lunedì 11 ottobre 2010

Max Factor Xperience fondotinta

Pro: luminoso, dalla durata eccellente.

Contro: all'inizio non mi è piaciuto. Appena messo mi sembrava poco coprente e, nonostante ciò, poco naturale. Sulla coprenza non ho cambiato idea; sulla naturalezza invece sì. E' come se bisognasse dargli qualche minuto per... distendersi da solo.

Prezzo: intorno ai 15 euro.

Curiosità: la nuova linea Xperience di Max Factor, a cui ho già dedicato un post (leggete qui), è curata da Pat McGrath e dovrebbe essere sul mercato a breve. Già lo pubblicizzano in tv!

****************************************************************************************

Ci ho messo un po' di tempo a recensire Xperience foundation: la verità è che sulla carta poteva avere tutto quello che ho sempre cercato in un fondotinta, mentre in pratica mi ha generato qualche inaspettata perplessità. Per questo motivo, ho voluto testarlo ben bene per formarmene un'opinione sicura.

Non mi era mai capitato di trovare un fondotinta che letteralmente migliorasse nel corso della giornata. Di solito, è al momento dell'applicazione che la pelle sembra al suo meglio: poi, col passare delle ore, fra lucidità, cedimenti e quant'altro, bisogna rimettere mano a tutto.

Appena steso, Xperience mi è piaciuto per la sua leggerezza e mi è dispiaciuto per la sua scarsa coprenza: ho letto meraviglie sui blog delle altre ragazze che come me hanno ricevuto questo prodotto in test, ma per le mie esigenze ci vuole qualcosa di più performante. Il suo profumo delicato non é male, ma è impercettibile; l'effetto finale è abbastanza mat, ma meno naturale di quel che mi aspettassi da un fondotinta così leggero.

Quando l'ho messo la prima volta, sono andata in ufficio abbastanza scontenta. Poi, appena arrivata alla scrivania, ho dato una controllatina e sono rimasta basita.

A casa, mi era parso di essere un po' "mascherata"; in ufficio, invece, Xperience mi ha meravigliata: è come se il fondotinta si fosse fissato da solo, distendendosi sul viso come una seconda pelle. Non so spiegare bene questa sensazione, tuttavia è stata una piacevolissima sorpresa. La durata di Xperience è fantastica: da mattina a sera, dopo il momento di 'transizione' iniziale, è rimasto fresco e luminoso. Ho dovuto spolverare un po' di cipria sui punti critici a metà giornata, ma per lo più non c'è stato bisogno di dedicare molta attenzione ai ritocchi.

Fermo restando che non mi ha generato grandissimi entusiasmi, Xperience mi è parso un bel prodotto che farà la gioia di chi al proprio fondotinta chiede comfort e performance di lunga durata.

Promosso!


14 commenti:

  1. a me accade spesso che il trucco si "distenda", come dici tu...soprattutto i fondi. Appena li metto non mi piacciono quasi mai, sarò anche impedita a stenderli, poi come per magia si uniformano. Sarà anche questione di luce, ma li vedo diversi dopo un'oretta dall'applicazione.

    RispondiElimina
  2. Anche a me per esempio Miracle Touch,non ha generato nessun entusiasmo come resa,eppure in molte nè erano estasiate...Probabile dipenda dalla reazione che dà sulla propria pelle.Non escludo comunque di provare un campioncino....

    RispondiElimina
  3. Lunga durata e naturalezza con una coprenza minima... sembra le descrizione del prodotto che uso già. A questo punto resto fedele al mio che, almeno su di me, ha un discreto effetto antitraccia molto utile data la mia mania dei colli alti.

    RispondiElimina
  4. Ciao Topins! A me capita spesso col fard... Col fondotinta, di solito, con le ore vedevo solo peggioramenti: con questo, invece...

    RispondiElimina
  5. Sì Dony, di sicuro è anche questione di pelle. Vale la pena provare, sempre.

    RispondiElimina
  6. Cara Kally, credo di non aver mai provato un fondotinta realmente antitraccia su di me!

    RispondiElimina
  7. Io stò tentando di passare al minerale. Quest'estate non usando nulla sulla pelle del viso ho visto miglioraramenti sensibili, vorrei mantenerli tali il più a lungo possibile :)

    RispondiElimina
  8. Sarà un mio limite ma sono sempre titubante sui fondotinta della grande distribuzione, è uno di quegli elementi del make up per cui non rinuncio alle grandi marche. Ora sto puntando a un fondo di YSL (in verità continuo ad essere tentata dal minerale che però su di me ha avuto effetti disastrosi). Sigh.

    RispondiElimina
  9. Eh, cara Molkinaify, il minerale è quel che è... A me quello di Bare Escentuals ha fatto perdere la testa!

    RispondiElimina
  10. Cara Baba Yaga, è solo questione di gusti :-)

    RispondiElimina
  11. Se copre poco, ormai non fa più per me... :-(

    RispondiElimina
  12. ma sai che sto avendo anch'io dei ripensamenti sulla coprenza!che si sia "alleggerita" la formula col tempo?inizialmente mi sembrava ottima...ora dopo più di un mese la coprenza mi sembra più bassa!devo applicarne molto per ottenere la coprenza giusta!non so...

    RispondiElimina
  13. Ciao a me questo prodotto mi è piaciuto molto, se vi va potete leggere la mia recensione sul mio blog.
    ciaoo

    RispondiElimina
  14. Profu, meglio il fondotinta xperience o il second skin? E come ti sei trovata con le tonalità? io ne cerco una chiarissima! Grazie, baci :)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails