giovedì 15 aprile 2010

Alessandro International Nail Polish smalto per unghie

Pro: fluido al punto giusto, si stende con facilità e in modo uniforme. Una volta asciutto, il colore è lucidissimo e resiste a lungo.

Contro: personalmente riesco a trovare questo marchio solo da Sephora, e voi?

Prezzo: 14 euro.

Curiosità: nonostante il nome italiano, mi risulta che la Alessandro International sia un'azienda tedesca. Visitate il sito Alessandro.de, troverete il range completo di prodotti, e se amate i prodotti per la manicure avrete di sicuro di che lustrarvi gli occhi...

**************************************************************************************

Il mio smalto preferito? Non è uno Chanel Le Vernis, nonostante l'amore appassionato che nutro per questo marchio. Il colore con cui adoro laccarmi le unghie, più di ogni altro, è della Alessandro International: il numero 334, un bel vinaccia lucidissimo che mi fa sentire subito più sexy e carina.

Scommetto che se vi metterete a scrutare l'espositore della Alessandro International lo vedrete subito: a me per lo meno è capitato così. Nonostante gli smalti di questo marchio vengano venduti in uno scatolino che consente di vedere il colore contenuto solo da una finestrella, questo 334 mi è immediatamente balzato agli occhi.

Si tratta di una nuance cremosa e brillante, senza un'oncia di strassini dentro ma estremamente laccata, che si può praticamente abbinare a qualsiasi genere di abbigliamento. Caso più unico che raro di colore che mi piace tanto sulle unghie delle mani quanto su quelle dei piedi (sulle mani sono molto ma molto più esigente), questo smalto costa una cifra ragionevole ed ha una bella texture né troppo leggera (che si scheggia prima) né troppo densa (difficile poi da stendere), reagisce bene agli urti e si asciuga in un tempo ragionevole. Utilizzando un asciugasmalto come Essence Express Dry Spray, poi, praticamente si può decidere di optare per una bella manicure sofisticata anche dieci minuti prima di uscire!

La cosa che più mi piace di questo smalto Alessandro International è che è lucido e uniforme come nessuno mai, senza nemmeno ricorrere a top coat di sorta: provatelo e mi saprete dire! :-)

18 commenti:

  1. Amo gli smalti, anche se non sono abilissima a metterli e mi faccio venire vere crisi di sconforto quando è il momento di toglierli (operazione che detesto).
    Belli quelli che proponi oggi, e bellissimo il tuo color vinaccia!

    RispondiElimina
  2. Ciao Profu, io questi smalti, e vari prodotti per le unghie, della "alessandro" li trovo anche da douglas e in alcuni centri estetici dove fanno ricostruzione unghie...
    baci

    _G_

    RispondiElimina
  3. ecco, hai toccato il punto dolente: la DURATA degli smalti.
    ormai ho messo una croce sopra chanel (durata effimera, come le loro edizioni), sono passata a l'OREAL (che però non sono + le meraviglie di una volta: veramente questi si sbriciolano dopo poche ore ..), transitata per OPI (color isplendidi, ma anche quì la durata non è i loro pregio orincipale), l'ultima delusione è arrivata da DEBORAH (messi la sera, già di mattina cominciano a sbeccarsi ) .... alessandro si trova anche da coin e douglas


    lella

    RispondiElimina
  4. Bouche mordue15 aprile, 2010

    Ma sai che non ho mai visto questa marca? O non lo tengono alla Sephora più vicina a me o non ci ho mai fatto caso. Gli smalti sembrano belli!
    ma nella pubblicità sul sito, la testimonial è LaToya Jackson o ho avuto una visione?!

    RispondiElimina
  5. Anch'io come Bouche mordue, non ho mai visto questo stand da Sephora...Non sono stata abbastanza attenta? Bho! Devo verificare...

    RispondiElimina
  6. Sabato al Cosmoprof farò strage di smalti!!! Se vuoi qualcosa non hai che da chiedere, ricorda :D

    RispondiElimina
  7. Interessante, Profumissima! Li avevo visti (insieme a tutta la gamma manicure, irresistibile) da Coin (qui a Verona) ma non sapendone nulla non mi sono avventurata...
    Però devo dire una cosa riguardo allo Chanel Le Vernis: ho il Rouge Noir, che...percarità, sarà mitico però è super pastoso, fa le righe e dura pochissimo!
    Dirai: è il colore. No, ho anche un Vernis chiarissimo ed è la stessa cosa. Insomma, una grande delusione al prezzo di Euro 18 cadauna.
    Baci

    RispondiElimina
  8. ciao, ti leggo da un pò ma è il mio primo commento ^^
    volevo dirti che io li trovavo da Coin, e in Germania sono dovunque: li spacciano per una marca italiana, come molti altri prodotti, per farli sembrare più trendy e raffinati. Se mi però mi dici che sono validi li provo :)

    RispondiElimina
  9. Dovrò proprio fartelo vedere, Kally: dal vivo è ancora meglio!!!

    RispondiElimina
  10. Ecco, avevo il dubbio su Douglas... Grazie, Le Esose!

    RispondiElimina
  11. Ciao Lella :-) Io con Deborah e L'Oréal (Titanium a parte) ho avuto sempre problemi di stesura...

    RispondiElimina
  12. Oddio, LT Jackson è piuttosto inquietante... vado a controllare, Bouche Mordue!

    RispondiElimina
  13. Ho controllato, non trovo traccia di LTJ: in compenso, la tizia ritratta nell'homepage www.alessandro.de ha un trucco labbra clamoroso, altro che unghie!!!

    RispondiElimina
  14. In effetti, Dony, bisogna osservare bene lo stand dedicato alle unghie nelle profumerie Sephora, è sempre piuttosto nascosto...

    RispondiElimina
  15. Cara Le Chou Chou, avevo ricevuto un invito per il Cosmoprof e non ho potuto muovermi :-( che tristezza!!! Poi mi racconti?

    RispondiElimina
  16. Ciao Valeria, con Chanel vedo si va un po' a caso: io ho diversi smalti con cui mi trovo benissimo, ma da quel che leggo sono stata fortunata!

    RispondiElimina
  17. Aaaaah, ecco spiegato il trucchetto! Benvenuta, CaramellaPrecaria :-)

    RispondiElimina
  18. Sarà per questo che non l'ho mai visto.
    Comunque vi segnalo smalti KIKO in offerta a 1,90 e Debby a 2,90

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails