lunedì 28 novembre 2011

Roger & Gallet Crème Sublime Bois d'Orange mani e unghie

Pro: profuma di paradiso e si assorbe velocemente, lasciando un'incomparabile sensazione di idratazione e morbidezza.

Contro: nessuno. Assolutamente nessuno.

Prezzo: 6 euro.

Curiosità: la linea al Bois d'Orange di Roger & Gallet è una delle mie preferite. Ricordate? Vi ho già parlato in passato del suo Huile Sublime.

************************************************************************************

Questo prodotto mi è stato fornito in test da Roger & Gallet.

************************************************************************************

Si dice che i dirigenti valutino la validità dei propri dipendenti anche dallo stato delle loro scrivanie e dai gadget di cui si circondano: se davvero è così, sono destinata ad un futuro professionalmente molto modesto.

La mia scrivania è sommersa da carte in ordine sparso, da campioni di merchandising di futura realizzazione e da prodotti cosmetici: cipria, profumo, acqua tonificante, crema mani...

Quest'ultimo articolo, in particolare, rischia di mettere seriamente a repentaglio la mia credibilità lavorativa: da quando nella mia vita, e nella mia vità d'ufficio, in particolare, è entrata la crema mani e unghie al Bois d'Orange di Roger & Gallet, la mia dignità ha subito un vero e proprio scossone.

La applico e penso solo a lei. Mi distraggo. Mi annuso mentre parlo con la gente. La spalmo e la rispalmo compulsivamente quando sono a telefono e gesticolo come una forsennata (la mia origine 'mediterranea' mi aiuta, in questo) solo per liberarne il profumo nell'aria e bearmene nel corso della giornata.

Ormai il mio grado di assuefazione al Bois d'Orange è altissimo, e gravissimo.

Come se non bastasse il profumo da estasi mistica che ha, questa crema è pure efficace: nutre mani, cuticole e unghie rimanendo leggerissima ed assorbendosi in men che non si dica. Al suo passaggio, la pelle rifiorisce.

6 euro non sono assolutamente nulla per questo assaggio olfattivo di paradiso. Però non mettetela mentre lavorate: per strada, a casa, prima di andare a dormire, ovunque ma non in ufficio. O se decidete di farlo, poi dovrete fare come Ulisse con le Sirene e farvi legare alla sedia, il che non è molto professionale.

Ascoltate il mio consiglio, o voi che ancora potete evitare di cadere nel baratro: io, ormai, sono una donna perduta nel Bois d'Orange.

2 commenti:

  1. Che bella immagine! Una volta è successo a nche a me, con la crema mani alla rosa dell'Occitane, ma da allora non la porto più in ufficio!!!

    RispondiElimina
  2. conosco la profumazione, l'anno scorso mi regalai l'eau de toilette...che estasi!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails