martedì 5 ottobre 2010

Perlier, linea da bagno Thai Coco al latte di cocco

Pro: ah, che profumo! E' una linea molto ben strutturata, tra l'altro: bagno crema, bagnodoccia, burro corpo da massaggio, crema fluida, doccia scrub, crema mani e olio multiuso.

Contro: la distribuzione di Perlier è davvero bislacca. Ne parlavamo anche in un post di qualche tempo fa, sul deodorante ai fiori d'arancio.

Prezzi: partono dai 5 euro della crema mani, per arrivare ai 15 euro del burro corpo.

Curiosità: il nome della linea, 'Thai Coco', viene dal fatto che le donne thai hanno fatto del latte di cocco un vero credo di bellezza. E, con un profumo simile, come dare loro torto?

**************************************************************************************

Ho girato intorno a questa linea per mesi, cercando di convincermi, e a ragione, di non averne bisogno. Ma la verità è che il suo profumo al latte di cocco mi dà serenità ogni volta che lo annuso: ecco, non ho avuto bisogno di altre motivazioni per farla mia.

Ho scelto di testare questa linea con il docciascrub, perché con la fine dell'estate ho bisogno di liberarmi dei miseri resti della mia tintarella il prima possibile, e con l'olio multiuso, perché ho una fissa per gli oli e volevo assolutamente provare ad avere questo meraviglioso sentore di cocco fra i capelli.

Ora che il test è finito posso dirvi questo: ho una seria dipendenza da cocco, è ufficiale.

Per quel che riguarda i prodotti, invece, potrò ovviamente parlarvi solo di quello che ho provato, e sbavare un po' su quello che ho lasciato (sul burro corpo, in particolare).

Lo scrub è efficace, gratta via piacevolmente tutto il grattabile e quel profumo... quel profumo...

L'olio secco non è abbastanza leggero, ma sul corpo è fantastico. Sui capelli è un po' pesante: se vorrete utilizzarlo, vi raccomando di non applicarlo direttamente con lo spray sulle lunghezze, ma di spruzzarlo sul palmo della mano e di applicarlo con la punta delle dita dove serve, perché se anche doveste aver fatto lo shampoo due minuti prima, se metterete troppo olio Thai Coco sembrerete allergiche all'acqua.

Mi ha molto stupita la persistenza della fragranza: tutto il giorno con questo meraviglioso sentore di latte e cocco nelle narici... Sono state ore di pura estasi!

Se Perlier decidesse di riaprire i suoi monomarca, farebbe di me una donna felice. Per fortuna, la linea Thai Coco è reperibile nelle profumerie La Gardenia e negli Acqua e Sapone di tutta Italia. Ma se la dismettessero, mi spezzerebbero il cuore. Quanta ansia mi genera Perlier!

12 commenti:

  1. Io trovo molti prodotti Perlier (compresa tutta questa linea) da Limoni. Più che il cocco, però, mi tenta la lavanda, ma non ho visto che bagno e doccia schiuma mentre ciò che mi interessa è scrub e burro corpo. Che sfortuna!!!

    RispondiElimina
  2. confermo, anche da Limoni nella mia città c'è Perlier, ma devo andare in perlustrazione per scoprire quali linee e profumazioni hanno..e dato che il prezzo è abbordabile, potrei anche non fermarmi alla perlustrazione!

    RispondiElimina
  3. Cara Kally, sai che non ricordo se nella linea base di Perlier (per intenderci, quella ai fiori d'arancio, alla lavanda, ecc.) sia previsto lo scrub? Il burro corpo mi pare di sì...

    RispondiElimina
  4. Parafrasando le parole di una nostra conoscenza comune, cara Topins, bisogna osare e usare!

    RispondiElimina
  5. ah, quel poco che ho lo uso e lo oso, un altro discorso è il frenarsi di fronte a nuovi acquisti, ma questa è un'altra storia...e un altro conto in banca!

    RispondiElimina
  6. Anch'io vedo questa linea Perlier da Limoni,è solo il mio portafogli vuoto che me nè limita l'acquisto....

    RispondiElimina
  7. Ciaooo ci sono anche io......volevo presentarti il blog della ns. profumeria , io mi chiamo Tiziana ma non sono la titolare la titolare è mia cognata ...io pero' amo molto il mondo del make up e delle unghie....infatti sto facendo i corsi. beh spero che potremo scambiarci le nostre opinioni ciao

    RispondiElimina
  8. A quanto pare non sono l'unica coccodipendente... Onestamente non ho mai fatto caso a questa linea prima d'ora, mi sa che mi tocca un'ispezione al centro commerciale :D

    Piuttosto, sono rimasta delusa dalla crema corpo al cocco che Bottega Verde mi haregalato un annetto fa circa. Di cocco aveva solo il nome, ed inoltre era una di quelle creme che fanno la patina superficiale senza realmente agire sulla pelle. Bocciatissima.

    RispondiElimina
  9. Complimenti Profumissima per il blog! Devo dire che non vado molto pazza per i prodotti Perlier, passi per i bagnoschiuma (il profumo è stupendo), ma la maggior parte delle creme sono petrolio allo stato puro! In compenso devo essere una delle poche fortunate che ha vicino casa un negozio monomarca Perlier! Vicky

    RispondiElimina
  10. Anche io, oltre che nel negozio della Perlier, li trovo da Limoni... dove però non trovo mai la lavanda.
    Dovrò decidermi a cambiare percorso e entrare nel negozio della Perlier... che sacrificio!

    RispondiElimina
  11. Adoro Perlier, per anni sono stata dipendente dalla linea alla vaniglia, in particolare la crema corpo...Per le romane sappiate che c'è un angolo Perlier abbastanza fornito alla Coin di san Giovanni e un negozio tutto Perlier e Kelemata (sono forse prodotti dalla stessa azienda? boh) al centro commerciale Porta di Roma
    Alessia

    RispondiElimina
  12. ho il burro corpo e l'ho trovato da Limoni a 9,90 Euro, approfittando di uno sconto del 50% l'ho pagato solo 5 euro...
    Un prodotto che ricomprerò sicuramente!
    Lo recensisco qui
    http://bla-blush.blogspot.com/2011/08/thai-coco-burro-per-il-corpo-perlier.html

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails