venerdì 24 gennaio 2014

Yves Saint Laurent Poudre Compacte Radiance cipria compatta opacizzante

Pro: mi vergogno a dirlo, ma per me il maggior pregio di questa cipria è nell'astuccio superglamour. 

Contro: opacizza, sì, ma non a lungo. Non me, almeno.

Prezzo: intorno ai 40 euro.

Curiosità: disponibile in 4 varianti di colore.

*********************************************************************************

Questo prodotto mi è stato fornito in test da Yves Saint Laurent.

*********************************************************************************

"Jaw-dropping": in italiano questa espressione potrebbe essere tradotta come "restare a bocca aperta". A me, però, piace di più l'immagine che usano gli anglofoni: letteralmente, "jaw dropping" è la mascella che cade, proprio come capita a chi rimane talmente sorpreso da una visione da perdere il controllo delle proprie giunture facciali.

Ogni volta che tiro fuori in pubblico questa cipria, assisto ad un fenomeno di jaw-dropping a catena: devo ammettere che gongolo troppo. Ha un astuccio bellissimo, dorato, con questo fregio YSL  satinato che fa tanto lusso, e, almeno nei primi tempi che la utilizzavo, potevo ammirarlo anche stampigliato a secco sulla cialda di prodotto. Meravigliosa visione.

Siccome, però, i tempi in cui mantenevo immacolati i miei cosmetici per non sciuparli sono ormai andati, alla fine il fregio non si vede più. In compenso, l'astuccio e il suo vezzosissimo piumino fanno sempre la loro gran scena.

Detto ciò, non posso dire che la cipria in sé abbiano generato nella sottoscritta reazioni altrettanto entusiastiche.

Poudre Compacte Radiance nasce come cipria opacizzante dal non comune dono di non appiattire i tratti, anzi di valorizzarli. Non posso dire che non lo faccia, però l'effetto, almeno su di me, è veramente troppo breve. Non più di un'ora: da un prodotto che costa quaranta euro, mi aspetto decisamente di più.

Certo, questo inconveniente ha il lato positivo che mi trovo ad estrarre il fantasmagorico astuccio più e più volte, rilevando in ogni circostanza lo sguardo goloso delle donne nel raggio di venti metri. 

Però no, dai, Yves: sai fare molto di più.
  

2 commenti:

  1. Dopo aver subito diverse delusioni da ciprie che opacizzavano giusto per un'oretta, sono felicemente approdata al fondotinta minerale che uso (in quantità ridotte) sul fondotinta liquido, quindi esattamente come una cipria.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails