvero le ha semplificato la vita. E' il caso del fondotinta compatto Capital Soleil di Vichy.

Come vi dicevo più su, non mi abbronzo, al massimo divento beige. Questa seppur minima variazione del mio colorito comporta che il solito fondotinta non va più bene perché mi fa sembrare insolitamente grigiastra, e ogni volta mi dispero.

Anche quest'anno, sarebbe davvero entusiasmante poter dire che ho acquisito un colore dorato, ma non è così. Ecco, dice bene il nome della nuance di compatto Capital Soleil che ho provato: quest'estate sono diventata Beige Sablé.

Ricevuto questo prodotto, ho subito pensato che fosse troppo scuro per me. Per amore di test, ho voluto provarlo comunque per valutarne texture, coprenza, ecc. e anche perché, lo ammetto, io vado pazza per i fondotinta solari, volevo proprio vedere che effetto faceva. Sono stata fortunata, perché, se non avessi dato sfogo alla mia curiosità innata, non avrei mai potuto scoprire che questo prodotto, avendo una texture cremosissima, si sfuma talmente bene che si è adattato alla perfezione anche ad una pelle non proprio abbronzata come la mia. In più, ha una coprenza ideale, né troppo forte, né troppo leggera: il finish è luminoso, proprio quello che mi ci voleva!

Il compatto Capital Soleil di Vichy mi ha fatto compagnia per tutto il mese di agosto ed ha superato anche la prova-marito: ho ricevuto complimenti dal mio consorte per il mio colorito, e questo credo valga più di ogni mio pistolotto (soprattutto considerando quant'è pignolo il marito in questione...). 

In questo mese l'ho utilizzato a piene mani, ma ancora non ne vedo il fondo: credo che potrò utilizzarlo ancora per almeno un mese. E meno male! Fatico a separarmi dal mio bel Beige Sablé :-)

2 commenti:

  1. Anche io non mi abbronzo mai...e al massimo divento beige :D non ho provato questo prodotto, magari sarebbe piaciuto anche a me.

    RispondiElimina
  2. Sembra proprio un prodotto utile, soprattutto per chi, come me, non rinuncia al fondotinta neppure d'estate.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails