martedì 13 dicembre 2011

Yves Saint Laurent palette occhi Noir Terriblement Natale 2011: la festa degli smoky eyes!

Pro: questa è LA palette per gli smoky eyes. Quattro toni di nero/grigio e un illuminante bianco in un packaging da urlo. Regalatevela o fatevela regalare, è un'edizione limitata!

Contro: con YSL, l'unico problema può essere il costo. Altri, non me ne vengono in mente.

Prezzo: 50 euro. E li vale tutti!

Curiosità: questa palette fa parte della collezione Noir Terriblement, di cui vi avevo già parlato nel post Yves Saint Laurent Golden Gloss numero 48, collezione Noir Terriblement.

**********************************************************************************

La palette di ombretti Noir Terriblement mi è stata fornita in test dall'azienda Yves Saint Laurent.

**********************************************************************************

"Black velvet", "black silk", "black moiré", "black lamé", "white satin": già solo dal suono, non vi viene voglia di averli tutti?

La palette Noir Terriblement di Yves Saint Laurent, edizione limitata per il Natale 2011, è un'ode al nero in tutte le sue forme. Da quello fumoso a quello intenso e quasi glitterato, bilanciati per estremo da un bianco luminoso e racchiusi in un astuccio dorato, fermato da una cintura da smoking plissettata. Questo sì che è lusso!

Monsieur Yves era lui stesso l'archetipo dello chic e disegnava per una femmina fatale e sicura di sé: non per nulla è stato il primo a vestire una donna con lo smoking, riferimento iconico per la collezione Noir Terriblement.

Solitamente, le collezioni natalizie sono incentrate sui bagliori metallici dell'oro, dell'argento e del platino. Quest'anno, invece, la proposta Yves Saint Laurent è tantopiù imperdibile perché giocata su un colore che può essere utilizzato tutto il giorno, tutti i giorni, tutto l'anno.

Io, lo sapete, non ho una grande manualità e con le foto sono ancora più imbranata che coi pennelli, però ho voluto postarvi il trucco che ho su oggi e che è stato realizzato con questa palette. Come vedete, utilizzando una mano il più possibile leggera, sono riuscita ad ottenere un risultato discreto, non troppo forte. Bagnando il pennello, il nero diventa molto più saturo e può essere utilizzato come eyeliner.

Fra voi che mi leggete ci sono ragazze davvero in gamba che sanno realizzare i make up più scenografici in quattro e quattr'otto: pensate cosa potreste ottenere con il vostro talento e questa palette!

Il costo, si sa, è quello che è, quando si parla di Yves Saint Laurent: però io credo che questa Noir Terriblement sia praticamente un nuovo basico, di sicuro un must have nelle pochette di tutte le patite del make up.

Il mio prossimo acquisto? Un tuxedo di Yves Saint Laurent, dal colore Terribilmente Nero, ça va sans dire ;-)

(Magariiiiii!!!!!!!!!!!)

7 commenti:

  1. Secondo me non è nulla di speciale come colorazioni. Ovviamente non mi esprimo sulla qualità, non ho mai provato gli ombretti YSL, ma personalmente ho una decina di gradazioni di nero nella mia collezione make up...

    RispondiElimina
  2. 50 euro per 4 ombretti neri e uno bianco? ma và và. ditelo che quando vi regalano la roba vi piace tutto.

    RispondiElimina
  3. Che bel make up cara!La qualità di Yves Saint Laurent è indiscussa e indubbia, e tu hai usato benissimo questi ombretti!
    Non me la farò regalare perchè non sono una fan sfegatata degli smokey eyes, ma sicuramente sarà un piccolo gioiellino, come tutte le palette Ysl!
    Sorpresa: se ti va, passa a trovarmi!Sono qui:
    http://cicciafashion.blogspot.com
    Un bacio, Irene

    RispondiElimina
  4. OT cosmetico: vedi Profu, non è che io non usi ombretti nelle tonalità neutre, anzi le trovo perfette per un make up con labbra scarlatte, make up che io uso spessissimo!Per carità, se osassi occhi intensi e labbra intense sembrerei un clown!
    Tuttavia troppi colori neutri tutti insieme mi annoierebbero parecchio, per questo non provo grande slancio verso gli Elegantissimi!
    Un bacio cara, e ricorda che anhe se non commento spesso ti seguo sempre!
    Irene

    RispondiElimina
  5. Cara Molkinaify, io invece prima di questa palette avevo pochi neri e solo uno di essi paillettato. In effetti se ne hai già tanti non vale la pena: meglio allora l'illuminante per le feste, che recensirò più in là.

    RispondiElimina
  6. Cara Consumer Whore (però! che nickname), effettivamente sfido chiunque a non farsi piacere un regalo così bello :-)

    RispondiElimina
  7. Grazie Irene, sono contenta che il mio makeup ti sia piaciuto! Hai aperto un nuovo blog? vengo a trovarti volentieri.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails