lunedì 27 gennaio 2014

Fructis Garnier shampoo a secco

Pro: funge abbastanza bene, e soprattutto in fretta.

Contro: ho provato prodotti migliori, come un Sephora Dry Cleaning che non fanno più.

Prezzo: intorno ai 5 euro.

*********************************************************************************

Un tempo, la categoria di prodotto "shampoo a secco", per me, era sinonimo di malattia. Ricordo che a casa mia, quando ero bambina, si usava lo shampoo a secco solo ed esclusivamente in caso di febbre e l'unico marchio che girava per casa era Vichy. Una bomboletta spray enorme - come potrei dimenticarla?  -bianca col logo "Vichy" che, all'epoca, era in tenui colori pastello.

Figuratevi la mia sorpresa quando, negli anni, divenendo un'avida lettrice di riviste femminili straniere, ho scoperto che questo genere di prodotto è un must-have fra modelle, attrici e vippame vario, in qualità di salva-chioma fra uno shampoo e l'altro, quando magari non si è riuscite a dedicarsi una bella sessione di phonatura, ma si ha in programma di far qualcosa di interessante in serata.

All'estero spopola il marchio Batiste, con mille varianti che spaziano da quello che profuma di fiori di ciliegio a quell'altro dedicato alle bionde, alle more, alle rosse... Da noi, se ne vedo uno da Acqua e Sapone - uno verde, generico, intendo - è tutta vita.

Che io sappia, ad oggi, l'unico brand che ha osato sdoganare lo shampoo a secco in tv è stato Garnier Fructis, con questo Fresh Shampoo Senz'Acqua di cui vado a parlarvi.

Ammetto di non avere in grandissimo conto il marchio Fructis, anche se ad esempio, mio marito non vivrebbe senza. Io non ho mai trovato particolare beneficio dall'utilizzo dei prodotti Fructis, fatta forse eccezione per la linea Onde Setose, quella non era male. Ho deciso di provare lo shampoo a secco by Fructis per una forma di disperazione a seguito dei pessimi risultati ottenuti con lo Sciazucchero Derbe. Avevo bisogno nuovamente di qualcosa che mi aiutasse a contenere i danni fra uno shampoo e l'altro e non volevo spendere i 6 euro e passa richiesti dal Batiste verde di cui sopra. Questo Fructis costa poco più di un euro in meno, ma quando l'ho acquistato io era in offerta a 3,50 euro: avrei dovuto farne scorta!

Fermo restando che non è esattamente il miglior shampoo a secco mai provato (Sephora ha rieditato la sua versione e non è più quella di un tempo), questo Fresh di Fructis è un prodotto onesto, fa il suo dovere in due-minuti-due (davvero!) e lascia pure i capelli profumati e non opachi. Certo, non sono risultati proprio "wow" come con quello di Sephora (ricordo che quando lo usai la prima volta, un'amica con la quale mi ero lamentata il giorno prima di non avere tempo di coiffarmi per un evento mi disse, "Brava! Sei riuscita a passare perfino dal parrucchiere!"), però non è male.

Se lo trovate in offerta, è meglio: 3,50 euro sono il prezzo giusto per le sue performance. Di più, già mi si ritira la manina: ma per l'aspetto dei miei capelli, questo e altro.

5 commenti:

  1. Io in casa avevo solo il Batiste verde, ma non mi piaceva proprio (i miei capelli restavano tristemente polverosi), poi ho provato il Fructis in entrambe le versioni (normale e limone) e mi si è aperto un mondo: profumato, gradevole da usare, senza tracce troppo eveidenti. Unico difetto, almeno secondo me, è che non regge tutta la giornata e verso sera lascia i capelli in uno stato davvero pietoso. Vero è che lo uso solo per le emergenze e 10/12 ore in genere mi bastano e avanzano. Prof, se vuoi ti regalo il mio Batiste usato pochissimo!

    RispondiElimina
  2. Io credo infilerò quello alla ciliegia Batiste nel prossimo ordine maquillalia. Sono troppo curiosa, anche perché non ho mai usato uno shampoo a secco!

    RispondiElimina
  3. Mi è arrivato venerdì l'ordine Maquillalia carico di shampoo Batiste... anche se in Italia il mio preferito è il costosissimo Klorane. 13€ per uno shampoo secco è furto legalizzato!

    RispondiElimina
  4. uhm no fructis non mi convicerà mai, dopo avermi fatto venire la dermatite (ormai più di 10 anni fa) gli sto alla larga. Mille volte meglio batiste.

    RispondiElimina
  5. sinora ho usato il Batiste (confermo, polveroso assai, ma se mi strofino con cura la testa con un asciugamano morbido e poi mi spazzolo va via tutto) e devo dire che mi ha salvato in molte occasioni! è quasi finito, quindi al prossimo giro proverò il Fructis :)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails