mercoledì 13 aprile 2016

Il test del Tempo

Pin - Up by Gil Elvgren


Quante volte vi ho detto che sarei tornata e poi non l’ho fatto?

Avete perso il conto?

Ecco, allora questa volta non vi dirò: rieccomi a voi. Facciamo finta di niente.

Fischiettando con nonchalance rispetto alla mia capacità di mantenere gli impegni (e i blog), vi confesso che ho meditato a lungo questo post. Gli inglesi usano l’espressione “to stand the test of time” per indicare le cose che durano, o, per dirla in maniera letterale, che resistono al test del tempo: ecco, è da mesi che volevo parlarvi dei prodotti che sono rimasti con me, anche dopo che i miei giorni di compulsione cosmetica sono terminati.   

Il “Test del Tempo” che vi sottopongo non è come quei test che girano (giravano?) sulla blogosfera fino a qualche tempo fa, in cui tutti taggavano tutti, avendo sempre cura di citare la blogger da cui era partito il “la”. Se vorrete partecipare (sempre che ci sia ancora qualcuno all’ascolto), mi farà piacere. In caso contrario, questo post rimarrà un mio esercizio di stile da blogger “anziana” e me lo riguarderò con affetto un giorno :-)

P.S. eventualmente sul blog fossero presenti le recensioni dei prodotti citati, ho inserito il link nel caso voleste avere maggiori informazioni.

Bando alle ciance! Cominciamo?

Il fondotinta che non ho mai smesso di amare
Il Lingerie de Peau di Guerlain. Mai più trovato un fondo che mi soddisfacesse tanto: pelle setosa, colorito uniforme, grandissima tenuta ed effetto “viso radioso” assicurati.

La cipria che mi accompagna giorno dopo giorno
Il Mineral Veil di Bare Minerals. Sono passati più di sette anni da quando l’ho recensito la prima volta (sic!) e ancora trovo sia la migliore polvere per il viso che i miei pori abbiano mai incontrato. Mi dà una luminosità incomparabile. Menzione speciale per la Hollywood di Neve Cosmetics, però: i suoi poteri opacizzanti rimangono insuperati, sul mio viso.

Il rossetto dei miei sogni
Yves Saint Laurent Rouge Pur Couture Glossy Stain numero 9. Lo compro e lo ricompro, e lo ricompro e lo ri-ricompro. Costa, ma l’effetto smalto-lucidalabbra che dà questo gloss non l’ho mai più trovato in nessuno dei suoi mille cloni. In più, dura tantissimo e genera sempre qualche “wow” J

La palette di ombretti passepartout
Negli ultimi anni sono diventata un’utilizzatrice alquanto sciatta di ombretti, il che non è da me, mi rendo conto, ma il bagno del mio appartamento attuale non consente grandi manovre in termini di make-up e col tempo ho cominciato a scocciarmi di dover andar recuperando pennelli e colori in giro per casa. Da quando ho acquistato la palette di ombretti Telluride di Bobbi Brown, qualcosa è cambiato. Tuttavia, è un’altra la mia preferita di tutti i tempi: la palette Gli Elegantissimi di Neve Cosmetics, per me, è superiore a qualsiasi numerazione di Naked mai lanciata da Urban Decay, semplicemente è LA palette passepartout. E costa pure meno delle sue blasonate colleghe, senza contare che ha un INCI di gran lunga superiore, è Made in Italy, è Cruelty Free e tutte le belle cose che conoscete già della mitica Neve.

La matita occhi che non mi tradisce mai
Ecco, ho fatto un torto ad Urban Decay nel punto precedente e rimedio subito: la 24/7 Glide On è per i miei occhi la migliore matita occhi sul mercato. Tratto deciso, consistenza gel, durata eccezionale. Non le trovo alcun difetto.

Il fard che mi fa sentire bella
In realtà non è un fard, ma una tinta per guance e labbra. Dai che lo sapete già come si chiama. Lo diciamo insieme? 3…2…1… Ma sì, avete indovinato! È il Benetint di Benefit J Uno dei miei primi innamoramenti cosmetici e anche uno dei più longevi: non mi è mai capitato di stufarmi di questo prodotto. L’ho acquistato anche in versione balm-in-pot e in versione stick, ma continuo a preferire quella liquida.

La terra che mi dà un colorito sano
Perché dai, mica posso dirvi “la terra che mi abbronza”… io non mi abbronzo mai!
Se proprio proprio voglio darmi un tono di beige, allora mi rivolgo a Dallas di Benefit: non è la terra che ho ricomprato più spesso (quella è la Bronzing Powder di Max Factor - ha un rapporto qualità/prezzo altissimo), ma è quella a cui sono più affezionata. Benefit fa un’altra terra solare molto carina, chiamata “Hoola”, ma Dallas per il mio colorito rimane la migliore.

Il mascara perfetto   
Se fra voi c’è qualcuna delle lettrici della prima ora, sicuramente ricorderà la mia ricerca del mascara perfetto. Finalmente posso dirvelo: il mascara perfetto… non esiste! Solo le vostre manine decideranno se un mascara è buono o meno: a meno di texture particolarmente rognose o colanti, tutti i mascara vi regaleranno uno sguardo da cerbiatta se saprete applicarli. È una constatazione che ho fatto nel corso di alcuni degli incontri make-up a cui partecipavo qualche anno fa: nelle mani delle professioniste, anche i mascara più basici davano risultati da urlo. Passati nelle mie mani… Niente.
In ogni caso, un mascara che ha aiutato anche me che ho le mitiche ciglia corte-rade-bionde c’è, ed è il They’re Real di Benefit (ancora! Ma quanto mi piace questo marchio???). Rognosissimo da struccare, ma effetto ciglia finte assicurato.

Il correttore anti-Panda
L’avevo trovato, e non lo fanno più. Da noi, poi, non l’hanno mai distribuito. Trattasi di un Maybelline Age Rewind che avevo comprato online a massimo 3 euro. Una meraviglia che mi dava uno sguardo riposatissimo… Da allora, nessun altro mi ha mai incantata così. Sigh…


Il mio excursus fra i prodotti che hanno superato il Test del Tempo è finito: per smalti, creme viso & co. il discorso è troppo lungo, magari vi tedierò un'altra volta.

Vi siete ritrovate in qualche mia osservazione? C’è qualche prodotto su cui abbiamo un’opinione completamente differente? Insomma, se non si fosse capito… Aspetto di leggere i vostri commenti J


Baci da Profu

2 commenti:

  1. Che emozione rileggerti su queste pagine :D ed abbiamo persino un prodotto in comune, la Elegantissimi di Neve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dama! Che emozione rileggere anche te su questo blog :-) Beh, siamo proprio Elegantissime, non c'è che dire ;-*

      Elimina

Related Posts with Thumbnails