giovedì 4 febbraio 2010

Too Faced Shadow Insurance base ombretto a lunga durata

Pro: se ben steso, funge. L'ombretto rimane intatto sulle palpebre per ore e ore, senza insinuarsi nelle pieghette.

Contro: perché funzioni bisogna essere sicuri di averlo steso davvero bene. La sua consistenza liquida non sempre consente di rendersi conto se si è mancato un punto. Attenzione!

Prezzo: poco meno di 20€ nelle profumerie Sephora che trattano il marchio Too Faced. Quindi, non nella mia.

Curiosità: male che vada, ci sono sempre Ebay UK, Hqhair.com o Asos.com.

**************************************************************************************

Difficile, per una libertina della cosmesi come me, restare fedele ad un prodotto. Eppure sapeste quanto sono stata devota all'ArtDeco Eyeshadow Base acquistata per puro caso nella Galleria Kaufhof di Alexander Platz, a Berlino. All'epoca, lo ricordo distintamente, mi chiesi pure se era valsa la pena spendere 8 euro per una base ombretto. Decisamente, ero una donna diversa, allora.

Come molte cose, nella vita, anche l'ArtDeco Eyeshadow Base è terminata. O meglio, quando sono arrivata a scavarne il fondo del vasetto, ha cominciato a non portare più a termine il compito che un tempo svolgeva così bene. Perciò, avanti la prossima base.

Mi sento un po' ridicola a dirlo, come se fossi una fanciulla innamorata piantata all'altare dall'uomo della sua vita, completamente incapace di pensare che prima o poi potrà rifarsi una vita. Dopo la base Art Deco ho seriamente pensato che nessun'altra avrebbe potuto fare al caso mio. E invece non è esattamente così.

Comincio col dirvi che, fra le due, la teutonica Art Deco è migliore. Essendo più spessa, crea quasi una barriera fra il colore e la palpebra, e l'ombretto semplicemente non si smuove di un millimetro. Anche con questo primer Too Faced si può dire la stessa cosa, ed essendo di consistenza liquida, avendo un applicatore, ed essendo dunque più igienico, sulla carta sarebbe ancora meglio.

Però.

Il fatto che sia liquido, e non solido, fa sì che non si riesce mai ad avere la certezza di averlo steso bene: la riprova la si può avere solo quando è troppo tardi.

Come ieri, ad esempio: avevo realizzato un trucco bellissimo col Sephora Smoky Eyes Kit e, tornata a casa dopo circa dodici ore dall'applicazione (mi trucco alle 7 del mattino, torno a casa alle 19, il conto è presto fatto), ho potuto constatare che un occhio era perfettamente conservato. L'altro, pure, fatta eccezione per una piega nera nell'angolo. Dove, evidentemente, non avevo steso bene il prodotto.

Mi è andata meglio l'altro ieri, con la 5 Color Eyeshadow Palette di NYX,che è rimasta intatta da mane a sera.

Insomma, se non fosse per questo difetto piuttosto lieve ma antipatico, potrei dire di aver trovato un degno sostituto alla base ArtDeco. Fino ad allora, mi sa che cercherò di risparmiare per una visitina alla Galleria Kaufhof di Berlino. Pazienza!

12 commenti:

  1. La mitica ArtDeco la sto cercando dal giorno in cui per la prima volta ne ho letto su queste pagine, ma senza successo. Questa nuova base mi intriga di meno (sarà per il prezzo?), ma temo che prima o poi mi dovrò rassegnare...

    RispondiElimina
  2. Bouche mordue04 febbraio, 2010

    Il prezzo è effettivamente altino...E "Too faced" mi sa che non c'è nel negozio Sephora che frequento.

    RispondiElimina
  3. Vedi, è una questione mooolto soggettiva. La mia ArtDeco rimane quasi intonsa a prendere polvere nel cassettino, mentre di Too Faced ne ho già consumate 2 (ma hanno aumentato i prezzi? io l'ho pagata 15 a novembre!)

    RispondiElimina
  4. Io non ho mai usato una base ombretto, solo una crema contorno occhi,correttore e un velo di cipria,forse dovrei provare...

    RispondiElimina
  5. io invece questo della Too Faced lo adoro semplicemente! sarà che a me è piuttosto cremoso, non liquido, ne basta una microgoccia e il trucco mi regge alla perfezione anche dalle 6 di mattina a mezzanotte - testato su me e mia madre che me lo ruba ;)

    RispondiElimina
  6. ma stiamo parlando della stessa base!?
    la mia too faced (l'unica ricomprata e consigliata a d amiche che poi non l'han + abbandonata!) costa 14 euro in tutte le sephora in cui l'ho trovata (lombardia),, è cremosa non liquida, ha il beccuccio non l'applicatore, me la metto col dito e si stende facilissimamente e non ha mai creato "buchi" senza prodotto sebbene io non ci presti la minima attenzione, il trucco regge dalle 7 di mattina alle 2 di notte senza micro sbavature... insomma...che dire..parliam di 2 prodotti diversi!? bah!!! =)

    RispondiElimina
  7. quoto in pieno karaba! lo uso spesso di gran fretta e non ho mai avuto alcun problema di applicazione, anche se sono ancora in fase di dormiveglia ;)

    RispondiElimina
  8. 20 € però sono tanti, secondo me non ne vale la pena...a questo punto meglio la mitica intramontabile udpp, secondo me

    RispondiElimina
  9. Anche io l'ho pagata € 14...e devo dire che ha cambiato la mia vita cosmetica!! :))
    Finalmente posso realizzare un bel trucco occhi da sera con l'ombretto Dior Argentic senza che questo svanisca nella piega centrale della palpebra dopo solo mezz'ora...

    RispondiElimina
  10. ho le stesse notazioni delle altre... costa 14 euro, non poco meno di 20, c'e' una grossa differenza... e non ha applicatore.
    Per me e' un prezzo onesto perche' dura un sacco, io mi trucco quasi tutti i giorni e la prima confezione l'ho comprata a fine marzo dell'anno scorso e ne ho ancora...

    RispondiElimina
  11. Io ho avuto il tuo stesso problema Profumissima, sempre con lo smookey... finita la serata un occhio era perfetto e l'altro quasi, apparte l'angolo esterno... da me comunque è messa a 15 euro.

    RispondiElimina
  12. Ma sai che a me ha fatto bruciare gli occhi? All'inizio non mi succedeva, poi in maniera impercettibile... Pensavo fossero fattori climatici uniti alla mia sensibilità, ma appena sono passata alla base Kiko è passato. Peccato... Comunque anche la Kiko fa il suo lavoro.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails