venerdì 1 maggio 2009

Chanel Ombre d'Eau ombretto liquido effetto fresco e perlato

Pro: splendido splendente! L'ombretto perlato più nacré che c'è, con un meraviglioso effetto fresco e una durata ottimale.


Contro:
andateci piano, perchè gli sbrilluccichii non sono i migliori amici del nostro sguardo... Invecchiano! E poi Ombre D'Eau costa un bel po', meglio centellinare *__*


Prezzo:
circa 25 euro


Curiosità:
qui lo dico e qui lo nego, ma secondo me il Rimmel Colour Mousse 8hr ha pressocché la stessa validità... Provare per credere!


*************************************************************************************


Il vantaggio di avere 31 anni è che quando arriva il tuo compleanno e vuoi spenderti i sudati spiccioletti in stupidaggini, nessuno può dirti nulla.


E' per questo che ho organizzato in occasione della mia festa una spedizione punitiva da Sephora che si è conclusa con l'acquisto di diverse amenità, fra cui il Benetint Lip Balm SPF 15, Yes to Carrots burrocacao e questo ombretto Chanel. Tutti oggetti di cui non avevo assolutamente, meravigliosamente, incoscientemente bisogno.


Insomma, 31 anni e non ho neanche il diritto di truccarmi con un Ombre d'Eau Chanel? Avvilente! Occorreva rimediare...


Ammetto di essermi alquanto pentita dell'acquisto: si tratta di un bellissimo ombretto, ma che prezzo perdindirindina... Un po' mi vergogno. Però il colore 40 Coast, una sorta di champagne rosé, era irresistibile. E così le sue bollicine mi hanno dato alla testa.


Il fatto che Ombre d'Eau sia bifasico ha di sicuro contribuito a rendermelo indispensabile, e in ogni caso il risultato che si ottiene col suo utilizzo è fantastico. A questo link (Ombre d'Eau) troverete il video di applicazione prodotto: il colore scelto dal make up artist non è molto chiaro, quindi viene utilizzato anche alla radice delle ciglia per un trucco più d'impatto. Di solito però va semplicemente agitato, steso sulla palpebra con l'aiuto dell'applicatore e sfumato con le dita prima che si asciughi. Questo impedisce al colore di risultare troppo pesante, e credetemi il rischio di ottenere un effetto perlato eccessivo c'è. Ombre d'Eau non è uno di quegli ombretti che stentano a denunciare la loro presenza: si vede eccome, perciò vi consiglio di usarne davvero poco per ottenere davvero tanto.


L'effetto fresco è piacevolissimo, ma non molto differente da quello che provo quando uso il Rimmel Colour Mousse 8hr. Tra l'altro anche il risultato finale non è molto differente... L'Ombre d'Eau ha dalla sua parte una durata leggermente maggiore, colori più belli e una più facile modulabilità (insomma, si rischia meno di calcar troppo la mano). Però, non prendetemi per folle, secondo me la differenza qualitativa fra i due prodotti non è tale da giustificare i 20€ che li separano.


Chanel è Chanel... Ma la sbornia post champagne ancora mi dà male alla testa... e al portafogli!

22 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Credo che adocchierò il suo "fratellino" più "povero" cioè il Coulour Mousse della Rimmel... Però credevo che "TESTA"oltre lo champagne t'è la facesse girare qualcualtro...(vedi post precedenti).

    RispondiElimina
  3. La mia testa ruota a 360°,cara Dony... Da quando ho un marito figo come Dimitri Szarzewski devo fare di necessità virtù e tenerlo d'occhio ben bene!

    RispondiElimina
  4. Che rimanga però incollata sulle spalle. A proposito dell'ombretto il colore non mi dice granchè e non credo spenderò questi soldi.

    RispondiElimina
  5. Ciao ragazze!!!
    Volevo dirvi che ho comprato da Sephora della linea "Yes to carrots" il burro labbra e lo shampoo e mi sono trovata benissimo con entrambi!!! Sono buoni e naturali (ho visto gli ingredienti e non c'è male..), mi sa che quasi quasi mi prendo anche altri prodotti della stessa linea, magari per viso e corpo...
    Baci
    Angy

    RispondiElimina
  6. Pure l'Avon fa qualcosa di simile (anche se non bifasico) con prezzi che si aggirano sui 10€. Magari con prezzi intermedi potrai avere anche qualità intermedie... no?
    Vale

    RispondiElimina
  7. Ciao complimenti per il blog è veramente ben curato. L'ombretto mi è stato regalato :-) (per fortuna) e sono d'accordo con la tua recensione.
    Auguri postecipati per il compleanno, ti mando un grosso saluto e ti invito a visitare il mio blog : http://www.casasplendente.blogspot.com.
    Un saluto affettuoso, Antonella (la ragazza di Daniele...l'amico di Francesco... alla prossima pizza...)

    RispondiElimina
  8. Anche Yves fa un ombretto liquido, anzi due! Un tipo "metallizzato" e uno "pastello". La tentazione di provarlo ce l'ho, lo ammetto, ma trucco così poco gli occhi che mi pare un po' uno spreco.

    RispondiElimina
  9. Provalo Kally e te ne "innamorerai" come il tuo regbista preferito...Io ho usato il metallizzato e l'ho trovato NOTEVOLE...

    RispondiElimina
  10. Dony, quale tinta tra le 4 metallizzate?

    RispondiElimina
  11. Polletta8604 maggio, 2009

    Esatto vale, Avon ha appena lanciato un prodotto simile...decisamente più economico!!!

    RispondiElimina
  12. ecco, questo è un mio mito cosmetico da un paio d'anni, sono splendidi per stesura e colore. mai presi perchè su di me mi sembrano esagerati , ma molto belli

    RispondiElimina
  13. Kally le tinte sono 6 non 4... Io sono castana dorata di capelli,con carnagione chiara e ho scelto lo 03 CUIVRE' ROSE', ma medito di prendere anche la 02 CUIVRE' e la 04 MERCURE.Guarda i colori nel libro verde di YVES!!! CIAO!!!

    RispondiElimina
  14. Non ti preoccupare Paola! Per par condicio ruoto la testa sia in senso orario che antiorario, nessun pericolo di svitarla :-D

    RispondiElimina
  15. Ciao Angelica! Facci sapere se provi altre cose Yes to Carrots; sono tanto curiosa, lo sai!!!

    RispondiElimina
  16. Eh sì Vale: prendo appunti! Con Avon ne avrei acquistati 3!

    RispondiElimina
  17. Ciao Antonella!!! HAI UN BLOG STUPENDO, COMPLIMENTI!!! Ragazze, andate a darci un'occhiata: per tutte noi amanti della casa è un vero must! A proposito, dopo un tentativo non andato a buon fine, sono riuscita a commentare... Anche troppo, vedrete! Alla prossima pizza Anto :-)

    RispondiElimina
  18. Kally, Dony... ho studiato ben bene il catalogo di Yves, e quello in crema è già nella mia lista...

    RispondiElimina
  19. Perchè esagerati Lella? Troppo perlati?

    RispondiElimina
  20. Grazie, Dony! Mi sa che approfitterò dei coupon estivi per togliermi qualche capriccetto...

    RispondiElimina
  21. tra chanel....e RIMMEL c è di mezzo il mare....spendere di piu' spesso è risparmiare!!!!!
    poi CHANEL non ha prezzo!!!!

    RispondiElimina
  22. leggere l'intero blog, pretty good

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails