giovedì 14 aprile 2016

L'Oréal Super Liner Black Lacquer

Pro: resiste alle lacrime e al sudore.

Contro: per qualche strana ragione, ha la tendenza a "perdere briciole".

Prezzo: intorno ai 16 euro.








*************************************************************************

Qualcosa dentro di me mi aveva già avvertita: non lasciarti ingannare dal nome, per quanto si chiami Black Lacquer, non potrà mai eguagliare le performance del mitico Carbon Gloss.

Avevo ragione, ma mi era rimasta la curiosità. Così, dopo averlo rincorso per un po’ (ho notato che non è di facilissima reperibilità, nonostante sia un prodotto L’Oréal) ho deciso di togliermi lo sfizio.

Non saprei riassumervi questi circa tre mesi in compagnia del Super Liner Black Lacquer, poiché mi è piaciuto al contempo pochissimo e moltissimo.

Moltissimo perché dura tanto e non cola.

Pochissimo perché perde briciole a go go, pur rimanendo inalterato sugli occhi. Per spiegarvi bene il fenomeno, immaginate di tracciare una riga col pennarello e di verificare, dopo qualche minuto, che dalla superficie del tratto si staccano delle palline di consistenza vinilica. Ecco, non so se rendo l’idea. In pratica, per tutto il tempo in cui il Black Lacquer è stato con me, mi sono ritrovata spiacevolissimi puntini neri sui contorni del viso, qualche volta anche sul collo.

Ovviamente, non lo ricomprerò. Un peccato, perché il pennellino dei Super Liner L’Oréal è quello che maneggio meglio in assoluto, ma nessuna fra le altre versioni di questo eyeliner fa al caso mio.

Pazienza! Quel che è certo è che se mai dovessi imbattermi in un Carbon Gloss (in Germania, ad esempio, lo vendono ancora), non me lo farò sfuggire.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails